Il Wild Collective Mountain Sports Festival entra nel secondo turno

Che si tratti della prima del film sulla salita in punto rosso di Bodhicitta di Michi Wohlleben, della conferenza multimediale di Babsi Zangerl e Jacopo Larcher, dei numerosi workshop o dello scambio tra persone che la pensano allo stesso modo: ci sono molti motivi per cui dovresti partecipare al Wild Collective Mountain Sports Festival l'1 e il 2 marzo da non perdere a Herisau. E con un po' di fortuna potete vincere qui due pass per il festival.

Il venerdì e il sabato sera ai visitatori viene offerto un programma di intrattenimento composto da film di montagna e conferenze multimediali con alpinisti professionisti, piloti di parapendio e avventurieri.

Festival collettivo selvaggio degli sport di montagna Herisau
In entrambe le serate del festival sono in programma avvincenti film di montagna e conferenze multimediali.

Corsi

Il sabato vengono offerti workshop su un'ampia gamma di argomenti relativi alla montagna e all'outdoor durante tutta la giornata. Puoi scegliere tra bagno nel ghiaccio, primo soccorso in montagna, microavventura, allenamento di sopravvivenza o visualizzazione e flusso.

Visualizza annunci Rectangle_Trailrunning

L'obiettivo è che gli argomenti elementari vengano insegnati a un livello comprensibile in modo che tutti possano imparare qualcosa. Un festival con bar, ristorazione e un'area espositiva completano l'offerta.

Vogliamo riunire le diverse comunità legate agli sport di montagna e offrire loro un valore aggiunto. 

Christian Bodenmann, Collettivo selvaggio

Flohmi alpino

A volte durante il festival si svolge anche un mercatino delle pulci alpino. L'idea del mercatino delle pulci “Alpin-Flohmi”, dove si vende attrezzatura da montagna, è dell'organizzazione Mountain Wilderness, che si impegna a preservare le zone montane selvagge della Svizzera. Possono essere venduti tutti i tipi di articoli per l'escursionismo e gli sport di montagna purché siano ancora in buone condizioni e funzionali.

Vinci due pass per il festival

Per il Wild Collective Mountain Sports Festival dal 1/2. Nel marzo 2024 metteremo in palio due abbonamenti festival del valore di 85 franchi ciascuno. Scrivici in una email [email protected]perché dovresti vincere i due biglietti. Vince la risposta più originale.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: foto e testo del titolo Festival collettivo selvaggio degli sport di montagna

Attuale

La prima lampada frontale modulare al mondo: Silva Free

Novità lampada frontale: Silva Free è la prima lampada frontale modulare che può essere assemblata a seconda dell'attività sportiva di montagna pianificata.

Andare più in alto durante l'arrampicata: ecco come farlo

Salire più in alto durante l'arrampicata: l'esercizio dello yoga della rana allunga l'interno coscia con un effetto notevole.

Il veterano del Piolet d'Or progetta di registrare un record sull'Everest

Tentativo di record: il 59enne alpinista Valeriy Babanov intende diventare la persona più anziana a scalare l'Everest senza ossigeno artificiale.

Brione per principianti: I boulder più belli fino al 7A

Brione è anche facile: oggi vi mostriamo dove si possono trovare bellissimi boulder di moderata intensità in Valle Verzasca.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

La prima lampada frontale modulare al mondo: Silva Free

Novità lampada frontale: Silva Free è la prima lampada frontale modulare che può essere assemblata a seconda dell'attività sportiva di montagna pianificata.

Andare più in alto durante l'arrampicata: ecco come farlo

Salire più in alto durante l'arrampicata: l'esercizio dello yoga della rana allunga l'interno coscia con un effetto notevole.

Il veterano del Piolet d'Or progetta di registrare un record sull'Everest

Tentativo di record: il 59enne alpinista Valeriy Babanov intende diventare la persona più anziana a scalare l'Everest senza ossigeno artificiale.