Lampade frontali Swift e Bindi di Petzl - perfette per l'arrampicata e il bouldering

Abbiamo dato un'occhiata più da vicino ai due nuovi modelli di proiettori Swift RL e Bindi di Petzl e ne siamo rimasti colpiti. Mentre Swift è l'ideale per l'arrampicata sportiva e l'arrampicata su più tiri alpini, il Bindi è il compagno perfetto per il boulder.

Con il modello Swift RL Petzl ha recentemente lanciato un proiettore sul mercato, che ancora una volta spinge i limiti verso l'alto e verso il basso. Quando il peso è basso, all'accensione. Swift pesa solo 100 grammi, ma brilla nella massima operatività con incredibili lumen 900.

900 lumen a 100 grammi: il modello Swift RL

Il proiettore RL veloce Grazie alla combinazione di un'ampia illuminazione conica e un'illuminazione orientata al punto luminoso a distanza ravvicinata, è sempre l'ideale. È un compagno altrettanto fedele per imbarco, alpinismo, trail running e scialpinismo.

Emissione di luce controllata automaticamente

Grazie alla tecnologia di illuminazione reattiva si adatta al RL veloce la potenza luminosa costantemente alla situazione attuale. Un sensore misura la luce riflessa dall'oggetto illuminato e quindi seleziona la potenza luminosa necessaria. Guardando una mappa, molta luce viene respinta. Di conseguenza, l'oscurità RL veloce la luminosità. Se guardi in lontananza per l'orientamento, allora viene riflessa poca luce e il proiettore seleziona la massima potenza luminosa.

Grazie all'emissione di luce controllata automaticamente (illuminazione reattiva), Swift RL consente di risparmiare notevolmente la carica della batteria. E con escursioni più lunghe o scialpinistiche più lunghe, ogni minuto conta.

200 lumen a 35 grammi - il modello Bindi

Si potrebbe pensare ai grammi 100 nel modello RL veloce sii piccolo. Ma Petzl ha un altro modello entusiasmante all'inizio: il compatto e super leggero Bindi, Con il suo grammo 35, è appena percettibile quando indossa. Tuttavia, porta il Bindi su un'emissione luminosa di 200 Lumen, rendendolo ideale per il trail serale o quando si guida a casa con la bici.

Perfetto per sessioni notturne in bouldering

Abbiamo il Proiettore Bindi da Petzl ma al boulder al crepuscolo e durante le sessioni notturne convinti. Anche quelli che portano due o più fari al blocco, che è contento per una fonte di luce, che dona luce, dove guardare. Questo compito è noto per prendere il proiettore. Solo un Nao o modelli di dimensioni simili sono troppo ingombranti per questo scopo. Il bindi è semplicemente perfetto. Più che abbastanza luminoso e così leggero che non li noti boulder.

Questo potrebbe interessarti

Attuale

Jaan Roose attraversa lo Stretto di Messina su una slackline lunga 3646m

Tentativo di record mondiale sullo Stretto di Messina: lo slackline Jaan Rooses osa tentare la slackline lunga 3640 metri.

Sascha Lehmann: “Voglio arrivare in finale alle Olimpiadi”

Intervista allo scalatore professionista svizzero Sascha Lehmann: qualificazione olimpica riuscita, sentimenti di felicità e aspettative.

Quando la vista si affievolisce e l'arrampicata dà conforto

Onsight presenta l'atleta cieco e sviluppatore di prodotti Black Diamond Seneida...

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Jaan Roose attraversa lo Stretto di Messina su una slackline lunga 3646m

Tentativo di record mondiale sullo Stretto di Messina: lo slackline Jaan Rooses osa tentare la slackline lunga 3640 metri.

Sascha Lehmann: “Voglio arrivare in finale alle Olimpiadi”

Intervista allo scalatore professionista svizzero Sascha Lehmann: qualificazione olimpica riuscita, sentimenti di felicità e aspettative.

Quando la vista si affievolisce e l'arrampicata dà conforto

Onsight mostra l'atleta cieca e sviluppatrice di prodotti Black Diamond Seneida Biendarra nel suo emozionante viaggio verso la medaglia d'oro alla Coppa del mondo di paraclimbing 2023 a Salt Lake...