Test dello zaino da alpinismo ad alta quota Ortovox Peak 35

Il Peak 35 di Ortovox è uno zaino da alta quota versatile e robusto. Poiché tutte le superfici di contatto sono rivestite con pile di lana Swisswool, ottiene punti in termini di comfort e regolazione del calore. Abbiamo dato un'occhiata più da vicino a questo tuttofare per alpinisti durante un tour in alta quota sul Mönch.

Lo zaino d'alta quota Peak 35 è letteralmente un lupo travestito da agnello. Come di consueto da Ortovox, è semplice e ordinato, ed è comunque dotato di tutte le caratteristiche necessarie per l'alpinismo e lo scialpinismo. Il suo punto forte - la parte posteriore e le cinghie delle spalle e dei fianchi in pile di lana Swisswool - non è riconoscibile a prima vista. Tuttavia, questa caratteristica del Peak 35 entra in gioco al più tardi quando inizi a muoverti con esso sulla schiena.

Robusto, multifunzionale, confortevole: il Peak 35 è un multitalento per gli alpinisti.
Robusto, multifunzionale, confortevole: il Peak 35 è un multitalento per gli alpinisti.

Punti di contatto ricercati

Sono appena passate le 16:XNUMX La Ferrovia della Jungfrau ci ha appena sputato alla stazione più alta d'Europa. Mentre nella Galleria della Sfinge prevalgono le temperature invernali, il sole picchia senza pietà sull'idilliaco paesaggio montano. Insieme a dozzine di turisti, camminiamo verso il Mönchsjochhütte in poltiglia pesante.

Solo una sottile maglietta separa il Peak 35 dalla pelle in questa giornata estiva. Un primo modo per prendere confidenza con il sistema di trasporto di questo zaino da alpinismo: da un lato, c'è la sezione posteriore, rinforzata con bretelle metalliche, che impedisce ad oggetti all'interno dello zaino di causare punti di pressione scomodi, ad esempio.

Le cinghie della schiena, delle spalle e dei fianchi sono rivestite in pile Swisswool per una regolazione ottimale del clima sulle superfici di contatto.
Le cinghie della schiena, delle spalle e dei fianchi sono rivestite in pile Swisswool per una regolazione ottimale del clima sulle superfici di contatto.

E poi ci sono gli spallacci imbottiti e gli spallacci imbottiti, che distribuiscono il carico in modo confortevole. Il pile di lana, che copre tutti i punti di contatto tra lo zaino e il corpo, è molto comodo e allo stesso tempo abbastanza robusto.

Molte funzioni, design semplice

Durante la breve salita al rifugio si addensano nuvole scure. Inizia l'annunciato peggioramento del tempo. Per fortuna solo temporaneamente, come scopriremo dopo una breve nottata. Nella capanna ci liberiamo di tutti gli oggetti di cui non avremo necessariamente bisogno durante il tour dal monaco e prepariamo i nostri zaini per il prossimo tour.

  • Spallacci imbottiti e spallacci rivestiti in pile massimizzano il comfort.
  • Spallacci imbottiti e spallacci rivestiti in pile massimizzano il comfort.
  • Grazie alla chiusura lampo tutt'intorno, il contenuto dello zaino è rapidamente accessibile.
  • Il casco può essere fissato alla rete del casco o sotto il vano del coperchio.
  • Lo scomparto laterale per ramponi è particolarmente robusto.
  • Le cinghie di fissaggio possono essere accorciate con velcro.

L'Ortovox Peak 35 ha un'intera gamma di opzioni di fissaggio intelligenti per corde, piccozze, caschi, sci o snowboard. Ci piace particolarmente la chiusura lampo a tutto tondo, poiché il contenuto nello scomparto principale può essere raggiunto rapidamente dall'alto o dal basso.

Chi ama l'ordine apprezzerà questo zaino multifunzionale ad alta quota. La suddivisione con scomparto principale, scomparto di sicurezza separato (ad es. per attrezzatura da valanga) e ampio scomparto sul coperchio è chiara e funzionale. Dettagli come le cinghie di fissaggio, che possono essere accorciate con il velcro, completano il design semplice.

Sulla strada per la partenza, la bella giornata si annuncia.
Sulla strada per la partenza, la bella giornata si annuncia.

Con la Vetta 35 a 4107 metri sul livello del mare.

È ancora buio quando ci stacchiamo dai sacchi a pelo e ci godiamo la colazione a buffet. All'imbocco della cresta sud-ovest, l'alba annuncia già la splendida giornata. La neve compatta e la prospettiva di una piacevole scalata in cresta alimentano la nostra attesa.

Ramponi di montaggio Ortovox
Il Peak 35 ha uno scomparto laterale extra robusto in cui puoi riporre i ramponi bagnati.

Dopo un breve tratto iniziale su roccia, montiamo i ramponi, poiché d'ora in poi si alternano passaggi su roccia e firn. Alcuni moschettoni express e amici più piccoli penzolano dal portamateriali del Peak 35. Facciamo buoni progressi e veniamo accolti dal sole mattutino poco prima dell'ultimo canale di neve, porta d'accesso alla parte alta della parete nord-ovest.

Con lo zaino da turismo alto Peak 35 sulla strada per Mönch.
Con lo zaino da turismo alto Peak 35 sulla strada per Mönch.

La vista dal Firn Schneide non potrebbe essere più spettacolare. Il fatto di avere la vetta tutta per noi questa mattina è la ciliegina sulla torta di questo meraviglioso tour. Più in basso sulla via normale, dove il vento soffia meno forte, ci sistemiamo per lo spuntino e prendiamo cibo e bevande dagli zaini.

La conclusione

da Picco 35 di Ortovox sei ben preparato per l'alpinismo e lo scialpinismo. La combinazione di elevato comfort, caratteristiche ben studiate e materiali robusti lo rendono uno zaino versatile per alpinisti che ti piacerà a lungo.

Il Peak 35 è disponibile nelle versioni da 35, 45 e 55 litri e nelle corrispondenti versioni S più corte da 32, 42 e 52 litri. Lo zaino da alpinismo è disponibile in un totale di 13 diverse varianti di colore. A seconda delle dimensioni, il peso è compreso tra 1430 e 1630 grammi.

Picco 35: una panoramica delle funzioni più importanti

  • Sistema dorsale Swisswool 3D
  • Zip circonferenziale
  • Scomparto di sicurezza separato
  • Scomparto per carte
  • Tasca sui fianchi
  • A-Skifix (classico)
  • D-Skifix (diagonale)
  • Supporto per apparecchiature di sicurezza
  • Supporto per snowboard e ciaspole
  • 2 porta piccozza
  • attaccamento del bastone
  • Fissaggio a fune
  • borsa per ramponi
  • loop
  • rete del casco
  • Preparazione del sistema di idratazione
  • Portabottiglie all'interno

Questo potrebbe interessarti

Attuale

La cavalcata di Adam Ondra sull'onda del successo

Viaggio di arrampicata riuscito: dopo aver scalato Bon Voyage, Adam Ondra segna altre vie difficili sulla via di casa.

Guarda l'episodio Sleeping Lion di Reel Rock con Chris Sharma gratuitamente

Accompagna Chris Sharma nel suo mega progetto Sleeping Lion dagli innumerevoli tentativi di pianificazione fino alla realizzazione finale.

Livello successivo: ecco come superi il 7° grado

Andate avanti dove ci sono molti scalatori in coda: con questi consigli professionali potrete fare il salto fino al 7° grado.

Stefano Ghisolfi sale la mitica Action Directe (9a) | video

Primo 9a al mondo: Con Action Directe, Stefano Ghisolfi ha ripetuto una delle linee più iconiche del mondo lo scorso autunno.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

La cavalcata di Adam Ondra sull'onda del successo

Viaggio di arrampicata riuscito: dopo aver scalato Bon Voyage, Adam Ondra segna altre vie difficili sulla via di casa.

Guarda l'episodio Sleeping Lion di Reel Rock con Chris Sharma gratuitamente

Accompagna Chris Sharma nel suo mega progetto Sleeping Lion dagli innumerevoli tentativi di pianificazione fino alla realizzazione finale.

Livello successivo: ecco come superi il 7° grado

Andate avanti dove ci sono molti scalatori in coda: con questi consigli professionali potrete fare il salto fino al 7° grado.