Felicità: la storia di una leggenda tirolese della prima salita

La sua spinta interiore alla scoperta di nuove vie ha reso negli anni lo scalatore dell'Ötztal Markus Haid un esploratore estremamente diligente. Happiness racconta la storia della sua ricerca della linea perfetta.

Successo nel 2002 Markus Haid, uno sconosciuto alpinista dell'Ötztal, ha effettuato con Mordor la prima salita di una delle linee più difficili del Tirolo. La linea molto atletica, che si adatta perfettamente anche esteticamente alla mistica area di arrampicata nel bosco del Niederthai, è stata il primo tour autodidatta di Markus e la scintilla iniziale della sua passione per lo sviluppo.

Markus è riuscito per la prima volta a scalare oltre 300 vie, la maggior parte delle quali con un livello di difficoltà pari o superiore a 8a. È ancora costantemente alla ricerca della prossima Kingline. Felicità è il suo ultimo successo. Un percorso che si avvicina molto alla sua visione della linea perfetta.

Video: Felicità – alla ricerca della linea perfetta

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: immagine di copertina Immagini dell'Alpsolut

Attuale

Consiglio sul film: da bambino prodigio ad atleta di livello mondiale

Film consigliato per il fine settimana: Sasha DiGiulian, un tempo prodigio dell'arrampicata, ora atleta professionista con numerose prime salite femminili.

Scarpa da arrampicata di fascia alta per progetti difficili | Qubit impareggiabile

Con Qubit, Unparallel ha sviluppato una nuova scarpetta da arrampicata ad alte prestazioni...
00:12:03

Ritratto intimo dell'olimpionica giapponese Miho Nonaka

Uno sguardo dietro le quinte: accompagna l'icona dell'arrampicata giapponese Miho Nonaka nella sua intensa preparazione per le Olimpiadi del 2024.

I fratelli Pou e Micher Quito aprono una nuova via nelle Ande: Pisco Sour (640m, 85° M6)

Spinta continua di 20 ore: i fratelli Pou e Micher Quito aprono una nuova via in stile alpino nelle Ande: Pisco Sour (640m, 85°, M6).

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Consiglio sul film: da bambino prodigio ad atleta di livello mondiale

Film consigliato per il fine settimana: Sasha DiGiulian, un tempo prodigio dell'arrampicata, ora atleta professionista con numerose prime salite femminili.

Scarpa da arrampicata di fascia alta per progetti difficili | Qubit impareggiabile

Con Qubit, Unparallel ha sviluppato una nuova scarpa da arrampicata ad alte prestazioni che eccelle davvero su terreni ripidi e strapiombanti. Siamo con il nuovo...
00:12:03

Ritratto intimo dell'olimpionica giapponese Miho Nonaka

Uno sguardo dietro le quinte: accompagna l'icona dell'arrampicata giapponese Miho Nonaka nella sua intensa preparazione per le Olimpiadi del 2024.