I migliori crash pad / tappetini masso nel test

Nelle ultime settimane, abbiamo regolarmente cavalcato nelle aree boulder di Magic Wood, Brione e Cresciano e abbiamo testato numerosi tappetini per te. Tra i crash pad testati c'erano i modelli Cirro di Petzl, Impact di Black Diamond, Full Pad di Organic Climbing, Incubator di Ocun e Guts di Snap.

Qual è la corda quando si arrampicano gli sport, è il bouldering Crash Pad: un elemento di sicurezza indispensabile. Posizionato e deriso correttamente, il tappetino masso aiuta a evitare lesioni. Per salvarti l'agonia della scelta, abbiamo testato vari crash pad per te, descrivendo ogni modello in dettaglio e dicendoti quale scopo è meglio per quale modello.

Il Crashpad Cirro di Petzl

Il tappetino arancione di Petzl è un tappetino che si trova comunemente nelle aree boulder. quando cirro con le sue masse di 148 x 118 x 12,5 cm è il modello più grande di Petzl. Ha un'area di atterraggio continuo (nessun piegamento a metà, minor rischio di lesioni) ed è costituito da tre diversi strati di schiuma.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Il sistema di trasporto con ampie spalline e spallacci si adatta perfettamente ed è comodo da indossare. Grazie allo speciale rivestimento, le cinture possono essere coperte durante il bouldering. In tal modo si elimina il pericolo di rimanere impigliati e inciampare in caso di caduta. La schiuma è molto resistente, secondo gli amici che hanno da tempo il pad. È qui che risparmiano modelli economici, che in un tempo relativamente breve fanno perdere alla schiuma il suo effetto ammortizzante.

Il Cirro di Petzl: un fedele compagno di molti boulderisti - a ragione.

Molto pratico abbiamo trovato il sistema con il rivestimento non solo durante il bouldering, ma anche durante il trasporto. Puoi attaccare con sicurezza le scarpe o spazzolare nella parte superiore del tappetino da boulder senza scivolare dal fondo. L'unico aspetto negativo di questo sistema: se si cambia regolarmente il punto di Boulder, ci vuole un po 'più di tempo per imballare il pad con la sua copertura.

La pratica copertura del Petzl Cirro protegge da inciampi.
La pratica copertura del Petzl Cirro protegge da inciampi.

Petzl Cirro - riassunto

  • Comodo sistema di trasporto con buona cintura
  • Nessuna presa nelle cinghie grazie alla placcatura
  • Schiuma resistente e di alta qualità
  • Nessun attorcigliamento nella metà del pad
  • Grazie alla copertina, è possibile riporre anche oggetti sfusi
  • Per imballare con cambi di posizione più frequenti
  • Dimensioni: 148 x 118 x 12,5 cm
  • Peso: 9 g
  • Prezzo: 409 CHF

The Bouldering Mat Full Pad di Organic Climbing

* Pastiglie di Organic Climbing sono probabilmente i modelli più belli sul mercato. E la parte più interessante: puoi scegliere tu stesso i colori del pad. Almeno, se ordini il pad direttamente su Organic Climbing nel negozio. Nelle vendite locali, i colori non possono più essere selezionati. Ma non è nemmeno tragico, perché i tappetini sembrano quasi sempre belli e sono sempre bravi nelle foto.

Bello, più bello, più bello: The Full Pad di Organic Climbing.

Ma ora agli aspetti più importanti del pad. La schiuma del cuscinetto organico, come il Petzl Cirro, è nota per la sua longevità. Una caratteristica speciale è lo strato di schiuma superiore (Memory Foam), che nel Pad completo e ti aiuta a impedirti di scivolare un po 'quando cadi su una pendenza, ma affondando un po'. Il Full Pad è abbastanza leggero, quindi può essere utilizzato in combinazione con un secondo pad piccolo. Un piccolo consiglio: se viaggi da solo e vuoi portare con te due cuscinetti, puoi legarli insieme con un set di serraggio dal negozio di ferramenta.

Massima schiuma, lavorazione solida.

Il sistema di trasporto del Pad completo è di alta qualità e molto comodo con cinghie per fianchi e petto. A differenza del Cirro, la struttura del pad è progettata con un nodo. Questo metodo di costruzione è delicato sulla schiuma perché non si piega e riduce le dimensioni della confezione. Allo stesso tempo, però, è anche un rischio in un certo senso perché, a seconda del posizionamento lungo questa "linea di piega", il rivestimento non è ottimale. È importante che nessuna pietra appuntita sporga nello spazio dal basso. Poiché la maggior parte dei pad sono progettati con un nodo (vedi sotto), questo non è uno svantaggio speciale del pad completo, ma piuttosto un aspetto che deve essere preso in considerazione quando si posa la maggior parte dei tappetini da boulder.

Tappetino da arrampicata organico - Riepilogo

  • Decidi tu i colori
  • Schiuma di alta qualità
  • Comodo sistema di trasporto con cinturino per anca e petto
  • leggerezza
  • Nel coperchio è integrata una tasca, nella quale possono essere trasportati piccoli oggetti sciolti.
  • Dimensioni: 122 x 91 x 10 cm
  • Peso: 5 g
  • Prezzo: 315 CHF

The Crash Pad Incubator di Ocun

L'incubatrice del produttore ceco Ocun è probabilmente il più grande e allo stesso tempo il più piccolo crash pad sul mercato. Una volta steso, copre 2 metri e 10 centimetri di lunghezza e un metro di larghezza. Per la sua lunghezza è ideale per tralicci o passaggi più ripidi (ad esempio con il bouldering sofa surfer, snow board in Magic Wood) o quando si viaggia da soli. Nella modalità di trasporto, tuttavia, assomiglia a un falafel. Le due estremità esterne sono piegate verso l'interno e la parte centrale piegata attorno ad esse. In questo modo, nonostante le dimensioni generose del pad, non rimarrai bloccato tra i blocchi o gli alberi mentre cammini: Magic Wood ti saluta. Ma: grazie al sistema di piegatura compatto dell'incubatrice, non è possibile imballare uno zaino o un oggetto di grandi dimensioni tra gli strati di imbottitura.

Ecco come si piega l'incubatore del crashpad.
Ecco come si piega l'incubatore del crashpad.

A causa del sistema con le due estremità piegate, l'Incubatrice ha due punti a cui prestare attenzione durante la posa (vedi di più sul tema dei "nodi" nel modello Full Pad di Organic Climbing). Altrimenti, l'incubatrice con uno spessore di 10 centimetri e una schiuma solida offre una protezione ottimale in caso di caduta.

Copre una vasta area: The Incubator di Ocun.

I supporti dell'Incubator Pad sono progettati in modo confortevole e traspiranti grazie alla costruzione bucata. Un po 'per abituarsi è la rotondità della parte posteriore, che deriva dalla piegatura. A proposito, l'incubatrice non ha né una cintura dell'anca né una cintura toracica. Una caratteristica piacevole e da non disprezzare si nasconde in uno strato intermedio del pad: un tappeto. Questo ti permetterà di pulire le scarpe prima di entrare. Questo non solo ti aiuta a superare, ma protegge la roccia. Per chi si arrampica con scarpe da arrampicata sporche (di solito sabbiose di Fontainebleau), lucida i calci inutilmente forti!

L'arrotondamento nella parte posteriore dell'Opad Incubator Pad richiede un po 'di tempo per abituarsi.

Ocun Incubator - Riepilogo

  • Buona protezione da perforazione
  • Aggiunta pratica: tappeto integrato nel tappetino
  • Comodi spallacci. Niente cinturini per anca e petto e abituarsi alla forma rotonda della schiena
  • Dimensioni: 210 x 100 x 10 cm
  • Peso: 8 g
  • Prezzo: ~ 300 CHF

The Bouldering Mat Impact di Black Diamond

Il modello Impact di Black Diamond è l'assoluta leggerezza nel nostro test. Il crash pad colorato e compatto è adatto a problemi di masso su blocchi più piccoli o in combinazione con tappetini più grandi. Il sistema di supporto di Impact è comodo e ha una cintura che consente di spostare il peso dalle spalle ai fianchi.

Il lettore attento ora dirà che non è necessario perché l'impatto è leggero. Sì e no Grazie alla sua struttura attorcigliata (pad intero analogico e budella) puoi mettere in mezzo uno zaino o una borsa. E così il carico sulla schiena diventa più veloce.

Piccolo, leggero e ideale in combinazione con cuscinetti più grandi: il Black Impact Bouldering Mat di Black Diamond.

La schiuma di Impact si è completamente convinta nell'uso. In uno dei giorni di test abbiamo quello Impatto del diamante nero combinato con il Full Pad di Organic Climbing (vedi foto sotto) e siamo rimasti più che soddisfatti. Inoltre, quando siamo saltati dall'alto all'impatto, che era sulle radici, siamo atterrati sani e salvi. Nella zona di partenza abbiamo le due stuoie con due Starterpad di Petzl integratori. Se hai bisogno di un po 'più di superficie opaca, puoi farlo Impact anche con il Black Diamond Mondo combinare. Come già accennato, l'Impact può essere fissato al Mondo con un semplice set di tensionamento.

Black Diamond Impact - Riepilogo

  • L'impatto è compatto e leggero
  • Il design colorato è sorprendente
  • ideale per piccoli blocchi o da combinare con un secondo pad
  • Gli articoli più piccoli non possono essere trasportati in un "sandwich". Non c'è una tasca speciale per piccoli oggetti.
  • Dimensioni: 100 x 114 x 10 cm
  • Peso: 4 g
  • Prezzo: 209 CHF

The Crashpad Guts di Snap

Bouldermatte_Crashpad_Snap_Guts_Test_

I crashpad del produttore francese Snap possono essere visti sempre più spesso anche nelle aree boulder svizzere. Si distinguono non solo per il colore, ma anche per il materiale. Il guscio della schiuma è - migliore di tutti gli altri pad nel test - altamente idrorepellente e antimacchia (TPU). Anche i meccanismi interni sono speciali. Grazie alla sua struttura a camera, il cuscinetto diventa più duro in caso di forte impatto e quindi ammortizza meglio le cadute elevate. Con la sua altezza di 15 centimetri, questo appartiene Budella al tappetino masso più spesso del nostro test. È quindi molto adatto a problemi di masso più elevati.

Lo Snap Guts con il suo esclusivo sistema a cuscino d'aria convince.

Gli spallacci sono, come con la maggior parte dei pad nel test, convincenti. Un po 'inquietante abbiamo trovato lo spesso velcro degli spallacci nella zona del collo. Questo è lì per rimuovere gli spallacci senza ulteriori indugi e per riporli nel pad, evitando così il rischio di inciampare quando si salta. Ma questo spesso velcro preme qualcosa sul collo quando viene indossato. Come se l'incubatrice fosse a Budella di Snap anche un tappeto a bordo.

Vista del budello di Crashpad con velcro nella zona del collo.

Il bene come Full Pad, Incubator e Impact è costruito con un nodo. Un dettaglio intelligente del francese riduce il pericolo di lesioni lungo la linea: diversi elementi di fissaggio per arrampicata tengono insieme il cuscinetto nello stato spiegato lungo questa linea di piega.

Snap Guts - Riepilogo

  • Eccellente per blocchi alti grazie alla costruzione della camera
  • Kink chiudibile a chiave grazie al velcro
  • Aggiunta pratica: tappeto integrato nel tappetino
  • Gli articoli più piccoli non possono essere trasportati in un "sandwich". Non c'è una tasca speciale per piccoli oggetti.
  • Dimensioni: 150 x 100 x 15 cm
  • Peso: 8 g
  • Prezzo: 274 CHF

Questo potrebbe interessarti

Suggerimenti e trucchi per il bouldering.

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

Attuale

Stile alpino: Nuova via attraverso la parete ovest dell'Hungchi (7029m)

I due alpinisti Charles Dubouloz e Symon Welfriger hanno effettuato un'impressionante prima salita in stile alpino sui 7000m Hungchi.

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Stile alpino: Nuova via attraverso la parete ovest dell'Hungchi (7029m)

I due alpinisti Charles Dubouloz e Symon Welfriger hanno effettuato un'impressionante prima salita in stile alpino sui 7000m Hungchi.

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood