Intervista a Stefan Köchel su come camminare sui ferri

Poco prima delle enormi restrizioni causate dalla crisi della Corona, il Kärtner Stefan Köchel ricevette un'ispezione del ferro da sogno nella valle di Malta. LACRUX ha parlato con Stefan della sua salita e mostra il video della sua salita.

Mentre ad alcuni scalatori piace Stefano Scarperi In pochissimo tempo salendo sul masso, altri investono molto tempo e pazienza nel masso. Anche Stefan Köchel. Ha fatto oltre 50 tentativi per superare.

Stefan Köchel in un'intervista a LACRUX

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Dedica molto tempo a ispezionare il masso di ferro. Perché esattamente questa linea?
La mia risposta in poche parole: il pacchetto complessivo per il ferro è semplicemente imbattibile: una linea significativa in termini di storia contemporanea, esteticamente al vertice della scala, sviluppata per la prima volta da Klem Loskot e anche relativamente difficile. Thomas Fichtinger l'ha messa così: "Non si sale sul ferro per via del grado, ma perché è il ferro".

"All'epoca era ovviamente impensabile provarlo, ma era una fonte di motivazione per me e per chi mi circondava".

Stefan Kochel

Ma in realtà devo tornare un po' indietro, perché la salita ha una lunga storia. Quando ho iniziato ad arrampicare, Iron era praticamente "il boulder più duro del mondo" e tutti parlavano di Klem Loskot. Ultimo ma non meno importante, il video di Martin “Mungo” Hanslmayr è stato in parte responsabile del fatto che il masso si è bruciato nella coscienza dell'arrampicata della mia generazione. A quel tempo era ovviamente impensabile provarlo, ma era una fonte di motivazione per me e per chi mi stava intorno.

Anni dopo, insieme a David Schickengruber, ho avuto l'opportunità di documentare la prima salita di Nalle Hukkataival della partenza da seduto. Lo shooting è stato il primo vero punto di contatto per me. Le produzioni video con Jakob Schubert e Kilian Fischhuber hanno rafforzato la mia motivazione a provare io stesso la linea originale. 

Nalle Hukkataival e l'inizio del ferro masso

Quante sessioni hai investito nel masso?
Sfortunatamente, non riesco più a capirlo esattamente. Se dovessi indovinare, direi 50+. Nella primavera del '15 ho iniziato lentamente a provare i singoli treni, ma con il 4 ° treno ho impiegato fino all'autunno '17. Da quel momento in poi è stato chiaro per me che sarei rimasto fedele. Avrebbe potuto funzionare nella stagione 18/19, ma le finestre di tempo con buone condizioni erano sempre troppo brevi per me. Nel dicembre '19 ho scolato sul bordo e ho dovuto continuare a provare fino al 15 marzo.

Qual è stata la chiave per il successo della transizione alla fine?
Perseveranza. Se provi una linea più lunga e vuoi scalarla, assume uno stato diverso. Questo è il caso di ogni progetto e devi affrontarlo. Penso che sia anche uno dei motivi per cui molti non amano così tanto la pianificazione del progetto. Il fallimento gioca comunque un ruolo molto importante nell'arrampicata, ma questo fattore diventa ancora più importante al limite delle prestazioni.

"Il fallimento gioca comunque un ruolo molto importante nell'arrampicata, ma questo fattore diventa ancora più importante al limite delle prestazioni".

Naturalmente, un alto livello di tolleranza alla frustrazione non può causare danni. Nemmeno la formazione specifica. Ma non sono un campione del mondo in allenamento e preferisco arrampicare molto più di quanto mi alleno. Per restare motivato durante l'allenamento, ho bisogno di un obiettivo all'orizzonte. Ecco perché ho sempre avuto il ferro sulla tastiera e la barra per trazioni in fondo alla mia mente. In definitiva, tuttavia, il fitness è solo una componente. Buone condizioni, abbastanza tempo e pelle, oltre al giusto atteggiamento, gli altri.

Stefan Köchel ispeziona il masso di ferro nella valle di Malta

Ferro da Stefan Kochel on Vimeo.

Questo potrebbe interessarti

+++
Crediti: immagine di copertina Stefan Köchel / Fresh Air Film

Attuale

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Rara salita del Trad-Testpiece Into the Sun di Zangerl (8c+)

Prima Trad e poi Into the Sun (8c+): Andreas Hofherr ripete la via di Zangerl nella Murgtal.

Black Diamond ricorda i ramponi Neve Strap

Black Diamond Equipment richiama i ramponi Neve Strap (versione verde 2024) e i relativi accessori/ricambi. 

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Rara salita del Trad-Testpiece Into the Sun di Zangerl (8c+)

Prima Trad e poi Into the Sun (8c+): Andreas Hofherr ripete la via di Zangerl nella Murgtal.

Black Diamond ricorda i ramponi Neve Strap

Black Diamond Equipment richiama i ramponi Neve Strap (versione verde 2024) e i relativi accessori/ricambi. 
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood