Alina Ring e Marco Müller salgono in cima

I principali campioni svizzeri 2017 sono stati confermati: Alina Ring e Marco Müller vincono l'ultima competizione della Bächli Swiss Climbing Cup 2017 a Uster e allo stesso tempo celebrano il titolo di campione svizzero. Sara Werthmüller e Philipp Geisenhoff prevalgono nella categoria U18.

Per il finale di stagione nazionale, la palestra di arrampicata Griffig di Uster ha accolto i migliori alpinisti in Svizzera. Alla quinta ed ultima competizione della serie di Bächli Swiss Climbing Cup 2017, i campioni svizzeri sono stati selezionati simultaneamente nella disciplina suprema dell'arrampicata sportiva.

Rebecca contro Alina

Alina Ring, residente a Zurigo, ha già superato la classifica dopo le due qualifiche. La 18-year-old non è più stata in grado di conquistare la prima posizione nella finale dei migliori sei atleti. Sebbene abbia raggiunto la stessa altezza insieme a Rebekka Stotz (Urdorf ZH), grazie al risultato migliore ottenuto dalla qualifica, ma il titolo è andato a squillare. Il campione vice-svizzero è diventato Rebekka Stotz. Luogo 3 è andato a Katherine Choong (Glovelier JU).

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Primo titolo di campionato nell'élite di Marco

La campionessa in carica Sascha Lehmann (Burgdorf BE) ha conquistato il primo posto nella classifica maschile dopo le qualifiche. Ma la finale dei cinque atleti più forti ha nuovamente mescolato la classifica. Marco Müller (Küssnacht am Rigi SZ) ha dominato la prima posizione chiave nel percorso finale e ha scalato la vetta più alta. Così ha celebrato il Schwyzer il suo primo titolo di campionato nell'élite. Silver è andato a Kevin Heiniger (Schwarzenbach BE). Kevin Huser (Widen AG) è salito per piazzare 3. Il vincitore dell'anno scorso Lehmann ha dovuto accontentarsi di 4.

Vittoria per Sara Werthmüller e Philipp Geisenhoff alla U18

Nella categoria U18 Sara Werthmüller (Rothenfluh BL) ha mostrato una forte competizione dall'inizio alla fine e ha celebrato con il capolavoro il suo più grande successo a livello nazionale. Il vice campione svizzero è diventato Hannah Hermann (Lucerne LU). Annalisa Tognon (Langnau am Albis ZH) è salita per piazzare 3.

Philipp Geisenhoff (Dornach SO) ha fatto la tripla per gli uomini di U18: dopo i titoli di campionato di bouldering e velocità in questa stagione, il Solothurner ha conquistato anche la medaglia d'oro. Il secondo era Julien Clémence (Gisikon LU). Il bronzo ha vinto il francese Dylan Chuat (Vessy GE).

Centro regionale SAC di maggior successo 2017: Svizzera centrale

Dopo la presentazione della medaglia, alla fine della stagione sono stati assegnati ulteriori premi: Alina Ring e Kevin Heiniger hanno celebrato la vittoria generale della Bächli Swiss Climbing Cup 2017. I premi sono andati a Hannah Hermann e Philipp Geisenhoff nella categoria U18.

Inoltre, il "Mammut Rookie of the year" è stato premiato. Tim Bucher (Heiligkreuz SG), che ha alle spalle una stagione 2017 di grande successo, ha ricevuto questo trofeo.

Inoltre è stato premiato il centro regionale SAC di maggior successo. Come nell'anno precedente, il centro regionale della Svizzera centrale è decollato da Zurigo con un vantaggio di punti 120. Place 3 ha preso i Grigioni.

-

Immagine e testo SAC

Attuale

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

La Crème de la crème lotta per il titolo di campione svizzero di boulder

Questo sabato i migliori scalatori svizzeri si batteranno per il titolo di campionato boulder nel Quadrel Boulder.

Potenza femminile ad Annot: Soline Kentzel sale la via trad Le Voyage (E10, 7a)

La giovane francese Soline Kentzel si è assicurata la quarta salita femminile della dura via trad Le Voyage (E10, 7a).

Martin Feistl ha avuto un incidente mortale

Sabato scorso il grande alpinista tedesco Martin Feistl è rimasto vittima di un incidente mortale sulla parete sud dello Scharnitzspitze.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

La Crème de la crème lotta per il titolo di campione svizzero di boulder

Questo sabato i migliori scalatori svizzeri si batteranno per il titolo di campionato boulder nel Quadrel Boulder.

Potenza femminile ad Annot: Soline Kentzel sale la via trad Le Voyage (E10, 7a)

La giovane francese Soline Kentzel si è assicurata la quarta salita femminile della dura via trad Le Voyage (E10, 7a).

Commenta l'articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood