Simon Lorenzi sale Foundation's Edge (8C) a velocità vertiginosa e prende di mira Alphane (9A).

Nel 2013, la leggenda del boulder Dave Graham ha aperto Foundation's Edge (8C). Da allora, il masso pesante all'inguine è stato considerato un valido pezzo di prova a Fionnay. Il forte belga Simon Lorenzi si è assicurato di recente una ripetizione velocissima: in appena un'ora e mezza ha scalato la linea al terzo tentativo.

Simone Lorenzi riesce Fionnay in Vallese l'ispezione del Dave Graham-Linea Foundation's Edge (8C). Mentre il masso inguinale ha richiesto diverse sessioni a molti forti climber, il 25enne ha gestito la linea quasi in transito.

«Sulla strada per Magic Wood, mi è venuta l'idea di scalare Foundation's Edge (8C) in un giorno. Ed è andata meglio di quanto mi aspettassi".

Simone Lorenzi

Da record: Simon Lorenzi sale Foundation's Edge in tre ore e mezza

Foundation's Edge (8C) al terzo tentativo

"Mi ci è voluta circa un'ora e mezza per riscaldarmi, controllare i treni e scalare il masso al terzo tentativo", dice Simon Lorenzi. Quello era il processo più veloce che avesse mai avuto a questo livello.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Se questo è dovuto al fatto che Foundation's Edge è valutato piuttosto in modo discreto o che la linea gli si adatta molto bene in termini di stile, il forte belga non può e non vuole giudicare in modo definitivo. I livelli di difficoltà sono sempre molto soggettivi.

"In ogni caso, i livelli di difficoltà sono sempre molto soggettivi."

Simone Lorenzi

Tentativi promettenti ad Alphane (9A)

Tuttavia, ciò che è abbastanza chiaro è l'attuale fisico di Simon Lorenzi. Anche se non è stato del tutto convincente agli Europei di Monaco con il 22° posto in testa e il 23° nel boulder, è davvero forte sul rock vero.

Oltre a Fionnay, ha inserito anche Simon Lorenzi Chironico una sosta per vedere il boulder più giovane di 9A, alfani, per fare una visita.

«La linea ei movimenti di Alpha sono fantastici. È un incredibile mix di potenza, eccitazione e tecnica".

Simone Lorenzi
Nonostante le condizioni sfavorevoli del Ticino, Simon Lorenzi riesce a scalare Alphane in due parti. Immagine: Oriane Tollebeek
Nonostante le condizioni sfavorevoli del Ticino, Simon Lorenzi riesce a scalare Alphane in due parti. Immagine: Oriana Tollebeek

Secondo Simon Lorenzi, ha trovato lo stile di Alphane piuttosto unico e complesso. "La cosa più difficile è tenere i piedi sul muro e allo stesso tempo tirare abbastanza per ottimizzare la presa della mano."

Nonostante il caldo ticinese, il giovane belga è riuscito a fare dei tentativi promettenti ea scalare Alphane in due parti. Siamo entusiasti di vedere come Simon Lorenzi affronterà il complesso boulder quando tornerà a Chironico con temperature più fresche e condizioni di conseguenza più ideali.

Hai un attrito perfetto con il magnesio di FrictionLabs

Se le condizioni del tuo progetto non sono ottimali, come con Simon Lorenzi in Alphane, il Chalk di Frictionlabs ti aiuterà ulteriormente.

FrictionLab è un produttore di magnesio di cui si fidano molti professionisti dell'arrampicata perché il loro magnesio quasi puro è più traspirante e meno macchiante rispetto ai prodotti alternativi.

FrictionLabs Magnesium: Unicorn Dust - Gorilla Grip - Bam Bam
I tre tipi di FrictionLabs Magnesium: Unicorn Dust - Gorilla Grip - Bam Bam (foto FrictionLabs)

FrictionLabs ha magnesio in diversi gradi di finezza nell'assortimento. La polvere bianca è disponibile nelle tre varianti Polvere di unicorno (ULTRA FINE) Presa Gorilla (bene) e Bam Bam (piccoli pezzi di magnesio). Per gli amanti del gesso liquido c'è il cosiddetto Roba segreta.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: immagine di copertina Oriana Tollebeek

Non perderti nulla: ricevi la nostra newsletter

* obbligatorio
Interessen

Attuale

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

La Crème de la crème lotta per il titolo di campione svizzero di boulder

Questo sabato i migliori scalatori svizzeri si batteranno per il titolo di campionato boulder nel Quadrel Boulder.

Potenza femminile ad Annot: Soline Kentzel sale la via trad Le Voyage (E10, 7a)

La giovane francese Soline Kentzel si è assicurata la quarta salita femminile della dura via trad Le Voyage (E10, 7a).

Martin Feistl ha avuto un incidente mortale

Sabato scorso il grande alpinista tedesco Martin Feistl è rimasto vittima di un incidente mortale sulla parete sud dello Scharnitzspitze.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

La Crème de la crème lotta per il titolo di campione svizzero di boulder

Questo sabato i migliori scalatori svizzeri si batteranno per il titolo di campionato boulder nel Quadrel Boulder.

Potenza femminile ad Annot: Soline Kentzel sale la via trad Le Voyage (E10, 7a)

La giovane francese Soline Kentzel si è assicurata la quarta salita femminile della dura via trad Le Voyage (E10, 7a).
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood