Giuliano Cameroni sale il secondo 8c + Boulder in Svizzera con Poison the Well

Il Ticino Giuliano Cameroni gestisce la prima salita di un vecchio progetto nell'area bouldering di Brione. La linea valuta Giuliano con 8c + e le dà il nome Poison the Well.

Chiunque sia mai stato a Brione conosce il blocco su questo Giuliano Cameroni Poison the Well è salito. Con le sue bellissime incisioni rupestri e il famoso masso di Pamplemousse, è una destinazione popolare. Anche la linea che Giuliano ha salito non è intatta: "Ho provato i passaggi decenni fa ed è fantastico che il boulder sia stato finalmente salito", commenta Bernd Zangerl.

Poison the Well: secondo 8c + Boulder in Svizzera

Era l'americano alla fine dell'anno scorso Shawn Raboutouche ha aperto il primo 8c + Boulder in Svizzera. È riuscito a novembre il Impegnato nella versione low-start del classico Off the Wagon in Val Bavona, Poco meno di tre mesi dopo, l'anno 21 commette Giuliano Cameroni il secondo masso in questo livello di difficoltà. “Ha funzionato dopo otto giorni di pianificazione. Che meraviglioso blocco strapiombante con i suoi tratti potenti e precisi”, Giuliano descrive la salita.

In tutto il mondo, solo Burden of Dreams e No Kpote Only sono più pesanti

Sebbene ci siano sempre più 8c + Boulder in tutto il mondo, sono ancora rari. Le linee 8c + più famose e più recenti sono Il mostro della laguna nera, Ipotesi assis, Sonnambulo, La RévolutionnaireE La linea finlandese, dove l'ultimo è già stato svalutato. Più difficile, quindi 9a, sono solo due massi in tutto il mondo: Burden of Dreams (Nalle Hukkataival) Und No solo Kpote (Carlo Alberto).

Questo potrebbe interessarti

+++
Crediti: foto Paul Robinson

Attuale

Ai Mori e Colin Duffy vincono la Coppa del Mondo Lead a Chamonix

La Coppa del Mondo Lead di Chamonix 2024 è storia: il giapponese Ai Mori e l'americano Colin Duffy hanno vinto la medaglia d'oro.

Questi 68 scalatori sono qualificati | Giochi Olimpici di Parigi

Quali scalatori sono qualificati per i Giochi Olimpici? Te lo raccontiamo in questo articolo.

Nuovo record di velocità sugli 8000m: Vadim Druelle scala il Nanga Parbat in 15 ore e 15 minuti

Il giovane francese Vadim Druelle scala il Nanga Parbat in 15 ore e 15 minuti, battendo di 5 ore il precedente tempo più veloce conosciuto.

Philipp Geisenhoff: “Finora è stata la mia giornata migliore nel boulder”

Che giornata per Philipp Geisenhoff: il forte svizzero scala quattro massi duri fino a 8B+ nelle Rocklands.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Ai Mori e Colin Duffy vincono la Coppa del Mondo Lead a Chamonix

La Coppa del Mondo Lead di Chamonix 2024 è storia: il giapponese Ai Mori e l'americano Colin Duffy hanno vinto la medaglia d'oro.

Questi 68 scalatori sono qualificati | Giochi Olimpici di Parigi

Quali scalatori sono qualificati per i Giochi Olimpici? Te lo raccontiamo in questo articolo.

Nuovo record di velocità sugli 8000m: Vadim Druelle scala il Nanga Parbat in 15 ore e 15 minuti

Il giovane francese Vadim Druelle scala il Nanga Parbat in 15 ore e 15 minuti, battendo di 5 ore il precedente tempo più veloce conosciuto.

Commenta l'articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui