Ecco come ti prendi cura della tua attrezzatura da scialpinismo

Fai regolarmente tour di scialpinismo e vuoi goderti la tua attrezzatura il più a lungo possibile? Abbiamo in serbo per voi preziosi consigli. Dalla giusta batteria per l'ARVA all'impregnazione delle pelli fino allo stoccaggio degli scarponi da sci.

Un rapporto di von Franziska, Transa Backpacking AG

In montagna le prime vette sono già ricoperte di zucchero e fuori profuma di inverno? Lo sappiamo, quindi è giunto il momento di pianificare i primi tour sugli sci per l'inizio della stagione. 

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

All'inizio dell'inverno, tuttavia, è spesso necessaria la pazienza. Non tutti i tour sono ugualmente adatti, terreno dolce (idealmente prati alpini) e la giusta scelta di piste protegge te e i tuoi sci dai graffi. 

Scioliera regolarmente calda

Oltre alla sciolinatura rapida e asciutta, ti consigliamo di sciolinare regolarmente gli sci quando sono caldi. Puoi farlo in un Filiale Transa farlo fare oa casa con l'attrezzatura adeguata.

Annualmente a buon servizio

Ti consigliamo di sottoporre i tuoi sci a un servizio importante almeno una volta all'anno. La soletta e le lamine dei tuoi sci ti sono grate. Durante l'estate vale la pena sciolinare gli sci dopo l'ultimo tour in modo che la soletta non si asciughi. Puoi rilassare la molla nella mascella anteriore della rilegatura a perno usando la modalità di corsa.

Controlla regolarmente il tuo legame

Dovresti controllare la tua obbligazione almeno una volta all'anno. Tutte le viti sono ancora serrate? Ci sono crepe nella rilegatura? Al massimo conviene lubrificare un po' le parti in movimento.

Asciugare e impregnare le pelli

Importante per le pelli: lasciarle asciugare sempre a temperatura ambiente e non al sole diretto e toglierle dagli sci. Altrimenti, corri il rischio che la colla si attacchi allo sci anziché alla pelle. Non appena il pelo non si attacca più correttamente, puoi far rinnovare lo strato adesivo. Uno è particolarmente utile per i tour primaverili impregnazione regolare.

Controllo del ricetrasmettitore da valanga e batterie corrette

Ad inizio stagione vi consigliamo di verificare la modalità di ricerca e trasmissione del vostro ARVA. Anche l'uso delle batterie giuste è essenziale: di norma si dovrebbero utilizzare solo batterie alcaline. Eccetto per Barryvox S. , Bip Micro: Le batterie al litio sono possibili anche qui. Dovresti anche controllare ogni due anni se è disponibile un aggiornamento dal produttore e generalmente controllare il dispositivo ogni tre o quattro anni. Puoi farlo facilmente tramite il Servizio clienti di Transa fare. Importante: è indispensabile rimuovere le batterie durante l'estate e inserirne di nuove all'inizio della stagione.

Controlla l'attrezzatura di ricerca

Prima del primo giro della stagione, si consiglia un rapido controllo dell'attrezzatura di ricerca come pala e sonda. Tutte le parti sono ancora intatte? Aiuta a smontare l'attrezzatura e rimetterla insieme.

Asciugare e conservare le scarpe correttamente

La scarpetta interna e l'eventuale inserto devono essere rimossi dallo scafo e asciugati dopo ogni utilizzo. E mai direttamente sopra una fonte di calore: questo potrebbe deformare la scarpetta interna. Le fibbie della scarpa esterna devono essere chiuse leggermente dopo aver inserito la scarpa interna asciutta. In questo modo si evita anche che la scarpa esterna si deformi.

bastoncini secchi

Per quanto banale possa sembrare, è meglio asciugare i bastoncini prima di unirli. Altrimenti, la cattiva calce si attaccherà tra i singoli elementi e non sarai quasi in grado di separarli la prossima volta.

Potrebbe interessarti

Attuale

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

La Crème de la crème lotta per il titolo di campione svizzero di boulder

Questo sabato i migliori scalatori svizzeri si batteranno per il titolo di campionato boulder nel Quadrel Boulder.

Potenza femminile ad Annot: Soline Kentzel sale la via trad Le Voyage (E10, 7a)

La giovane francese Soline Kentzel si è assicurata la quarta salita femminile della dura via trad Le Voyage (E10, 7a).

Martin Feistl ha avuto un incidente mortale

Sabato scorso il grande alpinista tedesco Martin Feistl è rimasto vittima di un incidente mortale sulla parete sud dello Scharnitzspitze.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

La Crème de la crème lotta per il titolo di campione svizzero di boulder

Questo sabato i migliori scalatori svizzeri si batteranno per il titolo di campionato boulder nel Quadrel Boulder.

Potenza femminile ad Annot: Soline Kentzel sale la via trad Le Voyage (E10, 7a)

La giovane francese Soline Kentzel si è assicurata la quarta salita femminile della dura via trad Le Voyage (E10, 7a).
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood