Ha lanciato un 9a brevemente prima dell'evento di qualificazione olimpica

Poco prima dell'evento di qualificazione IFSC a Laval, in Francia, Adam Ondra si è sottoposto a un controllo di forma in Slovenia e lo ha superato a pieni voti: è riuscito a salire la via di Jernej Kruder Peščena Ura (9a).

Adam Ondra è L'UOMO quando si tratta di salite a-vista difficili e flash. Lo ha dimostrato ancora una volta a Sopota, in Slovenia. Nella sua zona natale Jernej Kruder riesce a salire la via 9a Peščena Ura.

Jernej Kruder mi ha mostrato personalmente le caratteristiche della sua via, dopodiché mi sono sorpreso con una salita lampo.

Adam Ondra

Test di forma superato, qualificazione olimpica mancata

Doveva essere un test di forma in stile Ondra. Poco prima dell'importante gara di Laval, il forte ceco ha provato due vie di Jernej Kruder e Jakob Bizjak in Slovenia. L'ispezione a vista della linea 9a “in tempo” è stata ostacolata da un'enorme dinamo.

nordvpn_display

Quando si tenta di eseguire il flash Peščena Ura (9a), invece, tutto ha funzionato insieme. Dopo che Jernej Kruder gli ha mostrato la beta, Adam Ondra è salito sul deviatore. Nonostante questo test di forma positivo, Ondra non è riuscita a qualificarsi per le Olimpiadi del 2024 a Parigi nella competizione di Laval.

Il primo nodo coinvolge una dinamo potente e impegnativa per la coordinazione. Sono super orgoglioso di questo flash.

Adam Ondra

Ecco come Adam Ondra sale la Supercrackinette 2018 (9a+)

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: immagine di copertina Adam Ondra

Attuale

Storico: Prima libera di Riders on the Storm (1200m, 7c+)

Siebe Vanhee, Sean Villanueve, Nico Favresse e Drew Smith effettuano la prima salita in libera di Riders on the Storm.

Grande linea invernale ripetuta sulla parete nord del Triglav | Il canale dei sogni

Nel mese di gennaio diverse cordate hanno potuto scalare una delle grandi vie invernali slovene, il Dream Couloir sulla parete nord del Triglav.

Il Wild Collective Mountain Sports Festival entra nel secondo turno

L'1 e il 2 marzo il Wild Collective Mountain Sports Festival a Herisau, nell'Appenzello, giunge alla sua seconda edizione.

L'arrampicatrice professionista allena il padre 60enne al suo primo 7a+

Toccante storia di famiglia: la professionista dell'arrampicata Emily Harrington accompagna suo padre sulla sua prima via di 60a+ all'età di 7 anni.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Storico: Prima libera di Riders on the Storm (1200m, 7c+)

Siebe Vanhee, Sean Villanueve, Nico Favresse e Drew Smith effettuano la prima salita in libera di Riders on the Storm.

Grande linea invernale ripetuta sulla parete nord del Triglav | Il canale dei sogni

Nel mese di gennaio diverse cordate hanno potuto scalare una delle grandi vie invernali slovene, il Dream Couloir sulla parete nord del Triglav.

Il Wild Collective Mountain Sports Festival entra nel secondo turno

L'1 e il 2 marzo il Wild Collective Mountain Sports Festival a Herisau, nell'Appenzello, giunge alla sua seconda edizione.