Video recenti di boulder | Roadkill, Tomba & Co

Non è un segreto: il Ticino ha da tempo condizioni di arrampicata perfette. Questo è stato utilizzato da vari professionisti per segnare linee pesanti. Vi mostriamo i video degli ultimi sopralluoghi.

Così Dave Graham e Clément Lechaptois hanno salito la quarta e la quinta salita di Roadkill (8c). Nils Favre dalla Svizzera occidentale ottiene Tomba (8b+) e Heritage (8b) così come General Dissaray (8b) e Casavino (8b+) in un giorno ciascuno. Ecco i video dei sopralluoghi.

Per quanto riguarda l'arrampicata, la Sonnenstube svizzera si mostra da quasi due mesi nel suo lato migliore: tempo sereno e temperature ideali. Il pronunciato periodo di siccità assicura la rottura di file di massi pesanti. D'altra parte, gli incendi boschivi sul Monte Gambarogno di inizio febbraio dimostrano che la natura ha urgente bisogno di pioggia.

Video: Dave Graham e Clément Lechaptois commettono un roadkill (8c)

L'americano Dave Graham è da tempo in Ticino e gode dell'immensa varietà di graniti. Allo stesso modo il 28enne francese Clément Lechaptois. I due hanno effettuato la 4a e la 5a salita della linea dell'8c a dicembre Roadkill, salito per la prima volta da Shawn Raboutou.

Dave Graham descrive che a causa dell'altezza del masso, il roadkill non sembrava più una sfida fisica, ma più mentale. Al momento dell'imbarco, però, la sua concentrazione si è acuita come di sua spontanea volontà: "Le mie paure sono scomparse, ho respirato attraverso i treni in uscita in piano e poi sono rimasto in cima, sollevato, confermato e profondamente soddisfatto".

"Al momento dell'imbarco le mie paure sono scomparse, ho respirato attraverso i treni in uscita di Platy e sono rimasto in cima, sollevato, rassicurato e profondamente soddisfatto".

Dave Graham

Nils Favre pubblica il video della sua nemesi boulder

Lo scalatore d'élite della Svizzera occidentale Nils Favre ha potuto coronare le sue trasferte in Ticino di inizio anno con due doppie salite di successo. Nel video sulle linee Disordine generale (8b) e Casavino (8b+) in Brione parla anche di Nemesis, la dea greca della giustizia equilibrata.

"Anche se il generale Dissaray è 'solo' classificato 8b, è stata davvero dura per me e una grande battaglia".

Nils Favre

Quando Nils Favre tentò il Boulder General Dissaray anni fa, non riuscì a collegare le mosse chiave. Nel gennaio di quest'anno ha ripreso la via e ha investito più di tre sessioni per la riuscita salita. “Anche se il generale Dissaray è 'solo' classificato 8b, è stata davvero dura per me e una grande battaglia. Sono super felice".

"E' stata una bella sensazione combattere correttamente e scalare in modo molto preciso allo stesso tempo."

Nils Favre sulla salita di Casavino (8b+)

Ispirato da questo successo, ha iniziato a fare il boulder di 8b+ lo stesso giorno Casavino da decodificare. Le dodici mosse si sono subito sentite bene. E così gli svizzeri di lingua francese erano proprio al top dopo il primo tentativo.

Doppio successo in Val Bavona

Anche in un doppio pacchetto in un giorno, Nils Favre ha scalato la Val Bavona i due massi Tomba (8b+) e Patrimonio (8b). Nel video, non solo fornisce approfondimenti sulle sue salite, ma fornisce anche ai potenziali ripetitori una beta dettagliata.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: immagine di copertina pastoso

Attuale

Questi 68 scalatori sono qualificati | Giochi Olimpici di Parigi

Quali scalatori sono qualificati per i Giochi Olimpici? Te lo raccontiamo in questo articolo.

Nuovo record di velocità sugli 8000m: Vadim Druelle scala il Nanga Parbat in 15 ore e 15 minuti

Il giovane francese Vadim Druelle scala il Nanga Parbat in 15 ore e 15 minuti, battendo di 5 ore il precedente tempo più veloce conosciuto.

Philipp Geisenhoff: “Finora è stata la mia giornata migliore nel boulder”

Che giornata per Philipp Geisenhoff: il forte svizzero scala quattro massi duri fino a 8B+ nelle Rocklands.

Scalata la montagna inviolata più alta del mondo: successo in vetta sul Muchu Chhish (7453m)

Gli alpinisti estremi cechi Zdenek Hak, Radoslav Groh e Jaroslav Bansky effettuano la prima salita del Muchu Chhish.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Questi 68 scalatori sono qualificati | Giochi Olimpici di Parigi

Quali scalatori sono qualificati per i Giochi Olimpici? Te lo raccontiamo in questo articolo.

Nuovo record di velocità sugli 8000m: Vadim Druelle scala il Nanga Parbat in 15 ore e 15 minuti

Il giovane francese Vadim Druelle scala il Nanga Parbat in 15 ore e 15 minuti, battendo di 5 ore il precedente tempo più veloce conosciuto.

Philipp Geisenhoff: “Finora è stata la mia giornata migliore nel boulder”

Che giornata per Philipp Geisenhoff: il forte svizzero scala quattro massi duri fino a 8B+ nelle Rocklands.