Tragico incidente all'Aguja Guillaumet in Patagonia | Robert Grasegger

Un tragico incidente è avvenuto giovedì scorso all'Aguja Guillaumet. Robert Grasegger ha perso la vita mentre il suo compagno è stato recuperato gravemente ferito.

Pochi giorni fa si è verificato un tragico incidente in Patagonia. Come riportato da Patagonia Vertical e altri media, Robert Grasegger e il suo partner erano insieme a una terza persona in direzione di Comesaña-Fonrouge sull'Aguja Guillaumet. Mentre la terza persona del gruppo era più a destra vicino alle rocce, le altre due si arrampicarono sul ripido nevaio.

Poco tempo dopo, una valanga di neve bagnata si è staccata, ha strappato Grasegger e il suo partner e li ha trascinati entrambi sui blocchi. Entrambi sono rimasti gravemente feriti. La terza persona del gruppo ha potuto prestare il primo soccorso, ma non ha potuto effettuare una chiamata di emergenza perché mancava l'attrezzatura adeguata (telefono satellitare o radio VHF). Quando la persona illesa ha potuto chiedere aiuto e la squadra di soccorso è tornata sul luogo dell'incidente, la giornata era ormai avanzata.

Salvataggio troppo tardi per Grasegger

Quaranta soccorritori, tra cui un elicottero militare, sono partiti per correre in aiuto delle vittime. Tornato sul luogo dell'incidente, il suo compagno è stato subito individuato, ma Grasegger, secondo Rolando Garibotti di Patagonia Vertical, non si trovava più nello stesso posto e non è stato trovato a causa del calare dell'oscurità. Solo la mattina successiva i soccorritori hanno trovato Grasegger, che nel frattempo era morto.

Uno degli ultimi post su Instagram di Robert Grasegger

+++
Crediti: immagine di copertina Prissantenbar, Informazione Rolando Garibotti / Patagonia verticale

Attuale

Professionista indignato: Stefan Glowacz critica gli alpinisti che si arrampicano per la prima volta dall'alto

Aprire vie alpine dall'alto: non è possibile, dice Stefan Glowacz, ma possibile in casi eccezionali, dicono Dörte Pietron e Daniel Gebel.

Katherine Choong sale La Fiesta de Los Metallos (8b, 200m)

Pezzo di prova del Verdon ripetuto: Katherine Choong ripete la difficile via di più tiri La Fiesta de Los Metallos (8b, 200m).

Sonnie Trotter vince la scommessa 9a contro Honnold e Caldwell

Sonnie Trotter ripete la via 9a Spirit Quest e prevale su Honnold e Caldwell nella gara dei gentlemen.
00:11:46

La caccia silenziosa di Niky Ceria alle monarchie sarde

Accompagna il tranquillo esploratore e specialista del boulder Niky Ceria mentre apre un nuovo bouldering di alto livello in Sardegna.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Professionista indignato: Stefan Glowacz critica gli alpinisti che si arrampicano per la prima volta dall'alto

Aprire vie alpine dall'alto: non è possibile, dice Stefan Glowacz, ma possibile in casi eccezionali, dicono Dörte Pietron e Daniel Gebel.

Katherine Choong sale La Fiesta de Los Metallos (8b, 200m)

Pezzo di prova del Verdon ripetuto: Katherine Choong ripete la difficile via di più tiri La Fiesta de Los Metallos (8b, 200m).

Sonnie Trotter vince la scommessa 9a contro Honnold e Caldwell

Sonnie Trotter ripete la via 9a Spirit Quest e prevale su Honnold e Caldwell nella gara dei gentlemen.