Estado Critico: L'onsight che ha cambiato la carriera di Megos

Il 24 marzo 2013, un mormorio ha attraversato il mondo dell'arrampicata quando l'allora diciannovenne Alex Megos ha gestito la prima salita a vista al mondo di una via di arrampicata 19a con Estado Critico. Un risultato che non solo ha reso improvvisamente famoso il francone, ma ha anche segnato il suo percorso di scalatore.

È una situazione oggi quasi inimmaginabile: uno scalatore scrive la storia dell'arrampicata e nessuno ci spara. Questo è successo esattamente dieci anni fa oggi al giorno. In spagnolo Siurana sale l'aspirante Alex Megos il percorso 9a Estado Critico a vista. Il filmato di questa storica salita a-vista non esiste. Ecco perché Alex Megos ripercorre questo evento nel seguente video, che ha influenzato in modo significativo la sua carriera di scalatore.

Video: tutto quello che avreste sempre voluto sapere sulla salita a-vista di Megos dell'Estado Critico

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: immagine di copertina Ray Demsky / Pool di contenuti Red Bull

Attuale

Jaan Roose attraversa lo Stretto di Messina su una slackline lunga 3646m

Tentativo di record mondiale sullo Stretto di Messina: lo slackline Jaan Rooses osa tentare la slackline lunga 3640 metri.

Sascha Lehmann: “Voglio arrivare in finale alle Olimpiadi”

Intervista allo scalatore professionista svizzero Sascha Lehmann: qualificazione olimpica riuscita, sentimenti di felicità e aspettative.

Quando la vista si affievolisce e l'arrampicata dà conforto

Onsight presenta l'atleta cieco e sviluppatore di prodotti Black Diamond Seneida...

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Jaan Roose attraversa lo Stretto di Messina su una slackline lunga 3646m

Tentativo di record mondiale sullo Stretto di Messina: lo slackline Jaan Rooses osa tentare la slackline lunga 3640 metri.

Sascha Lehmann: “Voglio arrivare in finale alle Olimpiadi”

Intervista allo scalatore professionista svizzero Sascha Lehmann: qualificazione olimpica riuscita, sentimenti di felicità e aspettative.

Quando la vista si affievolisce e l'arrampicata dà conforto

Onsight mostra l'atleta cieca e sviluppatrice di prodotti Black Diamond Seneida Biendarra nel suo emozionante viaggio verso la medaglia d'oro alla Coppa del mondo di paraclimbing 2023 a Salt Lake...