Sean Villanueva esegue da solo The Moonwalk Traverse

Sean Villanueva O'Driscoll annuncia una salita quasi inimmaginabile: il belga riesce da solo ad attraversare il Fitz Roy Traverse in Patagonia. Ha attraversato le numerose vette tra il 5 e il 10 febbraio 2021 e chiama la traversata The Moonwalk Traverse.

Gli alpinisti e gli scalatori professionisti di oggi raccontano ai loro seguaci - sembra - ogni ora delle loro avventure. Una volta che la salita è andata a buon fine, la sorpresa non è più così grande. I belgi la pensano diversamente Sean Villanueva O'Driscoll. Dallo scoppio della crisi della corona, è stato più o meno dentro Patagonia fisso.

Il brav'uomo aveva tutte le ragioni per restare nel sud dell'Argentina. Aveva grandi progetti, ma ha tenuto il segreto per sé e ha scritto il seguente messaggio sulla sua bacheca di Facebook solo il giorno del suo compleanno:

Grazie mille per tutti i tuoi auguri di compleanno. Sono la persona più felice della terra, ho incontrato così tante persone brillanti. Per il mio compleanno mi sono concessa sette torte, alcune con glassa e altre con contorni speciali.

Sean Villanueva

Il suo messaggio è un'allusione all'ascesa storicamente significativa che è riuscito.

Fitz Roy Traverse da solo in ordine inverso

Sean non ha ancora annunciato la sua ispezione sui suoi canali di social media. Innanzitutto, l'azienda di abbigliamento Patagonia, sponsor di Sean, ha rilasciato l'incredibile risultato del 40enne.

Per classificare il risultato ottenuto da Sean Villanueva O'Driscoll, dobbiamo tornare indietro un po '. La Patagonia è nota per le sue dure condizioni climatiche. Gli alpinisti spesso aspettano settimane per cogliere una finestra di tempo adeguata e scalare una delle famose vette granitiche nel sud dell'Argentina. I picchi individuali sono obiettivi stimolanti in sé. Il massimo in Patagonia, tuttavia, è questo Fitz Roy Attraversare.

Madre di tutti i tralicci - Fitz Roy Traverse

La Fitz Roy Traverse viene spesso definita la "madre di tutte le capriate". La traversata totale si estende su nove cime, ha un dislivello di 4 metri e difficoltà di arrampicata fino al 000a. Questa traversata alpina estremamente impegnativa è stata salita solo una volta da Alex Honnold e Tommy Caldwell. Anche allora, un mormorio ha attraversato la scena dell'arrampicata, sia per la forte prestazione dei due.

Ma ora, ora Sean Villanueva va meglio e commette da solo il completo superamento. In contrasto con Alex Honnold , Tommy Caldwell Sean ha scalato la traversata in ordine inverso e ha dato il nome alla traversata Il Moonwalk Traverse. Come valutazione, dà 6c, 50˚.

Non c'è assolutamente alcun dubbio che questa sia la più impressionante salita in solitaria della Patagonia di tutti i tempi. E mi chiedo se sia generalmente l'ascesa più impressionante della Patagonia. Come qualcuno che ha scalato tutte queste vette da solo (separatamente) e come qualcuno che conosce molto bene questo terreno, è difficile immaginare di scalare questo terreno da solo. Come qualcuno che ha fatto molte salite orgogliose in Patagonia, corro il rischio di essere geloso. Ma sono solo felicissimo per Sean. Congratulazioni Sean per questo incredibile risultato. Sto ancora cercando di capire cosa hai appena fatto.

Colin Haley, alpinista professionista ed esperto di Patagonia
Il top della traversata generale, che Sean Villanueva ha completato da solo, ha chiamato The Moonwalk Traverse. (Immagine Patagonia Vertical)
Il top della traversata generale, che Sean Villanueva ha completato da solo, ha chiamato The Moonwalk Traverse. (Immagine Patagonia verticale)

Brutto inizio

Sean ha iniziato la salita il 5 febbraio 2021 da sud-ovest. Ai margini del ghiacciaio dormiva in una grotta. La sua attrezzatura consisteva in un piccolo sacco a pelo, uno zaino, cibo per 10 giorni, una piccola tenda, un sacco a pelo leggero e il flauto per cui Sean Villanueva è noto.

Per la scalata, Sean ha utilizzato una corda da 60 metri e una linea sottile. Già sull'Aguja de l'S, la sua corda è stata gravemente danneggiata dalla caduta di massi. Sean ha rattoppato le tre tacche sulla corda con del nastro adesivo. Il secondo giorno, durante la traversata verso Aguja Rafael Juárez, l'anello di corda della sua imbracatura si è rotto e ha perso un po ' Camalot. Ma anche Sean non si lasciò scoraggiare e andò avanti.


Sean Villanueva non solo ripara le corde da arrampicata, ma anche le infradito


Secondo Rolando Garibotti, il momento più scomodo per lui è stato (Patagonia verticale) la pista di pattinaggio in vetta che Sean ha realizzato con le sue scarpe da avvicinamento e i ramponi di alluminio. Sulla strada per Piedra Del Fraile, Sean ha deciso di fermarsi a Piedra Blanca per elaborare ciò che ha appena vissuto e raggiunto prima di tornare alla civiltà. Sean ha completato il superamento complessivo il 10 febbraio 2021.

Sean Villanueva poco prima di arrivare a El Chalten

La forza mentale come fattore chiave

Per la riuscita della salita del Fitz Roy Traverse, oltre ad una solida esperienza di arrampicata, è sicuramente necessaria una buona dose di serenità e forza mentale. Il belga Sean Villanueva aggiunge una dose extra di umorismo a questi elementi. Basato su video di formazione di Alexander Megos , Adam Ondra, ha recentemente pubblicato un video che lo mostra mentre si allena in Patagonia.

Questo potrebbe interessarti

+++
Crediti: immagini Sean Villanueva

Attuale

Scarpa da arrampicata di fascia alta per progetti difficili | Qubit impareggiabile

Con Qubit, Unparallel ha sviluppato una nuova scarpetta da arrampicata ad alte prestazioni...
00:12:03

Ritratto intimo dell'olimpionica giapponese Miho Nonaka

Uno sguardo dietro le quinte: accompagna l'icona dell'arrampicata giapponese Miho Nonaka nella sua intensa preparazione per le Olimpiadi del 2024.

I fratelli Pou e Micher Quito aprono una nuova via nelle Ande: Pisco Sour (640m, 85° M6)

Spinta continua di 20 ore: i fratelli Pou e Micher Quito aprono una nuova via in stile alpino nelle Ande: Pisco Sour (640m, 85°, M6).

Infortuni comuni nel trail running e come prevenirli

In questo articolo imparerai quali infortuni sono comuni durante il trail running e cosa puoi fare per risolverli.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Scarpa da arrampicata di fascia alta per progetti difficili | Qubit impareggiabile

Con Qubit, Unparallel ha sviluppato una nuova scarpa da arrampicata ad alte prestazioni che eccelle davvero su terreni ripidi e strapiombanti. Siamo con il nuovo...
00:12:03

Ritratto intimo dell'olimpionica giapponese Miho Nonaka

Uno sguardo dietro le quinte: accompagna l'icona dell'arrampicata giapponese Miho Nonaka nella sua intensa preparazione per le Olimpiadi del 2024.

I fratelli Pou e Micher Quito aprono una nuova via nelle Ande: Pisco Sour (640m, 85° M6)

Spinta continua di 20 ore: i fratelli Pou e Micher Quito aprono una nuova via in stile alpino nelle Ande: Pisco Sour (640m, 85°, M6).