Tomoa Narasaki vince l'oro a Keqiao

Il veterano giapponese Tomoa Narasaki vince la prima Coppa del Mondo Boulder della stagione. Allo Shaoxing Keqiao Yangshan Climbing Center di Keqiao, ha prevalso contro 20 avversari in una finale emozionante.

20 finalisti? Hai letto bene. Poiché la qualificazione maschile alla Coppa del mondo IFSC Boulder di Keqiao era letteralmente fallita, la fase finale si è svolta in formato semifinale.

Tomoa Narasaki Ha flashato due dei quattro massi finali e ha ottenuto due zone al primo tentativo. Alla fine, questo è bastato per la sua 25esima medaglia ai Mondiali. Con la vittoria di Keqiao il giapponese sale al quarto posto nella classifica maschile di tutti i tempi.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Sono felice di aver vinto. È importante concentrarsi sulle Olimpiadi e questo inizia ora con questa vittoria. Ora devo solo continuare ad allenarmi per le partite.

Tomoa Narasaki
Vince l'apertura stagionale della serie di Coppa del Mondo IFSC a Keqiao: il giapponese Tomoa Narasaki. Immagine: IFSC
Vince l'apertura stagionale della serie di Coppa del Mondo IFSC a Keqiao: il giapponese Tomoa Narasaki. Immagine: IFSC

Il compagno di squadra di Narasaki si è assicurato la medaglia d'argento Sorato Anraku anche con due piani e due zone. Poiché aveva bisogno di più tentativi, è bastato che il giovane arrivasse al secondo posto, Sorato Anraku aveva sempre la vittoria a portata di mano. Se fosse riuscito a superare l'ultimo masso, un problema di targa, sarebbe stato sul gradino più alto del podio. Il 2enne era comunque soddisfatto della sua prestazione:

Sono davvero felice di aver vinto una medaglia proprio all'inizio della stagione. Volevo davvero fare il boulder quattro, ma era molto confuso ed ero nervoso.

Sorato Anraku
Anche se Sorato Anraku ha iniziato con sicurezza la prima Coppa del Mondo Boulder della stagione, alla fine non è bastato per vincere. Immagine: IFSC
Anche se Sorato Anraku ha iniziato con sicurezza la prima Coppa del Mondo Boulder della stagione, alla fine non è bastato per vincere. Immagine: IFSC

Il bronzo è andato alla Coppa del Mondo IFSC Boulder di Keqiao Hannes van Duysen. Per il belga si tratta della seconda medaglia Mondiale della sua carriera. "Sono ovviamente molto contento del terzo posto e che l'allenamento durante l'inverno ha dato i suoi frutti e che ho la stessa costanza nel bouldering dell'anno scorso", ha detto van Duysen.

Hannes van Duysen
Hannes van Duysen vince la sua seconda medaglia di Coppa del Mondo con la medaglia di bronzo a Keqiao. Immagine: IFSC

Quarto, quinto e sesto posto sono andati a Toby Roberts, Sam Avezou e Meichi Narasaki. I tre finalisti austriaci Jakob Schubert, Jan-Luca Posch e Nicolai Uznik hanno concluso la competizione all'8°, 9° e 14° posto.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: immagine di copertina IFSC

Attuale

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood