Etienne Bernard ha avuto un incidente mortale in una valanga

Il 27enne guida alpina Etienne Bernard della Val di Fassa, in Trentino, è rimasto ucciso in una valanga sul Sass Pordoi.

Ieri, mercoledì, Etienne Bernard è partito per uno scialpinismo e, secondo quanto riportato dai media, avrebbe voluto sciare sul Canale Torre Roma fino al passo. Durante la discesa Etienne è rimasto travolto da una valanga e ha avuto un incidente mortale.

Posizione grazie allo smartphone

La sua fidanzata ha allertato i soccorritori nel tardo pomeriggio. Quando l'auto della vittima è stata ancora ritrovata nello stesso posto, era chiaro che Etienne Bernard era ancora sulla montagna. I soccorritori hanno cercato la vittima fino a tarda notte, nonostante le cattive condizioni meteorologiche. Grazie alla posizione del suo cellulare, è stato possibile individuare l'area in cui Etienne ha avuto un incidente.

Nella zona, i soccorritori hanno trovato tracce di una valanga e oggetti provenienti da Etienne. Non è stato possibile recuperare il corpo dell'alpinista ieri sera a causa delle condizioni meteorologiche.

Etienne sulla discesa del Canale Sass da Forcia

A proposito di Etienne Bernard

Etienne Bernard è nato e cresciuto a Campitello in Val di Fassa. Ha mosso i primi passi sia nell'arrampicata che nello sci all'età di quattro anni. I suoi genitori, gli stessi alpinisti, lo portarono presto in montagna.

A 19 anni Etienne diventa maestro di sci e poco dopo guida alpina.

Sono consapevole che sono ancora molto giovane e che mi manca molta esperienza. Non ho fretta, ma osserva, ascolta e impara dai vecchietti nella speranza che un giorno mi avvicino alla lunga e varia carriera di mio padre.

Etienne Bernard - fonte crispi.it

+++
Crediti: immagine di copertina Luli

Attuale

00:16:23

Nina Caprez: Questa è stata la sfida più grande della mia vita | colloquio

All'Arc'teryx Alpine Academy all'inizio di luglio abbiamo avuto l'opportunità di avere una conversazione dettagliata con la scalatrice professionista svizzera Nina Caprez. Che influenza ha avuto la nascita di tua figlia Lia sul tuo percorso professionale? Quali momenti sono stati particolarmente impegnativi e quali particolarmente arricchenti?

Arrampicare alle Olimpiadi: ecco come funziona il format delle gare a Parigi

Tra meno di un mese si giocherà per le medaglie ai Giochi Olimpici di Parigi: ecco come funziona il format della competizione.
00:16:21

Consigli tecnici da 5 professionisti dell'arrampicata

Aidan Roberts, Jen Wood e altri professionisti ti danno consigli su come migliorare la tua tecnica di arrampicata in questo video.

Jaan Roose attraversa lo Stretto di Messina su una slackline lunga 3646m

Tentativo di record mondiale sullo Stretto di Messina: lo slackline Jaan Rooses osa tentare la slackline lunga 3640 metri.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

00:16:23

Nina Caprez: Questa è stata la sfida più grande della mia vita | colloquio

All'Arc'teryx Alpine Academy all'inizio di luglio abbiamo avuto l'opportunità di avere una conversazione dettagliata con la scalatrice professionista svizzera Nina Caprez. Che influenza ha avuto la nascita di tua figlia Lia sul tuo percorso professionale? Quali momenti sono stati particolarmente impegnativi e quali particolarmente arricchenti?

Arrampicare alle Olimpiadi: ecco come funziona il format delle gare a Parigi

Tra meno di un mese si giocherà per le medaglie ai Giochi Olimpici di Parigi: ecco come funziona il format della competizione.
00:16:21

Consigli tecnici da 5 professionisti dell'arrampicata

Aidan Roberts, Jen Wood e altri professionisti ti danno consigli su come migliorare la tua tecnica di arrampicata in questo video.