Yannick Flohé sale la sua via più difficile fino ad oggi con Lazarus (9a+).

Yannick Flohé ripete Lazarus (9a+) a Leaning Death nel Giura francone. Per il 24enne specialista del boulder si tratta della prima via di arrampicata sportiva di questo livello di difficoltà.

Yannick Flohe attira regolarmente l'attenzione su di sé scalando i massi più difficili. Ma lo scalatore tedesco è anche estremamente forte sulla corda, se si prende il tempo per farlo. È con lui nel Giura francone Lazarus ha recentemente completato la sua prima via 9a+. Flohé ha scalato la linea aperta da Markus Bock mentre attraversava un campo di allenamento e ha impiegato solo quattro tentativi.

* Prima salita di Lazzaro Moritz Welt ha potuto rivendicarlo nel novembre 2022. Nel settembre 2023, il compagno di squadra di Flohé, Alex Megos, ha ripetuto la via, che inizia su una breve cengia verticale e poi passa ad uno strapiombo di 50 gradi.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Yannick Flohé ha segnato diverse vie 9a negli ultimi anni, tra cui Zoolander nella Red River Gorge, il geocache nel Giura francone o il Wild Publico a Margalef. Il suo obiettivo attuale è la qualificazione olimpica. Dopodiché, come ha rivelato a Vertical Life, vuole dedicare di nuovo più tempo all'arrampicata su roccia.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: immagine di copertina Rainer Eder | Mammut

Attuale

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood