Elite Boulder in Magic Wood: Flohé, Coudert, Hazelnutt e Co. tirano forte

Al momento, i migliori climber del mondo si danno una mano nel Bosco Magico. Camille Coudert ha concluso il suo viaggio di due settimane ad Avers con una lista impressionante. Yannick Flohé ha appena iniziato. E Anna Hazelnutt mostra ancora una volta nervi d'acciaio.

Cominciamo con una dose impressionante di potere femminile. Anna Nocciola tira lo spaventoso highball spingi il cielo. Il boulder con le sue micro prese e un passaggio chiave nitido a una decina di metri è in realtà proprio quello che fa per l'americano, che ultimamente ama le salite hard trad Il cammino della vita (Mi9, 6c), C'era una volta (E9, 6c) o Cavatore ha attirato l'attenzione. L'highball originariamente classificato 7C nel Magic Wood ma li considera notoriamente sottovalutati. Il tuo suggerimento: 8A.

Coudert: Dopo il viaggio è prima del viaggio

Il francese forte Camillo Coudert torna a casa dal suo viaggio boulder di due settimane a Magic Wood con una lunga lista di cose da fare. Allo stesso tempo, ha trovato molti nuovi progetti che gli hanno fatto venire voglia di tornare.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Lista di controllo di Camille Coudert

Ha scalato molto nonostante l'infortunio

Anche lo scalatore di Basilea Filippo Geissenhoff rimase al Magic Wood per molto tempo, tre settimane intere. Sfortunatamente, poco prima dell'inizio del suo viaggio, si è infortunato al piede e ha dovuto prendersi una quindicina di giorni di riposo. "All'inizio è stato frustrante perché mi sentivo come se fossi abbastanza in forma poco prima dell'infortunio", dice. Fortunatamente, la sua forma è tornata abbastanza rapidamente nel Bosco Magico, permettendogli di scalare alcune linee del re.

Nonostante un precedente infortunio, Philipp Geissenhoff tira massi difficili nel Bosco Magico. Immagine: Paul Zauner
Nonostante un precedente infortunio, Philipp Geissenhoff tira massi difficili nel Bosco Magico. Immagine: Paolo Zauner

Elenco di controllo di Philipp Geissenhoff

Dall'Europeo dritto al Magic Wood

Il professionista tedesco dell'arrampicata si sta attualmente godendo anche la varietà di blocchi nel Magic Wood Yannick Flohe. Dopo non essere stato in grado di attuare pienamente la sua forma sensazionale dalla stagione agonistica in corso ai Campionati Europei di Monaco, si è trasferito alla Mecca svizzera del boulder. Una volta lì, ha subito tirato due massi difficili: Potere di ora (8B+). Storia infinita (8B+). Siamo entusiasti di vedere cosa accadrà.

pulce yannick nel bosco magico

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: immagine di copertina Paolo Zauner

Attuale

Stile alpino: Nuova via attraverso la parete ovest dell'Hungchi (7029m)

I due alpinisti Charles Dubouloz e Symon Welfriger hanno effettuato un'impressionante prima salita in stile alpino sui 7000m Hungchi.

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Stile alpino: Nuova via attraverso la parete ovest dell'Hungchi (7029m)

I due alpinisti Charles Dubouloz e Symon Welfriger hanno effettuato un'impressionante prima salita in stile alpino sui 7000m Hungchi.

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood