Seb Berthe mostra il classico trad Le Voyage (E10, 7a)

Seb Berthe gestisce la salita flash di Le Voyage (E10, 7a). Il belga è il primo a succedere alla via di James Pearson in questo stile. Finora solo pochi arrampicatori sono stati in grado di aprire una via trad così difficile.

La battuta di James Pearson Il Viaggio (E10, 7a) dentro Annot ha avuto visite regolari dai più forti alpinisti del mondo sin dalla prima salita nel 2017. Ma nessuno è ancora riuscito a flashare la dura via Trad. Ora il professionista dell'arrampicata belga Seb Berthe esattamente questo è riuscito. Insieme al successo di Alex Megos in The Path (5.14a/R), la sua salita flash di Le Voyage è probabilmente una delle salite più difficili di una via autoprotetta in questo stile.

"Flashing Le Voyage è stato un grande momento della mia carriera di scalatore e sono davvero contento di aver osato provare la salita flash."

Seb Berthe
Seb Berthe è il primo climber ad aver salito in flash la classica trad Le Voyage ad Annot. Immagine: Robbie Phillips
Seb Berthe è il primo climber ad aver salito in flash la classica trad Le Voyage ad Annot. Immagine: Robbie Phillips

Possibilità di prima mano di beta

Ispirato dalla parete e dalla linea, ha sognato di scalare Le Voyage sin dalla prima salita di James Pearson. "Quando Jacopo, Siebe e Babsi l'hanno fatto non molto tempo fa, ho pensato che sarebbe stata una bella sfida tentare una rimonta dal basso".

"Sapevo di essere al top della forma e ho colto l'occasione che il mio compagno Robbie Philips stava lavorando sulla via e poteva fornirmi buone informazioni e beta."

Seb Berthe

Seb Berthe ha trascorso il primo giorno raccogliendo informazioni sulla linea e guardando video e immagini di vecchie salite. C'è così tanto da ricordare. «Come e dove si mettono i fusibili? Dove metto in pausa e quale beta scelgo in base alla mia potenza residua?"

In anticipo, Seb Berthe ha cercato di memorizzare quante più informazioni e dettagli possibili sul percorso. Immagine: Robbie Phillips
In anticipo, Seb Berthe ha cercato di memorizzare quante più informazioni e dettagli possibili sul percorso. Immagine: Robbie Phillips

Solo una possibilità

Il giorno dell'esperimento, si sentiva piuttosto nervoso, dice Seb Berthe. Perché come per ogni scalata Flash, lo stesso vale per lui: hai solo una possibilità. «Appena sono arrivato nelle parti dure mi sono sentito meglio. Sono salito veloce e con un grande flusso."

"Non ho commesso errori fino al passaggio chiave (a parte un momento in cui sono quasi caduto in un punto facile) e poi ho dato il massimo".

Seb Berthe
Arrivati ​​nei tratti duri, il nervosismo di Seb Berthe ha lasciato rapidamente il posto a un grande flusso di arrampicata.» Immagine: Robbie Phillips
Arrivati ​​nei tratti duri, il nervosismo di Seb Berthe ha lasciato rapidamente il posto a un grande flusso di arrampicata.» Immagine: Robbie Phillips

E poi è successo: "Avevo gestito il masso ed ero ancora in grado di trattenermi in parete". Dopo una breve tremante pausa, Seb Berthe si è avventurato nell'ultimo tratto della via, che ha salito molto lentamente e con attenzione.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

Non perderti nulla: ricevi la nostra newsletter

* obbligatorio
Interessen

+++

Crediti: immagine di copertina Robbie Phillips

Attuale

Fai 3 su 1: arrampicata, sci alpinismo e ciclismo con un casco

Certificazione multipla, funzione protettiva, standard importanti: cinque fatti importanti quando si acquista un casco per gli sport di montagna.

Jorge Díaz-Rullo ripete Il leone dormiente

Leone dormiente per la terza volta: il forte spagnolo Jorge Díaz-Rullo ripete la nuova kingline di Chris Sharma a Siurana.

La cavalcata di Adam Ondra sull'onda del successo

Viaggio di arrampicata riuscito: dopo aver scalato Bon Voyage, Adam Ondra segna altre vie difficili sulla via di casa.

Guarda l'episodio Sleeping Lion di Reel Rock con Chris Sharma gratuitamente

Accompagna Chris Sharma nel suo mega progetto Sleeping Lion dagli innumerevoli tentativi di pianificazione fino alla realizzazione finale.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Fai 3 su 1: arrampicata, sci alpinismo e ciclismo con un casco

Certificazione multipla, funzione protettiva, standard importanti: cinque fatti importanti quando si acquista un casco per gli sport di montagna.

Jorge Díaz-Rullo ripete Il leone dormiente

Leone dormiente per la terza volta: il forte spagnolo Jorge Díaz-Rullo ripete la nuova kingline di Chris Sharma a Siurana.

La cavalcata di Adam Ondra sull'onda del successo

Viaggio di arrampicata riuscito: dopo aver scalato Bon Voyage, Adam Ondra segna altre vie difficili sulla via di casa.