Jernej Kruder ripete la via ticinese Butterfly Circus (8b)

In Val Bavona il professionista dell'arrampicata sloveno Jernej Kruder si è assicurato la prima ripetizione del Butterfly Circus. La linea di fessura lunga 25 metri è stata salita per la prima volta da Fred Moix ed è diventata rapidamente la nuova via di prova nella valle.

"L'arrampicata è qualcosa di meraviglioso perché è così varia", afferma entusiasta Jernej Kruder. C'è sempre qualcosa di nuovo da imparare e provare. E una cosa in cui voleva migliorare era l'arrampicata in fessura.

Dopo aver incontrato David Núñez, il maestro ideale, durante il suo viaggio di arrampicata a La Pedriza alla fine di gennaio, ha programmato di visitare insieme Val Bavona niente in questo modo. Ho aspettato lì Circo delle farfalle, la nuova linea in fessura di 8b di Fred Moix, ancora in prima ripetizione.

Visualizza annunci Rectangle_Trailrunning
Jernej Kruder nel Butterfly Circus, la crack line di Fred Moix in Val Bavona.
Jernej Kruder nel Butterfly Circus, la crack line di Fred Moix in Val Bavona.

Dopo un avventuroso avvicinamento su corde fisse, ci siamo ritrovati sotto questa linea di fessura mozzafiato lunga 25 metri.

Jernej Kruder

Successo in quattro tentativi

Kruder non ha esitato a lungo e ha iniziato un tentativo a-vista. Dopo una buona partenza a colpi di dita, la pompa lo ha sorpreso più in alto ed è finito nel totem cam. La caduta non lo ha deluso troppo perché sapeva che la parte alta era il punto chiave. "Ho fatto i movimenti, ma ad essere sincero stavo facendo più rilassatezza che improvvisazione."

Lo stesso giorno ha fatto un altro tentativo di punto rosso. "Volevo conoscere meglio la linea e vedere quali dispositivi di sicurezza potevo tralasciare", dice il 33enne. "La partenza perfetta è arrivata il giorno successivo." Dopo aver ottenuto una mega pompata al primo tentativo, non credeva più che sarebbe riuscito a superarla in tempi brevi.

Ma poi è avvenuta la magia: sono riuscito a recuperare molto bene nei morsetti alle mani e dopo alcuni movimenti con gli avambracci pompati sono riuscito a superare il punto chiave.

Jernej Kruder

Fred Moix ha valutato la sua linea 8b dopo la prima salita. Una valutazione che Jernej Kruder ritiene opportuna. "Ho lottato bene e penso che la via sia a questo livello di difficoltà."

Dopo due giorni e solo quattro tentativi in ​​totale, mi sono ritrovato in cima a questa fantastica linea di fessura lunga 25 metri sopra la Val Bavona.

Jernej Kruder

Salite e buon progresso

Per il resto del suo viaggio in Ticino, il forte sloveno ha continuato a concentrarsi sull'arrampicata in fessura e su più tiri. Oltre a Nel dubbio sali (8a), una via di più tiri pianeggiante sopra Sonlerto, che ha segnato nel suo secondo tentativo, ha registrato progressi in Super Ciril. «Sono riuscito a salire il tiro più difficile, Rotpunkt. Ora dobbiamo ancora salire tutta la via”.

David Núñez in Manggia ke ti pasa. Immagine: Jernej Kruder
David Núñez in Manggia ke ti pasa. Immagine: Jernej Kruder

Il fatto di essere riuscito a salire Mangia ke ti pasa in due sezioni mi rende molto fiducioso per il futuro.

Jernej Kruder

Jernej Kruder ha fatto progressi anche nella sua meta principale, Mangia ke ti pasa, una linea in fessura che finora è stata salita solo tecnicamente e che attende ancora di essere liberata. «Non ho mai fatto un tentativo così bello come quel giorno.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: immagine di copertina @david.nunez_

Attuale

Morte del ghiacciaio: l'Associazione Alpina misura la più grande perdita di lunghezza sul Pasterze dall'inizio delle misurazioni

Dal rapporto annuale sui ghiacciai dell'ÖAV risulta che 92 dei 93 ghiacciai austriaci si sono ritirati, il Pasterze di 203,5 metri.

Oro Boulder n. 16: Janja Garnbret vince l'inizio della stagione di Coppa del Mondo

Che inizio di stagione: Janja Garnbret si è assicurata un'altra medaglia d'oro alla Coppa del Mondo Boulder a Keqiao.
00:33:56

Bon Voyage E12 (9a): questo è dietro la salita di Adam Ondra

Con Bon Voyage, Adam Ondra si è assicurato la prima ripetizione della via trad più difficile del mondo. Ora c'è il video per la trasmissione.

Suggerimento TV: Ritratto della leggenda dell'arrampicata Beat Kammerlander

Stasera alle 20:15 su Servus TV: Bergwelten interpreta l'eccezionale talento del Vorarlberg Beat Kammerlander.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Morte del ghiacciaio: l'Associazione Alpina misura la più grande perdita di lunghezza sul Pasterze dall'inizio delle misurazioni

Dal rapporto annuale sui ghiacciai dell'ÖAV risulta che 92 dei 93 ghiacciai austriaci si sono ritirati, il Pasterze di 203,5 metri.

Oro Boulder n. 16: Janja Garnbret vince l'inizio della stagione di Coppa del Mondo

Che inizio di stagione: Janja Garnbret si è assicurata un'altra medaglia d'oro alla Coppa del Mondo Boulder a Keqiao.
00:33:56

Bon Voyage E12 (9a): questo è dietro la salita di Adam Ondra

Con Bon Voyage, Adam Ondra si è assicurato la prima ripetizione della via trad più difficile del mondo. Ora c'è il video per la trasmissione.