Babsi Zangerl e Jacopo Larcher salgono Odyssey (1400m) in 16 ore

La coppia di arrampicatori Barbara Zangerl e Jacopo Larcher annunciano il successo della salita di un giorno della lunga e impegnativa via Odyssey sull'Eiger.

Una settimana fa i due si sono dovuti improvvisamente voltare sul penultimo tiro (su un totale di 28 tiri). Babsi , Jacopo è stato catturato da un violento temporale e ha appreso l'imprevedibilità del Eiger parete nord sa.

Il tempo era buono, ma nel giro di pochi minuti si voltò completamente. Siamo entrati in una violenta tempesta. Ha piovuto da secchi e ha grandinato. Babsi stava solo scalando un tiro mal protetto, ma è riuscita a tornare dove si trovava. Ero molto preoccupato per lei perché non riuscivo a vederla né a sentirla.

Jacopo Larcher sul tentativo fallito della scorsa settimana
"Quello è stato forse il giorno di arrampicata più impegnativo della nostra carriera." (Babsi Zangerl)

Tre ore dopo, dopo un inceppamento della corda, i due sono arrivati ​​completamente fradici, ipotermici ed esausti, i due sono arrivati ​​ai piedi del muro e quindi alla loro tenda.

Visualizza annunci Rectangle_Trailrunning

Siamo rimasti molto delusi dal fatto che siamo dovuti tornare indietro così vicino alla fine della via, ma ovviamente siamo stati contenti di essere riusciti a tornare a terra sani e salvi. L'esperienza ci ha mostrato ancora una volta quanto velocemente può cambiare la situazione in un muro.

Jacopo Larcher
Babsi Zangerl e Jacopo Larcher tornano sulla via Odyssey sulla parete nord dell'Eiger. (Foto Johannes Mair / foto alpsolute)

Nonostante le esperienze della scorsa settimana, i due sono tornati, perché era stata annunciata una finestra di tempo perfetta, senza il rischio di temporali. La decisione, la salita di un giorno della via Odissea Attaccare di nuovo era la cosa giusta da fare. I due hanno salito la via Odyssey sull'Eiger in sole 16 ore.

Informazioni sulla rotta Odyssee nella parete nord dell'Eiger

strada: "Odissea"
Preparazione: Dal 2009 maggio 2013 al XNUMX maggio XNUMX Robert Jasper , Roger Schäli
prima salita: Robert Jasper, Roger Schäli e Simon Gietl - Agosto 2015 - Team Rotpunkt Style
Carattere: Percorso bigwall alpino molto serio nella parete nord dell'Eiger
altezza della parete: Meter 1400
difficoltà: 8a +
Storia Itinerari: Ingresso dai metri 2320 del ghiacciaio dell'Eiger al Wandfuß e oltre la classica parete nord (Heckmair route, 1938) fino allo Stollenloch. Continuate oltre la sovrastante Rote Fluh e il molo Czar fino ad arrivare a circa 3700 metri (vedi topo!)
Fuse: sportivo con bulloni M10 antiruggine e in parte in "stile trad" con ganci. Due set di Camalot vengono utilizzati per ulteriore protezione. In caso di emergenza, si consiglia di portare un martello, 2-2 ganci per coltelli e 3 picchi. (Expo a E2!)

L´ Il topo del percorso dell'Odissea è disponibile qui.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

Attuale

Gli appassionati di outdoor si incontrano qui: Misoxperience Festival 2024

Attenzione agli appassionati di bouldering e outdoor: il Misoxperience Outdoor Festival si svolgerà per la terza volta a Misox, nei Grigioni, dal 4 al 12 maggio.

Jernej Kruder conquista una via ibrida 9a con topout offwidth

Nonostante le condizioni esterne: Jernej Kruder ripete la via ibrida 9a La Bruja di Ignacio Mulero a La Pedriza.

Il trail running è l’allenamento perfetto per gli alpinisti?

Trail running come allenamento per alpinisti: oggi vedremo più da vicino se e come la corsa ha benefici per l'alpinismo.

Ricordi di David Lama nel 5° anniversario della sua morte

5° anniversario della morte di David Lama, Hansjörg Auer e Jess Rosskelley. In ricordo di tre fenomeni eccezionali dell'alpinismo moderno.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Gli appassionati di outdoor si incontrano qui: Misoxperience Festival 2024

Attenzione agli appassionati di bouldering e outdoor: il Misoxperience Outdoor Festival si svolgerà per la terza volta a Misox, nei Grigioni, dal 4 al 12 maggio.

Jernej Kruder conquista una via ibrida 9a con topout offwidth

Nonostante le condizioni esterne: Jernej Kruder ripete la via ibrida 9a La Bruja di Ignacio Mulero a La Pedriza.

Il trail running è l’allenamento perfetto per gli alpinisti?

Trail running come allenamento per alpinisti: oggi vedremo più da vicino se e come la corsa ha benefici per l'alpinismo.