Undici atleti svizzeri iniziano la Coppa del mondo a Monaco

È il culmine della stagione di Boulder: la Coppa del Mondo nello Stadio Olimpico di Monaco. Per la settima volta, l'élite internazionale di boulder si riunisce sotto il famoso tetto della tenda per il finale di stagione. Quest'anno è in attesa per gli atleti e, non ultimo per il pubblico, un Zückerchen in più: il titolo europeo nel bouldering e la combinazione così come il trofeo della Coppa del mondo di Boulder saranno assegnati questo fine settimana in Germania. Undici atleti partono per la Svizzera.

Nella scena dell'arrampicata sportiva, l'evento è considerato un classico. Il brivido del sito, un must per tutti i fan. A proposito di 280 gli scalatori sportivi provenienti da tutte le nazioni 45 partono dalla Coppa del Mondo di Boulder a Monaco di Baviera dall'18. a 19. Agosto 2017. È un record assoluto dei partecipanti. Gli atleti non faranno solo il settimo e ultimo titolo mondiale tra loro. Anche quelli dall'Europa saliranno per il titolo europeo nel bouldering e in combinazione.

Boulder-EM sotto il tetto olimpico a Monaco di Baviera

Considerato l'enorme numero di partecipanti, il team svizzero si concentrerà principalmente sulla classificazione nel primo terzo della classifica e in tal modo adempiendo alle linee guida dell'associazione. A causa dei risultati dell'anno in corso, una qualificazione in semifinale in Coppa del Mondo e quindi un'arrampicata per un buon piazzamento in Europa sono abbastanza possibili per gli atleti svizzeri.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Petra Klingler con una buona base per il miglior risultato nel punteggio combinato

All'inizio di luglio, i campionati europei di piombo e velocità si sono già svolti in Italia. Per quanto riguarda la classifica, la campionessa mondiale di Boulder Petra Klingler (Bonstetten ZH) ha fatto un'ottima posizione di partenza con 7 al comando e 4 nella velocità tra le donne. Con un piazzamento al vertice nel bouldering, si troverà al comando in questa categoria. "Poco meno di un anno dopo il titolo di coppa del mondo a Parigi, Petra sarà completamente concentrata sulla sua quinta finale di Coppa del Mondo in questa stagione", ha dichiarato Kevin Hemund, allenatore della Swiss Climbing. E spiega ancora: "Tutti gli ulteriori risultati nella classifica individuale del Campionato Europeo, la combinazione e nella Coppa del Mondo generale si presenteranno. Un altro obiettivo in questa complessa posizione di partenza è inappropriato. "

Oltre a Klingler, ci sono altri tre atleti, Andrea Kümin (Winkel ZH), Jara Späte (Wolfhausen ZH) e Dimitri Vogt (Worben BE). Il resto inizia esclusivamente in bouldering.

 Selezioni SAC Swiss Climbing Team Boulder-EM 2017

Donne  Campitello di Fassa (ITA) Monaco (GER)
Klingler Petra Bonstetten ZH Piombo e velocità Bouldering
Kümin Andrea Angolo ZH Piombo e velocità Bouldering
in ritardo cisto Wolfhausen ZH Piombo e velocità Bouldering
Bärtschi Natalie Zurigo ZH - Bouldering
Stotz Rebekka Urdorf ZH - Bouldering
Yokoyama Sofya Ruolo VD - Bouldering
 
Uomini
Ufficiale giudiziario Dimitri Worben BE Piombo e velocità Bouldering
Blaser benzoino Kallnach FR - Bouldering
Ometz Battezzatore Completamente VS - Bouldering
Heiniger Kevin Schwarzenbach BE - Bouldering
Favre Nils Martigny VS - Bouldering

 

Trasmissione in diretta delle finali della Coppa del Mondo di Boulder

Qui puoi seguire le finali della Coppa del mondo di Boulder a Monaco.


-

Crediti: testo e immagine BORSE

Attuale

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Commenta l'articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood