Megos per non rallentare | 9a Kulebras Gemelas prima salita

Il climber professionista tedesco Alexander Megos è in delirio e sale un'altra via di 9a nella zona di arrampicata spagnola di Margalef: Kulebras Gemelas.

Nota: dopo che questo articolo è andato in stampa, abbiamo ricevuto un altro messaggio di successo. Maggiori informazioni su questo di seguito.

Le notizie dalla Spagna arrivano fitte e veloci. Circa un mese fa iniziava il soggiorno in Spagna Alexander Megos e da allora non ci siamo più tranquillizzati in redazione. Innanzitutto, Megos ha gestito la prima iterazione del percorso Re Capella (9b + / 9b), poi seguito Furia de Jabalì (9b) e ora realizza la prima salita di una linea che inizialmente aveva classificato come poco scalabile. Ma si sbagliava.

"Dopo aver provato i treni lungo il percorso, sapevo che era difficile, ma fattibile".

Alexander Megos

Passo dopo passo, Megos ha iniziato a dipanare le mosse difficili ed è stato finalmente in grado, grazie ai consigli del suo amico Tubo Alexander scalare tutti i punti chiave. Poi, dopo due giorni di assenza, Megos è tornato sulla via e ha fatto un tentativo promettente.

Con mia grande sorpresa, non sono caduto fino all'ultima mossa difficile.

Alexander Megos

Il giorno in cui Alexander Megos ha dovuto ammettere la sconfitta, è tornato il giorno dopo, con successo. È riuscito a salire la via aperta da Jordi Pou Kulebras Gemelas nel settore Laboratori, Margalef. Anche se la linea nuda sembrava super difficile quando la si guardava, Kulebras Gemelas non si è rivelata "Next Level Hard", come dice Alexander Megos. Come valutazione, suggerisce con attenzione 9a.

AGGIORNAMENTO - 14 dicembre 2021, 23.14:XNUMX

L'abbiamo indovinato e abbiamo iniziato questo articolo dicendo che i titoli sarebbero passati. Lo hanno fatto di nuovo prima di scrivere questo articolo e dopo essere andati in stampa. Perché Alexander Megos apre un'altra via nel nono grado francese: La Capella.

Per il momento nessuna valutazione di Alex Megos

Adam Ondra, che ha aperto la via per la prima volta, non era sicuro se valutare La Capella con un 9a + o un 9b, ma al momento ha lanciato 9b nel gruppo. La maggior parte dei ripetitori ha accettato il suggerimento, ad eccezione di Jakob Schubert. Lui segnato il percorso pochi giorni fa e ha indicato 9a+ come livello di difficoltà. Dal canto suo, Alexander Megos per il momento non ha valutato la via, ma ha annunciato che pubblicherà un post sulla valutazione della via. Cantiamo con entusiasmo.

Alexander Megos durante la salita di Furia de Jabali

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++
Crediti: immagine di copertina Marco Zanone

Attuale

Sascha Lehmann: “Voglio arrivare in finale alle Olimpiadi”

Intervista allo scalatore professionista svizzero Sascha Lehmann: qualificazione olimpica riuscita, sentimenti di felicità e aspettative.

Quando la vista si affievolisce e l'arrampicata dà conforto

Onsight presenta l'atleta cieco e sviluppatore di prodotti Black Diamond Seneida...

Coppa del Mondo IFSC Lead e Speed ​​Briançon | Informazioni e live streaming

L'ultima Coppa del Mondo prima delle Olimpiadi si svolgerà a Briançon dal 17 al 19 luglio 2024. Qui troverai tutte le informazioni importanti e i live streaming.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Sascha Lehmann: “Voglio arrivare in finale alle Olimpiadi”

Intervista allo scalatore professionista svizzero Sascha Lehmann: qualificazione olimpica riuscita, sentimenti di felicità e aspettative.

Quando la vista si affievolisce e l'arrampicata dà conforto

Onsight mostra l'atleta cieca e sviluppatrice di prodotti Black Diamond Seneida Biendarra nel suo emozionante viaggio verso la medaglia d'oro alla Coppa del mondo di paraclimbing 2023 a Salt Lake...

“Questa via è uno dei risultati più importanti della nostra carriera alpinistica.”

I fratelli Pou e Micher Quito aprono una dura via in stile alpino sulla parete sud-est del Copa (6190 m): Puro Floro (M7/95°/A2/1,000 m). Il forte trio...