Flo Wientjes: “Scalando Floatin ho realizzato un grande sogno”

Il forte boulderista tedesco Flo Wientjes ripete Floatin (8C+) sul monte Mizugaki. Si è preparato specificatamente per il test di forza massima esplosiva di Ryuichi Murai per tre mesi. Gli ci sono volute cinque sessioni sul posto per decifrare le caratteristiche del precedente Launch Pad Project.

Flo Wientjes corona il suo viaggio in Giappone con la salita del boulder di 8C+ galleggiante. La linea corta e potentissima su un blocco di granito strapiombante di 35 gradi è stata salita per la prima volta nel 2021 dal giapponese Ryuichi Murai.

Mi sento così sollevato e così felice che tutto lo sforzo che ho fatto per realizzare questo sogno sia valso la pena.

Flo Wientjes
Flo-Wientjes-climbs-8C+-Testpiece-Floatin
Flo Wientjes in Floatin (8C+), uno dei boulder più difficili del Giappone. Immagine: Xaver Quintus | www.xaverquintus.net

Floatin (8C+): “Bouldering di pura potenza”

Flo Wientjes è entusiasta di essere rimasto affascinato da questa linea sul monte Mizugaki sin dai primi tentativi di Ryuichi Murai.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Floatin è pura potenza nel bouldering. Cinque tiri duri in uno strapiombo di granito nudo di 35 gradi

Flo Wientjes

La linea contiene due punti chiave complessi e molto intensi che avevano già preteso tutto dal primo scalatore Ryuichi Murai. Lui, lo specialista del boulder abituato al successo, ha dovuto pazientare diverse stagioni prima di poter completare il suo progetto Launch Pad.

Flo Wientjes ha raggiunto il successo sul posto abbastanza rapidamente. Gli ci sono volute cinque sessioni prima di riuscire a mettere insieme tutte le mosse e ritrovarsi in cima al blocco. Il 28enne attribuisce questo alla meticolosa preparazione prima del viaggio.

Ho investito molto in una formazione specifica negli ultimi tre mesi prima del viaggio.

Flo Wientjes

Video: Ryuichi Murai durante la prima salita di Floatin

Il successo è all'orizzonte

Flo Wientjes ha avuto un inizio d'anno piuttosto positivo quest'anno con Dreamtime (8C). Poco dopo ha raddoppiato con Dalla terra cresce il fiore (8C). Il primo momento saliente della stagione è seguito alla fine di febbraio con Off the Wagon low (8C+).

In estate, con Mystic Styles (8B+), ha creato una linea breve e forte che si adatta ai suoi gusti. In autunno è seguita la pratica della natura selvaggia (8B+) in Magic Wood e Iron Sit (8C) nella Valle di Malta. Considerando questa cadenza, è solo un po' sorprendente che Flo Wientjes sia riuscito a ripetere la mega linea Floatin sul monte Mizugaki.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

Non perderti nulla: ricevi la nostra newsletter

* obbligatorio
Interessen

+++

Crediti: immagine di copertina Saverio Quinto | www.xaverquintus.net

Attuale

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Rara salita del Trad-Testpiece Into the Sun di Zangerl (8c+)

Prima Trad e poi Into the Sun (8c+): Andreas Hofherr ripete la via di Zangerl nella Murgtal.

Black Diamond ricorda i ramponi Neve Strap

Black Diamond Equipment richiama i ramponi Neve Strap (versione verde 2024) e i relativi accessori/ricambi. 

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Rara salita del Trad-Testpiece Into the Sun di Zangerl (8c+)

Prima Trad e poi Into the Sun (8c+): Andreas Hofherr ripete la via di Zangerl nella Murgtal.

Black Diamond ricorda i ramponi Neve Strap

Black Diamond Equipment richiama i ramponi Neve Strap (versione verde 2024) e i relativi accessori/ricambi. 
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood