Quando hanno senso le scarpette da arrampicata con downturn?

Una volta trovato un fringuello rampicante adatto, non ti arrenderai tanto presto. Ma con più allenamento, progressi e nuove aree di applicazione, cambiano anche le esigenze della scarpa. Quando è il momento giusto per un altro fringuello rampicante? La gamma dai modelli più morbidi ai fringuelli rampicanti più aggressivi con più pre-tensione e flessione è varia. 

Un articolo di Michèle Daucourt, consulente commerciale di Transa Klettershop Pilatus Indoor

Quando si acquistano i fringuelli rampicanti, la forma del piede, il livello, l'area di applicazione e, naturalmente, le preferenze personali giocano un ruolo importante. Quando si tratta della forma del piede, si fa spesso una distinzione tra tre tipi, greco, egiziano e romano.

Una forma del piede greco significa che il tuo secondo dito è più grande dell'alluce. Nella forma egiziana, le dita dei piedi si inclinano verso il basso come una scala e nella forma romana, tutte le dita dei piedi sono circa della stessa lunghezza. La forma del tuo piede dà tendenza per diverse marche e modelli. Tuttavia, è importante testare diversi modelli: il fringuello rampicante giusto è individuale come te.

La forma del tuo piede non è l'unica cosa che decide la scarpa giusta. Anche il tuo livello di arrampicata è importante. I neofiti sono spesso più a loro agio con scarpe più basse. Nonostante siano aderenti, risultano comunque comodi grazie all'imbottitura e a pochissime pretese. Qui si consiglia di scegliere circa mezza taglia in meno rispetto al normale numero di scarpe. Non dovrebbero esserci punti di pressione sul tendine di Achille.

Fringuelli rampicanti più difficili con pretensionamento e flessione

Quando si adatta un fringuello rampicante con più sbieco? Con più pratica, ci sono più sfide: a un certo punto potrebbe esserci un momento in cui ti trovi su una ripida salita e guardi nel tetto e ti rendi conto che non posso arrivarci con questa scarpa. Qui un fringuello rampicante può supportare le tue prestazioni con più pretensionamento e rallentamento.

Ma può anche essere che i muscoli del piede abbiano ancora bisogno del supporto di una scarpa più aggressiva con più tensione. Cosa significa in termini concreti? Con più pretese nella scarpa, puoi aumentare la tensione nelle dita dei piedi e quindi sopportare meglio i piccoli calci in una parete verticale. La forma dei fringuelli rampicanti ti sostiene con un elastico che va dalla sommità del tallone alla suola. Il tallone viene spinto di più in avanti, quindi c'è meno spazio nel fringuello e le dita dei piedi si alzano. La pressione è completamente nella parte anteriore del fringuello rampicante e puoi aumentare la tensione. Quindi è l'ideale per arrampicarsi su una parete ripida o sui tetti.

Spesso anche i fringuelli rampicanti con pretensionamento hanno una «flessione». Ciò significa la curvatura tra il tallone e la punta della punta dovuta alla suola corrispondentemente curva.

Spesso anche i fringuelli rampicanti con pretensionamento hanno una «flessione». Ciò significa la curvatura tra il tallone e la punta della punta dovuta alla suola corrispondentemente curva. Questa forma del fringuello rampicante aiuta anche a concentrarsi maggiormente sulle dita dei piedi e rende più facile tirare il piede. Ci sono anche inserti in gomma che rendono ancora più aggressivo un fringuello rampicante.

Un fringuello rampicante con discesa non è quindi adatto per una parete dritta con grandi gradini.

Un fringuello rampicante con discesa non è quindi adatto per una parete dritta con grandi gradini, perché lì sarebbe solo doloroso. Dopotutto, questa scarpa si adatta molto bene: al momento dell'acquisto, ti consigliamo di scegliere da una taglia e mezza a due più piccole del solito. E l'altra faccia della medaglia? Devi essere onesto qui, queste scarpe non sono molto comode. Lo sbattimento non può sempre essere evitato. Soprattutto all'inizio devi mordere qualcosa. Ma resta importante: arrampicarsi bene!

Fringuelli rampicanti più morbidi: più sensibilità

Le tecnologie relative alle scarpette da arrampicata sono in continua evoluzione. I fringuelli rampicanti morbidi non sono più solo per i principianti. Questo si basa su un approccio diverso per gli scalatori avanzati, che richiede principalmente muscoli del piede ben allenati in modo che la tensione possa essere accumulata senza un "corpetto di fringuelli" aderente. Immagina di indossare guanti spessi, che limitano automaticamente la tua sensibilità.

Immagina di indossare guanti spessi, che limitano automaticamente la tua sensibilità.

È simile con i piedi e le dita dei piedi quando trasportano fringuelli rampicanti più duri e rigidi. In un fringuello rampicante più morbido e dinamico, premi le dita dei piedi come faresti sui tasti di un pianoforte. Puoi premere o stringere più liberamente la parte posteriore del piede e quindi rafforzare o indebolire la flessione. Un fringuello da arrampicata soft è quindi molto più polivalente, ma richiede le tecniche necessarie per muovere e stabilizzare correttamente il piede. Anche qui ci vuole un po' di tempo prima di sentirsi a casa nel fringuello rampicante.

Modelli a tutto tondo: nessun mezzo d'oro

Cosa è adatto agli appassionati di arrampicata che non vogliono né una scarpa morbida né una con un camber aggressivo? In molti casi viene utilizzato un "modello tuttofare": un fringuello rampicante versatile che ha un po' di tensione per i piccoli passi, ma non è così aggressivo. Qui si consiglia di scegliere da una a una taglia e mezza in meno rispetto al normale numero di scarpe. Un modello tuttofare va bene per molte cose, ma da nessuna parte al top. Spesso ha più senso per diverse aree di applicazione avere diversi fringuelli rampicanti.

Ottenere Consiglio

Non sono cambiati solo i fringuelli rampicanti, ma anche le aree di arrampicata stesse.Dove vai ad arrampicare? Dentro o fuori? A seconda della regione o del paese in cui salirai, incontrerai condizioni e pareti diverse. Quindi anche le esigenze dei tuoi fringuelli in arrampicata sono diverse se, ad esempio, ti piace l'attrito più dei calci.

Se ti piace il boulder, potresti aver bisogno di più zone di aggancio sulla scarpa.

Se stai facendo boulder, potresti aver bisogno di più zone di aggancio sulla scarpa rispetto a una via multi-corda. Quando provi dovresti anche assicurarti di indossare una scarpa da arrampicata che non cambia molto nella forma o che ha bisogno di un po' di tempo per abituarsi, ma il materiale si espande ancora. Non esiste una pallottola d'argento per la scarpa giusta.

Soprattutto, dovresti prenderti il ​​tuo tempo per provare e ricevere consigli, ascoltare il tuo istinto e sentirti a tuo agio nel fringuello in arrampicata. Gli aspetti dell'area di arrampicata, il tuo livello, la forma del tuo piede e, naturalmente, le tue preferenze personali supportano la tua scelta, perché la gamma di fringuelli da arrampicata è versatile. 

Allunga la vita dei tuoi fringuelli rampicanti

Una volta che hai trovato i tuoi fringuelli rampicanti preferiti, dovresti farlo anche tu cura adeguata Nota. I piedi sudati sono il terreno fertile per i batteri puzzolenti. Pertanto, asciuga sempre bene i fringuelli rampicanti, ad esempio con il Essiccatore Termico V2 con timer integrato. E se la suola del tuo fringuello rampicante è consumata? Allora magari ne fai uno Risoluto Senso di prolungare la vita del tuo fedele compagno di arrampicata.

Questo potrebbe interessarti

Attuale

Allenamento nonostante una lesione al legamento anulare

Lesione del legamento anulare: in questo video, Dave MacLeod spiega come può essere una sessione di allenamento adattata sulla parete da boulder.

Ondra durante il tentativo di 9a a-vista: stop finale per rottura della presa

Questo video mostra Adam Ondra mentre tenta un solido tentativo di 9a a-vista. Ma quando la maniglia si rompe, tutto finisce bruscamente.

Le Kingline spagnole si ripetono

Jorg Verhoeven, Gabriele Moroni e Leo Ketil Bøe ripetono le classiche del 9° grado francese a Siurana, Oliana e Margalef.

5° Petzl Climbing Festival Frankenjura 2024 | Informazioni e programma

Save the Date: dal 30 maggio al 2 giugno 2024 il festival dell'arrampicata del Frankenjura giunge alla sua quinta edizione nell'idilliaca Königstein.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Allenamento nonostante una lesione al legamento anulare

Lesione del legamento anulare: in questo video, Dave MacLeod spiega come può essere una sessione di allenamento adattata sulla parete da boulder.

Ondra durante il tentativo di 9a a-vista: stop finale per rottura della presa

Questo video mostra Adam Ondra mentre tenta un solido tentativo di 9a a-vista. Ma quando la maniglia si rompe, tutto finisce bruscamente.

Le Kingline spagnole si ripetono

Jorg Verhoeven, Gabriele Moroni e Leo Ketil Bøe ripetono le classiche del 9° grado francese a Siurana, Oliana e Margalef.