Posso assicurarmi con la Micro Traxion?

Le carrucole antiritorno sono state sviluppate per il soccorso in crepaccio, i paranco e l'autosoccorso. Di tanto in tanto si possono vedere alpinisti esperti che si assicurano con la Micro Traxion. Ma quanto è pericolosa questa applicazione?

Un articolo di Max Berger e Robert Kniewasser - pubblicato per la prima volta sulla rivista alpinismo

Dopo aver visto che alcune persone stanno già utilizzando il Micro traxion Abbiamo effettuato test in tal senso e abbiamo scoperto che questa applicazione è possibile se vengono soddisfatti determinati criteri.

Visualizza annunci Rectangle_Trailrunning

Fondamentalmente, il Micro Traxion è un mulinello antiritorno e non un dispositivo di assicurazione. Il prodotto è certificato come bloccante secondo EN567 per corde kernmantle da 8 a 11 millimetri.

La Petzl Micro Traxion è una carrucola compatta con antiritorno.
La Petzl Micro Traxion è una carrucola compatta con antiritorno.

"Il pericolo principale quando si utilizza la Micro Traxion per l'assicurazione è il sovraccarico della guaina della corda e il possibile strappo della guaina, che potrebbe provocare la caduta del secondo scalatore."

Fondamentalmente, i prodotti devono essere utilizzati secondo le istruzioni per l'uso. Le istruzioni per l'uso sconsigliano espressamente di assicurare le persone. Il prodotto è stato sviluppato e certificato per le seguenti applicazioni:

  1. carichi trainanti
  2. sistemi di carrucole
  3. Salire la corda

La seguente conoscenza di questa tecnica è un prerequisito per utilizzarla in sicurezza

Requisiti Nano Traxion

Il Micro Traxion è fissato al supporto in modo che possa muoversi liberamente. Deve essere sempre possibile tirare saldamente la corda. Non deve mai verificarsi una formazione di corda allentata. Evitare di scavalcare la Micro Traxion. L'assicuratore deve sempre tenere la corda in mano. Se il secondo scalatore si accorge che la corda non è ben tesa, deve fermarsi immediatamente.

«Attenzione: l'assicurazione su neve e ghiaccio a temperature sotto lo zero è pericolosa, perché in determinate condizioni la pinza può ghiacciarsi. Questa applicazione è quindi da evitare!»

Alcune situazioni sono particolarmente difficili da gestire con la Micro Traxion e aumentano il rischio. L'assicuratore deve avere abilità con la corda per controllare queste situazioni:

  • Caduta e sospensione libera del secondo arrampicatore: Non è possibile calare da soli il secondo climber utilizzando la Micro Traxion! In questo caso, l'assicuratore dovrebbe considerare di tirare su l'arrampicatore per aiutarlo a completare questo passaggio.
  • Traverso alla fine di un tiro: Ciò può portare a una caduta del pendolo e quindi a un carico maggiore sul sistema.
  • Manovre su corda in sosta. Attenzione: il secondo scalatore non deve scavalcare la Micro Traxion!

Test eseguiti per comprendere meglio i rischi di questa tecnica

Prove compiute
Test eseguiti-2
Test eseguiti-3

I test di caduta sono stati eseguiti con un manichino flessibile (paragonabile al comportamento del corpo umano).

Attenzione: I risultati di questi test sono da intendersi solo come linee guida; vari fattori potrebbero causare il deterioramento dei risultati. Le cadute dovrebbero generalmente essere evitate.

Note: Durante queste prove si è verificata una sola rottura completa della corda su una corda molto usurata (risultato contrassegnato in rosso). I risultati contrassegnati in arancione rappresentano uno strappo nella guaina della corda e uno o più trefoli del nucleo tagliati, che di per sé rappresentano una situazione particolarmente pericolosa per l'arrampicatore.

Confronto dei risultati utilizzando una corda usurata

Risultato confronto-corda-consumata

Attenzione: Il comportamento delle funi usurate (grado di usura, tipo di usura) non è ripetibile. I risultati sono forniti a titolo indicativo (i test sono stati eseguiti su una fune molto usurata a fine vita).

È importante sapere che durante l'assicurazione con Micro Traxion, una corda usurata richiede ancora più vigilanza di una corda nuova.

Test in una caduta del pendolo

Test-in-un-pendolo-caduta

In caso di traversata all'estremità della lunghezza della fune non si può escludere il rischio di movimento pendolare. I test sono stati condotti in uno scenario realistico che prevedeva una caduta da una corda di due metri. L'arrampicatore si trova a 1,80 m dal punto fisso alla stessa altezza. Le prove sono state effettuate esclusivamente con corda nuova.

La conclusione

In sintesi, ciò significa che quando la Micro Traxion (blocco inverso attivato) è sottoposta a un carico superiore a 4 kN, anche la copertura di una corda da alpinismo dinamica può strapparsi e i singoli fili del nucleo possono essere danneggiati.

Solo un tensionamento permanente della fune può impedire di non raggiungere i limiti di carico dei materiali. Se questa regola viene rispettata e la corda utilizzata è ancora in buone condizioni, gli utenti esperti possono utilizzare la Petzl Micro Traxion per l'assicurazione in un secondo momento.

Riguardo agli Autori

Max Berger Alpinismo

Max Berger è ben noto ai lettori di bergundsteig. La guida alpina e sciistica e alpinista a tutto tondo gestisce Petzl Austria.

Robert Kniewasser Alpinismo

Robert Kniewasser è una guida alpina e sciistica e lavora per Petzl Austria.


Informazioni sulla rivista bergundstieg

Bergundstieg è una rivista internazionale per la sicurezza e il rischio negli sport di montagna e illumina i temi dell'attrezzatura, del soccorso alpino, della tecnologia delle funi, degli incidenti e della conoscenza delle valanghe. Bergundstieg è pubblicato dalle associazioni alpine dell'Austria (PES), Germania (DAV), Alto Adige (AVS) e Svizzera (BORSE).


+++

Crediti: foto del titolo e immagini/grafica nel testo www.bergundsteig.com

Attuale

Jernej Kruder conquista una via ibrida 9a con topout offwidth

Nonostante le condizioni esterne: Jernej Kruder ripete la via ibrida 9a La Bruja di Ignacio Mulero a La Pedriza.

Il trail running è l’allenamento perfetto per gli alpinisti?

Trail running come allenamento per alpinisti: oggi vedremo più da vicino se e come la corsa ha benefici per l'alpinismo.

Ricordi di David Lama nel 5° anniversario della sua morte

5° anniversario della morte di David Lama, Hansjörg Auer e Jess Rosskelley. In ricordo di tre fenomeni eccezionali dell'alpinismo moderno.

Enorme frana sul Piz Scerscen

Sul Piz Scerscen in Engadina domenica mattina presto si sono staccati oltre un milione di metri cubi di roccia e ghiaccio.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Jernej Kruder conquista una via ibrida 9a con topout offwidth

Nonostante le condizioni esterne: Jernej Kruder ripete la via ibrida 9a La Bruja di Ignacio Mulero a La Pedriza.

Il trail running è l’allenamento perfetto per gli alpinisti?

Trail running come allenamento per alpinisti: oggi vedremo più da vicino se e come la corsa ha benefici per l'alpinismo.

Ricordi di David Lama nel 5° anniversario della sua morte

5° anniversario della morte di David Lama, Hansjörg Auer e Jess Rosskelley. In ricordo di tre fenomeni eccezionali dell'alpinismo moderno.