Mai così tante cadute in crepaccio | Statistiche emergenza montagna 2022

Nel 2022, secondo le statistiche sull'emergenza in montagna, 3668 persone si sono trovate in emergenza nelle Alpi svizzere e nel Giura e hanno dovuto essere soccorse o soccorse dal servizio di soccorso alpino, un po' meno rispetto all'anno precedente. 109 persone sono morte negli sport di montagna classici, un numero significativamente inferiore rispetto al 2021. Con 70 persone, il numero di cadute dai crepacci sui ghiacciai è stato quasi il doppio della media degli ultimi 10 anni (38).

Il 2022 è stato l'anno migliore nella storia dei rifugi CAS: mai prima d'ora ci sono stati così tanti pernottamenti. Da ciò si deduce che mai così tanti alpinisti sono stati in giro sulle nostre montagne. È tanto più gratificante che, secondo le statistiche sulle emergenze in montagna, il numero delle emergenze in montagna nel 2022 (3668) rispetto all'anno precedente (3680) è leggermente diminuito - il numero dei decessi è addirittura diminuito in modo significativo - da 131 nel 2021 a 109 nel 2022.

Ancora blocchi sugli sci alpinismo

È sorprendente che nel 2022 un numero significativamente maggiore di persone bloccate (1008) ha chiesto aiuti d'urgenza superiori alla media decennale (607). Soprattutto negli scialpinismo, i blocchi sono più che raddoppiati rispetto agli anni precedenti.

emergenze sugli sci alpinismo
Statistica infortuni in montagna 2022: emergenze sugli sci alpinismo. Grafico: Club Alpino Svizzero CAS

Gli inverni con poca neve favoriscono le cadute nei crepacci

Con 70 persone, il numero di cadute da crepacci sui ghiacciai è stato quasi il doppio della media degli ultimi 10 anni (38). Ci sono state 6 cadute mortali (la media su 10 anni è inferiore a 2). Ciò è dovuto ai ghiacciai scarsamente innevati.

Nelle aree che hanno ricevuto neve principalmente da sud, come le Alpi vallesane meridionali, la neve è stata estremamente scarsa. Ovunque nelle Alpi le nevicate sono arrivate molto prima del normale, anche in alta quota.

Nel 2022 le cadute in crepaccio sono aumentate a pieno regime. Grafico: Club Alpino Svizzero CAS
Statistiche incidenti in montagna 2022: le cadute in crepaccio nel 2022 sono aumentate a pieno ritmo. Grafico: Club Alpino Svizzero CAS

Numero di alpinisti ai massimi storici

Con vari periodi di caldo, l'estate del 2022 è stata la seconda estate più calda della Svizzera (dopo l'estate del 2003) dal 1864. Di conseguenza, più persone che mai erano probabilmente in montagna, il che ha comportato un aumento significativo delle emergenze in quota, su vie ferrate e quando il trail running aveva.

Statistica infortuni in montagna 2022: Emergenze per attività. Grafico: Club Alpino Svizzero CAS
Statistica infortuni in montagna 2022: Emergenze per attività. Grafico: Club Alpino Svizzero CAS

Meno incidenti mortali

Nell'alpinismo classico in senso stretto [1], 98 alpinisti hanno avuto incidenti mortali in 109 eventi (anno precedente: 131). Questo è inferiore alla media a lungo termine (122). È sorprendente che la percentuale di vittime straniere sia nuovamente aumentata al 40% (44 persone). Durante i due anni Corona, questa percentuale era inferiore al 30%. Ciò è dovuto all'aumento dell'attività di viaggio.

Emergenze dell'indice medico. Grafico: Club Alpino Svizzero CAS
Emergenze dell'indice medico. Grafico: Club Alpino Svizzero CAS

cifre e valutazioni

Le cifre e i grafici attuali si basano sui dati di impiego delle organizzazioni di soccorso alpino REGA, del Soccorso alpino svizzero ARS, dell'organizzazione di soccorso cantonale del Vallese KWRO e di altre istituzioni.

  • Il termine «emergenza montagna» comprende tutti gli incidenti in cui gli alpinisti richiedono l'intervento del soccorso alpino. Ciò vale anche per le malattie e le evacuazioni di persone illese. Gli "incidenti di montagna" - come sottoinsieme delle emergenze - sono eventi che corrispondono alla definizione generale di incidente.
  • , Come alpinismo in senso stretto Questa statistica si riferisce principalmente agli eventi dei classici sport di montagna, per i quali non vengono utilizzati mezzi di trasporto. Per questo motivo nei dati qui riportati vengono registrati separatamente i decessi per deltaplano e parapendio, volo veloce, base jumping e uso di mountain bike. Le cifre per gli sport di montagna classici sono comparabili su diversi anni.
  • come blocco descrive tutte le emergenze in cui gli alpinisti non sono più in grado di continuare il loro tour da soli o lo annullano per stanchezza, richieste eccessive, perdita di materiale o altri contrattempi. Di norma, le persone colpite sono illese.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

Non perderti nulla: ricevi la nostra newsletter

* obbligatorio
Interessen

+++

Crediti: testo Schweizer Alpenverein SAC, foto di copertina di Mandy Beerley | Spruzza

Attuale

Raboutou davanti a Seo e McNeice | Risultati Serie di qualificazione olimpica Shanghai

Con un piede a Parigi: alle Olympic Qualifier Series di Shanghai, Brooke Raboutou vince davanti a Chaehyun Seo ed Erin McNeice.

Lee, Ginés López e Ondra sul podio | Risultati Serie di qualificazione olimpica Shanghai

Olympic Qualifier Series Parte 1: Dohyun Lee, Alberto Ginés e Adam Ondra salgono sul podio a Shanghai.
00:07:13

Dopo aver commesso un highball: "Mi sono sentito sollevato e mi sono vergognato"

In questo video, James Pearson commenta la sua salita del boulder highball 29 Dots nella Valle dell'Orco.

Anak Verhoeven sale 9b | La pianta di Shiva

Anak Verhoeven sale con successo la via 9b La Planta de Shiva. È la quarta donna a segnare una via di questo livello.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Raboutou davanti a Seo e McNeice | Risultati Serie di qualificazione olimpica Shanghai

Con un piede a Parigi: alle Olympic Qualifier Series di Shanghai, Brooke Raboutou vince davanti a Chaehyun Seo ed Erin McNeice.

Lee, Ginés López e Ondra sul podio | Risultati Serie di qualificazione olimpica Shanghai

Olympic Qualifier Series Parte 1: Dohyun Lee, Alberto Ginés e Adam Ondra salgono sul podio a Shanghai.
00:07:13

Dopo aver commesso un highball: "Mi sono sentito sollevato e mi sono vergognato"

In questo video, James Pearson commenta la sua salita del boulder highball 29 Dots nella Valle dell'Orco.