Ricordi di David Lama nel 5° anniversario della sua morte

Oggi ricorre il quinto anniversario della morte di David Lama, morto sulle Montagne Rocciose insieme ai suoi compagni di montagna Hansjörg Auer e Jess Rosskelley il 16 aprile 2019.

Il trio austro-americano non era l'unico David Lama, Hansjörg Auer , Jess Rosskelley nel panorama alpino come una prudente eccezione, infatti, parte della punta di diamante dell'alpinismo moderno sembrava riunita in questa cordata. La simpatia mondiale è stata enorme quando i tre giovani atleti di montagna si sono incontrati solo cinque anni fa furono denunciati come dispersi e trovati morti poco dopo.

I genitori di Lama forniscono informazioni sulla sua ultima dimora in Nepal nel quinto anniversario della sua morte

Nella primavera del 2022, guidato dai genitori di David Claudia e Rinzi Lama, un gruppo di 10 persone composto dalla cerchia più vicina di David è partito per il Nepal.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Tra gli altri c'erano il suo compagno di cordata Peter Ortner, il suo allenatore di lunga data Reinhold Scherer e la sua fidanzata Hadley Hammer. Lo scopo del viaggio era seppellire parte delle ceneri di Lama in cima al Fox Peak, alto quasi 5.800 metri, che Lama aveva scalato più volte per acclimatarsi.

La famiglia e gli amici più stretti di David Lama a Fox Peak. Immagine: Simon Rainer
La famiglia e gli amici più stretti di David Lama a Fox Peak. Immagine: Simon Rainer

Dal campo base abbiamo osservato con il binocolo gli amici di David costruire un chorten, una specie di santuario nepalese, sulla cima del Fox Peak e lì seppellire alcune delle sue ceneri.

Claudia Lama

«Abbiamo scelto volutamente la parte più settentrionale di Solu Khumbu al confine con il Tibet perché è lontana dai trekking sovraffollati ed è per questo che a David è piaciuta così tanto. È bello sapere che una parte di David sarà per sempre in un posto così speciale nel mezzo delle montagne nepalesi", aggiunge padre Rinzi Lama, cresciuto a meno di cento chilometri di distanza e un tempo studente con una borsa di studio della Sir Edmund Hillary, unico figlio della sua famiglia, poteva frequentare la scuola.

una recensione

Dopo una carriera di successo nell'arrampicata sportiva, dal 2010 il tirolese David Lama è sempre più attratto dalla montagna. Ha raggiunto un traguardo importante nel 2012 con la prima salita del Cerro Torre in Patagonia in stile free climbing.

David Lama al Fox Peak, dove ora si trova il chorten con le sue ceneri, con vista sul Lunag Ri Immagine: Martin Hanslmayr
David Lama al Fox Peak, dove ora si trova il chorten con le sue ceneri, con vista sul Lunag Ri Immagine: Martin Hanslmayr

Nell'ottobre 2018 ha fornito il Prima salita del Lunag Ri alto 6907 metri (Nepal) da solo ha fatto notizia in tutto il mondo. Solo pochi mesi dopo, l'allora 28enne Lama partì per il Canada insieme all'Ötztaler Auer e all'americano Rosskelley per scalare le Montagne Rocciose canadesi.

La cronologia degli eventi più ovvia suggerisce che il trio esperto fu travolto e morì da una valanga durante la discesa dopo aver scalato con successo il famigerato Howse Peak.

Questo potrebbe interessarti

+++

Crediti: immagine di copertina Manuele Ferrigato, Testo Comunicazione Strobl

Attuale

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Rara salita del Trad-Testpiece Into the Sun di Zangerl (8c+)

Prima Trad e poi Into the Sun (8c+): Andreas Hofherr ripete la via di Zangerl nella Murgtal.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood