Michi Wohlleben sale Rätikon classic Silbergeier (8b +)

L'alpinista professionista tedesco Michi Wohlleben riesce nella salita in red point di una delle vie di più tiri più famose delle Alpi: Silbergeier (8b +, 6SL) nel Rätikon.

Ci sono stato un paio di volte Michi Wohlleben mentre si arrampicava sul tiro del Silbergeier nella parete del Kirchlispitze. Da lì ha riportato regolarmente su Instagram l'andamento del percorso.

Nel frattempo, sembrava che l'inverno avrebbe vanificato i piani dei tedeschi. Altri tentativi sul percorso Silbergeier era impensabile a causa della neve nelle quote più elevate.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Successo grazie al bel tempo

Ma nella prima metà di novembre le temperature sono salite sopra la media e così Michi Wohlleben è stato riportato in vita rätikon.

Rätikon_klettern (Foto Michi Wohlleben)
Immagine (Roman Berner)

Il sogno d'infanzia diventa realtà

Sabato 14 novembre 2020, con un tempo perfetto - anche se un freddo pungente - è arrivato il giorno in cui Michi Wohlleben ha scalato tutte le lunghezze della via Silbergeier rotpunkt.

Con il successo al Kirchlispitze, un sogno d'infanzia diventa realtà per il tedesco, come dice dopo la sua salita.

Con le dita delle mani e dei piedi intorpidite ho salito il sesto tiro fino all'ultimo spit e sono quasi caduto dal traverso a sinistra. Ma solo quasi, l'ascesa è stata fatta.

Michi Wohlleben
Voce di libro sulla vetta_Silbergeier (foto Michi Wohlleben)
Il libro della vetta di Michi Wohlleben dopo la salita del punto rosso del Silbergeier nel Rätikon. (Foto Michi Wohlleben)

Silbergeier fa parte della trilogia alpina

La via Silbergeier è stata aperta dalla leggenda dell'arrampicata Beat Kammerlander nel 1993 ed è stata aperta per la prima volta in libertà l'anno successivo.

Insieme I vestiti nuovi dell'imperatore nelle montagne del Kaiser e  Fine del silenzio nelle Alpi di Berchtesgaden, l'avvoltoio d'argento forma il Trilogia alpina. I tre tour hanno segnato una nuova pietra miliare nell'arrampicata alpina difficile negli anni '90.

Questo potrebbe interessarti

Film: Cédric Lachat e Nina Caprez ispezionano l'avvoltoio d'argento

+++
Crediti: materiale fotografico Michi Wohlleben

Attuale

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Rara salita del Trad-Testpiece Into the Sun di Zangerl (8c+)

Prima Trad e poi Into the Sun (8c+): Andreas Hofherr ripete la via di Zangerl nella Murgtal.

Black Diamond ricorda i ramponi Neve Strap

Black Diamond Equipment richiama i ramponi Neve Strap (versione verde 2024) e i relativi accessori/ricambi. 

Melissa Le Nevé è la prima donna a salire The Dagger (8B+)

Un anno e mezzo dopo la salita, Melissa Le Nevé ha annunciato la prima salita femminile del boulder 8B+ The Dagger.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Rara salita del Trad-Testpiece Into the Sun di Zangerl (8c+)

Prima Trad e poi Into the Sun (8c+): Andreas Hofherr ripete la via di Zangerl nella Murgtal.

Black Diamond ricorda i ramponi Neve Strap

Black Diamond Equipment richiama i ramponi Neve Strap (versione verde 2024) e i relativi accessori/ricambi. 
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood