Qualificazione Tolosa: volume abbandonato e Ondra con biglietto olimpico

Questo pomeriggio si è svolto il turno di qualificazione maschile alla competizione IFSC di Tolosa. È già chiaro quali atleti hanno ottenuto un biglietto olimpico.

L'evento di qualificazione a Tolosa, organizzato appositamente per le Olimpiadi di 2020, è iniziato giovedì mattina con le qualifiche maschili nella disciplina della velocità, seguite da bouldering e arrampicata di testa. Nella lista di partenza c'erano i migliori atleti 22 della classifica combinata generale della stagione 2019.

Jernej Kruder rompe il volume mentre sale il piombo dal muro

Mentre Jernej Kruder ha scalato il percorso di qualificazione della disciplina, un volume è improvvisamente esploso dal muro. La competizione dovette essere messa in pausa e il volume sostituito prima che Jernej potesse rientrare sulla rotta principale.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

"Sono troppo pesante per le Olimpiadi estive di Tokyo 2020?"

Jernej Kruder scherza sulla rottura dell'impugnatura e sul mancato biglietto olimpico

La scena del breakout della maniglia durante le prove

Mentre Jernej ha perso il biglietto per Tokyo 2020, sei atleti hanno già ottenuto il biglietto d'ingresso per i giochi estivi. In realtà, la decisione avrebbe dovuto cadere solo nella finale della competizione a Tolosa.

Tuttavia, poiché due degli otto finalisti provengono dal Giappone, e il Giappone ha già esaurito la sua quota olimpica ai Mondiali, i restanti sei finalisti hanno automaticamente ritirato il “Ticket to Tokyo 2020”. Per quanto riguarda la qualificazione olimpica, la finale di sabato è solo una questione di forma. I seguenti sei atleti si sono assicurati oggi la loro partecipazione alle Olimpiadi:

  1. Adam Ondra (CZE)
  2. YuFei Pan (CHN)
  3. Jan Hojer (GER)
  4. Alberto Ginés Lopez
  5. Bassa Mawem
  6. Nathaniel Coleman

Sascha Lehmann perde occasione su Olympia, la Germania utilizza pienamente la quota nazionale

Nonostante la forte prestazione nella sua disciplina di testa, il leader Sascha Lehmann ha mancato un risultato di spicco nella combinazione all'evento di qualificazione olimpica di Tolosa e per il momento è riuscito a garantire un posto ai Giochi Olimpici 2020 di Tokyo. L'ultima opportunità si presenta agli svizzeri agli Europei di marzo.

Per i tedeschi la competizione era come desiderata per Jan Hojer. Dopo il turno di qualifiche di oggi, Jan ha conquistato il terzo posto ed è uno dei sei atleti che si sono assicurati l'accesso alle Olimpiadi estive di 2020. Dopo Alex Megos, Jan Hojer è il secondo scalatore tedesco ad assicurarsi un biglietto olimpico. Pertanto, la Germania attinge il paese dagli uomini.

Programma, ulteriori informazioni e streaming live per l'evento a Tolosa (da giovedì a domenica) sono disponibili qui.

+++
Crediti: immagine di copertina IVideo di FSC

Attuale

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

La Crème de la crème lotta per il titolo di campione svizzero di boulder

Questo sabato i migliori scalatori svizzeri si batteranno per il titolo di campionato boulder nel Quadrel Boulder.

Potenza femminile ad Annot: Soline Kentzel sale la via trad Le Voyage (E10, 7a)

La giovane francese Soline Kentzel si è assicurata la quarta salita femminile della dura via trad Le Voyage (E10, 7a).

Martin Feistl ha avuto un incidente mortale

Sabato scorso il grande alpinista tedesco Martin Feistl è rimasto vittima di un incidente mortale sulla parete sud dello Scharnitzspitze.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

La Crème de la crème lotta per il titolo di campione svizzero di boulder

Questo sabato i migliori scalatori svizzeri si batteranno per il titolo di campionato boulder nel Quadrel Boulder.

Potenza femminile ad Annot: Soline Kentzel sale la via trad Le Voyage (E10, 7a)

La giovane francese Soline Kentzel si è assicurata la quarta salita femminile della dura via trad Le Voyage (E10, 7a).
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood