Victor Varoshkin ripete Parallel World (D16) in puro stile dry tooling

La linea Parallel World (D2018) nella grotta Tomorrow's World nelle Dolomiti, salita per la prima volta nel 16, è considerata una delle vie di dry tooling più difficili al mondo. A inizio maggio la guida alpina bulgara Victor Varoshkin è stato il primo alpinista a ripetere la linea in puro stile dry tooling.

Ciò che è Burden of Dreams (9A) nel boulder o Silence (9C) nell'arrampicata sportiva Mondo parallelo (D16) nel dry tooling: Una delle vie più difficili al mondo. La via aperta nel dicembre 2018 dal polacco Dariusz Sokołowski nel La grotta del mondo di domani In Dolomiti finora è stato possibile ripeterlo solo poche volte. La guida alpina bulgara è stata la prima alpinista a farlo Victor Varoškin Segna il percorso in puro stile dry tooling.

Perché questo dettaglio è così rilevante? Quando si parla di DTS o Dry Tooling Style, la Figura di 4 non viene utilizzata durante l'arrampicata, che richiede una tecnica del piede molto più complessa e aggiunge molte spezie aggiuntive a mega linee fortemente strapiombanti come Parallel World.

Il primo sguardo alla linea è stato travolgente. Il mare infinito di rinvii che si estendeva a 60 metri sopra la mia testa ha richiesto tutta la mia resistenza fisica e mentale.

Victor Varoškin
Victor Varoshkin ripete Parallel World (D16) nell'imponente grotta Tomorrow's World nelle Dolomiti. Immagine: Branislav Brankov
Victor Varoshkin ripete Parallel World (D16) nell'imponente grotta Tomorrow's World nelle Dolomiti. Immagine: Branislav Brankov

Passo dopo passo per andare avanti

Victor Varoshkin ha progettato Parallel World (D16) per una buona dozzina di giorni finché non si è sentito pronto a scalare la linea. L'unico approccio possibile a un percorso così infinito era affrontarlo passo dopo passo, ha detto la guida alpina bulgara.

Sono sempre stato troppo spontaneo, caotico e impaziente per una simile prova, ma ho dimostrato di essere adattabile.

Victor Varoškin

Tutti i percorsi rimanenti First Go

Dopo la prima ripetizione di Parallel World, Victor Varoshkin ha sfruttato la sua eccellente forma per salire tutte le vie rimanenti del Tomorrow's Wold Cave First Go. Sarebbe:

  • Indice di paura (D12) 
  • Limite del domani (D13)
  • Lasciamoli mangiare la torta (D13+)
  • Oblio (D14)
  • Je Ne Sais Quoi (D14+)
  • Il mondo di domani (D14/14+)
  • Invocazione (D14+)
  • Collegamento francese (D15-)
  • Una linea sopra il cielo (D15)

"Per avere una migliore sensazione nel giudicare, mi sono posto la sfida di lampeggiare tutte le vie nella grotta di Tomorrow's World", dice Victor Varoshkin. Il termine flash potrebbe non essere del tutto appropriato in questo caso, poiché alcuni percorsi avrebbero passaggi comuni.

"Ma a causa della mia scarsa memoria e della lunghezza delle vie, mi è sempre sembrata una scalata lampo."

L'Oblivion (D14) sembrava la cosa più difficile per lui. «A metà percorso stavo per prendere il volo. Solo con grande difficoltà sono riuscito a raggiungere il deviatore. Immagino che abbia qualcosa a che fare con i 20 chilometri e 1200 metri di dislivello che ho percorso il giorno prima con mio figlio nello zaino."

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: immagine di copertina Alessandro Valchev

Attuale

Andy Steindl con un nuovo record dello Spaghetti Tour

Andy Steindl ha conquistato in solitaria lo Spaghetti Tour in 7 ore, 45 minuti e 44 secondi, stabilendo un nuovo record.
00:16:23

Nina Caprez: Questa è stata la sfida più grande della mia vita | colloquio

All'Arc'teryx Alpine Academy all'inizio di luglio abbiamo avuto l'opportunità di avere una conversazione dettagliata con la scalatrice professionista svizzera Nina Caprez. Che influenza ha avuto la nascita di tua figlia Lia sul tuo percorso professionale? Quali momenti sono stati particolarmente impegnativi e quali particolarmente arricchenti?

Arrampicare alle Olimpiadi: ecco come funziona il format delle gare a Parigi

Tra meno di un mese si giocherà per le medaglie ai Giochi Olimpici di Parigi: ecco come funziona il format della competizione.
00:16:21

Consigli tecnici da 5 professionisti dell'arrampicata

Aidan Roberts, Jen Wood e altri professionisti ti danno consigli su come migliorare la tua tecnica di arrampicata in questo video.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Andy Steindl con un nuovo record dello Spaghetti Tour

Andy Steindl ha conquistato in solitaria lo Spaghetti Tour in 7 ore, 45 minuti e 44 secondi, stabilendo un nuovo record.
00:16:23

Nina Caprez: Questa è stata la sfida più grande della mia vita | colloquio

All'Arc'teryx Alpine Academy all'inizio di luglio abbiamo avuto l'opportunità di avere una conversazione dettagliata con la scalatrice professionista svizzera Nina Caprez. Che influenza ha avuto la nascita di tua figlia Lia sul tuo percorso professionale? Quali momenti sono stati particolarmente impegnativi e quali particolarmente arricchenti?

Arrampicare alle Olimpiadi: ecco come funziona il format delle gare a Parigi

Tra meno di un mese si giocherà per le medaglie ai Giochi Olimpici di Parigi: ecco come funziona il format della competizione.