La depressione negli incidenti mortali | Statistiche incidenti in montagna 2021

Le statistiche sugli incidenti in montagna del Club alpino tedesco continuano un trend positivo per il 2021: gli incidenti e le emergenze tra i membri DAV sono diminuiti di un quarto rispetto all'anno precedente e hanno quindi raggiunto nuovamente un minimo. Una delle cause più comuni di incidenti è stata la caduta durante le escursioni.

Ancora una volta ci sono al numeri di incidenti di iscritti DAV nel 2021 rispetto al numero di iscritti ha raggiunto un minimo: con un totale di 669, il numero di incidenti ed emergenze è diminuito notevolmente rispetto all'anno precedente con 935 - per essere più precisi, il tasso è sceso del 26 per cento e quindi di un quarto.

Statistiche sugli incidenti DAV 2001-2021
Il numero di infortuni in un confronto a lungo termine. Grafica: DAV

Le affermazioni più importanti compatte

  • Continua la tendenza a lungo termine verso tassi di infortuni più bassi tra i membri DAV.
  • Il numero di incidenti ed emergenze è diminuito di un quarto rispetto al 2020, toccando un nuovo minimo.
  • 32 morti nel 2021: i numeri sono più o meno gli stessi dell'anno scorso, con il livello più basso mai registrato.
  • Nel 2021 i tassi di incidenti per escursioni in montagna, alpinismo, arrampicata sportiva, scialpinismo e mountain bike rimarranno all'incirca allo stesso livello dell'anno precedente. Solo durante l'arrampicata su ferrata gli incidenti sono stati leggermente inferiori rispetto all'anno precedente.
  • Con 310 incidenti, la maggior parte delle segnalazioni di danni proviene ancora dalle escursioni. 
  • Le cadute senza influenze esterne sono la causa più comune di incidenti durante le escursioni.
  • Nell'inverno del 20/21, il numero di incidenti è crollato. Ciò può essere attribuito alle aree sciistiche chiuse durante la pandemia
freeride
Una conseguenza delle chiusure dei comprensori sciistici legate al Corona: il numero di incidenti è diminuito drasticamente nell'inverno 2020/21. Immagine Vai a Monginevro

Gli incidenti nel 2021 in sintesi

Il numero di membri morti in incidenti rimane all'incirca al livello dello scorso anno, con il livello più basso mai registrato: 32 persone sono morte in alpinismo nel periodo di riferimento - circa quattro in più rispetto al 2020, ma comunque ben al di sotto della media degli ultimi 20 anni con 42 morti. 

"Sebbene sempre più persone viaggino in montagna e il numero assoluto di incidenti sia in aumento nel lungo periodo, il numero dei decessi non aumenta".

Julia Janotte, ricerca sulla sicurezza DAV

Ciò continua la tendenza di lunga data di una probabilità di incidente in calo per i membri DAV, anche se il numero assoluto delle vittime di incidenti è in costante aumento dal 1970 al più tardi: mentre all'inizio degli anni '250 erano state colpite meno di 1000 persone, il numero è aumentata ogni anno negli ultimi dieci anni oltre 240.000 segnalazioni ricevute. Allo stesso tempo, però, il numero dei membri della DAV è passato da 1,4 a oltre XNUMX milioni di oggi.

Il tasso di infortuni in relazione agli iscritti mostra una chiara tendenza al ribasso e raggiungerà un minimo assoluto dello 2021 per cento nel 0,048. Uno dei motivi del minimo storico è il forte calo del numero di incidenti nell'inverno 20/21.

In totale sono state segnalate solo 38 emergenze di sci alpino e freeride a causa del lungo lockdown in cui gli impianti sciistici sono stati chiusi. In diminuzione anche gli incidenti e le emergenze per quanto riguarda lo scialpinismo, presumibilmente a causa della limitazione degli spostamenti verso i paesi limitrofi.

Sci alpinismo
Le statistiche DAV per il 38 registrano 2021 emergenze nello sci alpino e nel freeride Foto: Sophie The Laya Yogis

Le cadute durante le escursioni sono il pericolo maggiore

Come negli anni precedenti, quest'anno degli sport di montagna mostra che la maggior parte degli incidenti si verifica durante l'escursionismo: su un totale di 669 incidenti ed emergenze segnalati con 32 decessi, qui si sono verificati 310 incidenti, 17 dei quali si sono conclusi con morte. Ciò significa che quasi ogni secondo rapporto si riferisce a un incidente durante un'escursione.

In quasi tutti gli altri sport alpini di base come l'arrampicata, l'alpinismo e la mountain bike, i numeri sono più o meno gli stessi dell'anno scorso.

escursione
Quasi la metà degli incidenti segnalati si verifica durante le escursioni. Immagine: Thanti Riess

Infortunio nel confronto nazionale ed internazionale

Il DAVMountain Statistiche degli incidenti non riflette tutti gli incidenti in montagna, poiché registra solo i membri DAV. In un confronto internazionale, altre istituzioni (ad es. Statistica dell'emergenza alpina CAS, statistica della Polizia alpina austriaca, numero di interventi del Soccorso alpino bavarese) hanno segnalato negli ultimi due anni un aumento degli incidenti in montagna nelle principali discipline alpine, mentre gli incidenti i rapporti dei membri DAV sono diminuiti.

Prospettive: il cambiamento climatico sta cambiando sempre più l'alpinismo

Un inverno precedente con poca neve, una primavera calda e un'estate molto calda con lunghi periodi di bel tempo con scarse precipitazioni resero condizioni speciali nel 2022, soprattutto in alta montagna. 

incidenti del genere Sosta del ghiacciaio alla Marmolada (3343 m) nelle Dolomiti italiane sono imprevedibili, ma potrebbero aumentare in futuro a causa delle conseguenze del cambiamento climatico, perché il caldo destabilizza le montagne.

Caduta massi nel massiccio del Monte Bianco

Che impatto può avere questo sulla comunità alpinistica? “Gli alpinisti devono essere preparati a finestre temporali più brevi, soprattutto per i classici tour in alta quota. Alcuni tour saranno più difficili o non saranno più accessibili, cosa che deve essere presa in considerazione quando si pianifica un tour in dettaglio", spiega Lorenz Berker di DAV Security Research. 

Soprattutto in alta montagna, devono essere previsti i seguenti pericoli: 

  • Aumento del rischio di caduta di sassi e ghiaccio
  • Pericolo di caduta in crepacci per l'addolcimento della neve e il crollo di interi ponti di neve
  • Pericolo di trascinamento, soprattutto su tratti di ghiacciaio (aper) ripidi e in genere di versante
  • Scivolo di neve bagnata, maggiore sforzo dovuto al profondo affondamento
  • I tour presumibilmente facili a volte possono essere significativamente più difficili rispetto agli anni precedenti o nelle descrizioni dei tour precedenti.

Informazioni di base sulle statistiche DAV sugli incidenti in montagna

L'Associazione alpina tedesca pubblica le statistiche sugli incidenti in montagna dal 1952. Ogni due anni viene pubblicato un rapporto completo che copre due stagioni, e anche quest'anno. L'attuale periodo di riferimento va dal 1 novembre 2019 al 31 ottobre 2021 e comprende l'intera stagione invernale ed estiva in montagna.

I dati si basano esclusivamente sui rapporti sugli incidenti dei membri DAV in tutto il mondo. Ciò si traduce nella particolare importanza delle statistiche sugli incidenti DAV: sulla base dei dati sugli incidenti registrati ininterrottamente per decenni, è possibile trarre conclusioni significative sul verificarsi di incidenti - e sul rischio di incidenti - in montagna in generale.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: foto di copertina DAV/Silvan Metz, testo DAV

Attuale

Costruire ancoraggi da neve: ecco come funziona

Oggi gli specialisti del Black Diamond QC Lab ti mostreranno a cosa dovresti prestare attenzione quando costruisci un'ancora da neve.

Andy Steindl con un nuovo record dello Spaghetti Tour

Andy Steindl ha conquistato in solitaria lo Spaghetti Tour in 7 ore, 45 minuti e 44 secondi, stabilendo un nuovo record.
00:16:23

Nina Caprez: Questa è stata la sfida più grande della mia vita | colloquio

All'Arc'teryx Alpine Academy all'inizio di luglio abbiamo avuto l'opportunità di avere una conversazione dettagliata con la scalatrice professionista svizzera Nina Caprez. Che influenza ha avuto la nascita di tua figlia Lia sul tuo percorso professionale? Quali momenti sono stati particolarmente impegnativi e quali particolarmente arricchenti?

Arrampicare alle Olimpiadi: ecco come funziona il format delle gare a Parigi

Tra meno di un mese si giocherà per le medaglie ai Giochi Olimpici di Parigi: ecco come funziona il format della competizione.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Costruire ancoraggi da neve: ecco come funziona

Oggi gli specialisti del Black Diamond QC Lab ti mostreranno a cosa dovresti prestare attenzione quando costruisci un'ancora da neve.

Andy Steindl con un nuovo record dello Spaghetti Tour

Andy Steindl ha conquistato in solitaria lo Spaghetti Tour in 7 ore, 45 minuti e 44 secondi, stabilendo un nuovo record.
00:16:23

Nina Caprez: Questa è stata la sfida più grande della mia vita | colloquio

All'Arc'teryx Alpine Academy all'inizio di luglio abbiamo avuto l'opportunità di avere una conversazione dettagliata con la scalatrice professionista svizzera Nina Caprez. Che influenza ha avuto la nascita di tua figlia Lia sul tuo percorso professionale? Quali momenti sono stati particolarmente impegnativi e quali particolarmente arricchenti?