Jakob Schubert valuta BIG 9c | precedentemente Progetto Big

Pochi giorni fa Jakob Schubert è riuscito nella prima salita in libera della via di arrampicata sportiva Project Big a Flatanger. Ora Schubert finalmente risponde alla domanda su come dovrebbe chiamarsi la via e quanto la valuta difficile: si chiama BIG e suggerisce il livello di difficoltà 9c.

Così Jakob Schubert valuta la via di arrampicata sportiva BIG aka Project Big

9b+, 9b+ difficile o 9c? Dalla prima rotpunkt dell'austriaco su una delle vie di arrampicata sportiva più difficili al mondo Jakob Schubert la scena dell'arrampicata speculava su quale grado avrebbe proposto Schubert. Per alcuni era chiaro che avrebbe scelto il grado 9c. Altri erano più propensi a indovinare 9b+, perché Schubert è noto per le sue recensioni dure e per svalutare le vie difficili degli altri.

Ma ora è chiaro: il progetto di vecchia data si chiama “Project Big”. GRANDE ed è con 9c nominale.

Cronaca dell'ispezione

"Mi ci è voluto un po' per chiarire i miei pensieri sulla mia salita più importante fino ad oggi", inizia Schubert nel suo comunicato. Nel suo annuncio Schubert ha sottolineato la sua grande gratitudine Adam Ondra per aver creato questa linea da sogno Flatanger e che il ceco lo ha invitato a pianificare insieme il percorso.

È stata un'esperienza brillante e sembrava una scalata condivisa con Adam.

Jakob Schubert

Perché Schubert valuta la via come 9c?

Per molto tempo non era chiaro allo stesso Schubert se BIG dovesse essere valutato 9c o solo 9b+. Quando ha iniziato a pianificare la via del 2022 con Ondra, si è orientato fortemente verso il 9c. Mentre i due avanzavano rapidamente sulla via, improvvisamente è entrato in gioco il 9b+ come livello di difficoltà. Ma poi è arrivato il punto chiave in cui hanno avuto problemi e così il pendolo è tornato verso 9c.

Come spesso accade, Schubert cerca anche di confrontare la via con le salite precedenti. Include la via Perfecto Mundo (9b+) a Margalef. Schubert ha investito tre settimane nel “rullo spagnolo” finché non è riuscito a passare.

La salita di Perfecto Mundo è stata molto più facile per me che di BIG

Jakob Schubert
Jakob Schubert lavora insieme al progetto Big_BIG con Adam Ondra_Bild Alpsolut
Jakob Schubert lavora a BIG (Project Big) con Adam Ondra. (Immagine Immagini Alpsolut)

Il ruolo di Adam Ondra nella valutazione del percorso

Un altro argomento che ha convinto Schubert a proporre un 9c per Project Big o BIG è stato Adam Ondra. Schubert non solo ha pianificato la via insieme a Ondra l'anno scorso, ma ha anche scambiato informazioni approfondite con Ondra allora e adesso dopo la salita del punto rosso.

Considerando il paragone con Perfecto Mundo e la storia che ha portato alla salita di BIG, nonché tenendo conto del parere di Ondra, a Schubert è sembrato giusto suggerire il 9c come livello di difficoltà.

Sono curioso di vedere cosa dicono gli altri. In ogni caso, di una cosa sono sicuro: rimarrà sempre una delle salite più brillanti.

Jakob Schubert

L'ascesa di BIG (Project Big) in versione integrale | video

Terza via 9c al mondo – nessuna confermata

L'esitazione di Schubert è dovuta anche al fatto che ancora non esistono molte vie di questo livello di difficoltà e che attualmente il 9c è il limite massimo per l'arrampicata sportiva. Il ceco Adam Ondra ha provato questo livello di difficoltà per la prima volta il 3 settembre 2017 dopo aver salito la via Silenzio. Il percorso fino ad oggi non è stato ripetuto.

Quindi, maneggiare Alexander Megos il 5 agosto 2020 per il grado 9c, come suo progetto a lungo termine bibliografia riuscì a Céüse. Tuttavia, il percorso è stato preso dall'italiano Stefano Ghisolfi e ulteriori ripetitori declassati a 9b+.

Due anni dopo Megos toccò al francese Sébastien Bouin, che ha osato, il suo pezzo di prova di resistenza DNA nelle gole del Verdon da classificare 9c.

La distanza si è nuovamente accorciata fino a quando lo scalatore successivo ha raggiunto il grado francese 9c: Jakob Schubert con BIG Ci sono quindi tre vie di arrampicata sportiva 9c in tutto il mondo, al 27 settembre 2023, e tutte hanno una cosa in comune: nessuna delle vie è stata ripetuta fino ad oggi e il loro grado è stato quindi confermato. Quindi il destino toccato ad Alexander Megos si ripeterà nel 2021?

+++
Copertina: Immagini dell'Alpsolut

Attuale

Coppa del Mondo IFSC Lead e Speed ​​Briançon | Informazioni e live streaming

L'ultima Coppa del Mondo prima delle Olimpiadi si svolgerà a Briançon dal 17 al 19 luglio 2024. Qui troverai tutte le informazioni importanti e i live streaming.

5 motivi per fare un pellegrinaggio alla mecca alpina di Chamonix l'anno prossimo

Scopri tutto sull'Arc'teryx Alpine Academy di Chamonix: un evento superlativo per gli appassionati di alpinismo provenienti da oltre 30 paesi.

Ai Mori e Colin Duffy vincono la Coppa del Mondo Lead a Chamonix

La Coppa del Mondo Lead di Chamonix 2024 è storia: il giapponese Ai Mori e l'americano Colin Duffy hanno vinto la medaglia d'oro.

Questi 68 scalatori sono qualificati | Giochi Olimpici di Parigi

Quali scalatori sono qualificati per i Giochi Olimpici? Te lo raccontiamo in questo articolo.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Coppa del Mondo IFSC Lead e Speed ​​Briançon | Informazioni e live streaming

L'ultima Coppa del Mondo prima delle Olimpiadi si svolgerà a Briançon dal 17 al 19 luglio 2024. Qui troverai tutte le informazioni importanti e i live streaming.

5 motivi per fare un pellegrinaggio alla mecca alpina di Chamonix l'anno prossimo

Scopri tutto sull'Arc'teryx Alpine Academy di Chamonix: un evento superlativo per gli appassionati di alpinismo provenienti da oltre 30 paesi.

Ai Mori e Colin Duffy vincono la Coppa del Mondo Lead a Chamonix

La Coppa del Mondo Lead di Chamonix 2024 è storia: il giapponese Ai Mori e l'americano Colin Duffy hanno vinto la medaglia d'oro.