Didier Berthod libera una fessura che colpisce duramente a Squamish

L'arrampicatore svizzero e specialista in fessure Didier Berthod gestisce la salita del punto rosa del suo progetto a lungo termine a Squamish, in Canada. La sua nuova linea crack, Crack of Destiny, è probabile che si collochi in cima alle linee trad più difficili del mondo.

Didier Berthod ha la Mecca dell'arrampicata canadese Squamish porta un nuovo pezzo di prova trad: Crepa del destino. L'altro ieri ha raggiunto un traguardo importante, la salita a puntino rosa della sottile e difficilissima linea in fessura. Ovviamente è "il grosso problema" posizionare i fusibili durante l'ispezione, afferma Didier Berthod e aggiunge: "Tornerò presto per fare alcuni test".

"Fu amore a prima vista. Quindi eccola lì, quella perfetta scheggia che avevo sognato per così tanto tempo".

Didier Berthod

Crack of Destiny - un lungo viaggio

L'anno scorso, Berthod si è accorto della fessura grazie a un'immagine nella guida di arrampicata Squamish ed è stato entusiasta quando ha ispezionato per la prima volta il suo progetto sul posto: "Tutto era perfetto, l'ambiente, la vista, la cengia". Anche la salita di un'ora contribuisce a questo, in quanto ti dà una pausa dalla folla.

Da quel momento in poi, lo specialista svizzero di crack ha trascorso molto tempo in fila. "30 giorni la scorsa stagione, sei giorni quest'anno." Essere in grado di scalare la linea significa molto per Berthod, che ha anche a che fare con il suo passato squamish.

"Fino all'altro ieri era come se non avessi mai lasciato il capo con un'ispezione in tasca. E questo è stato il caso dal 2005, quando ho provato Cobra Crack - quasi 20 anni!»

Didier Berthod
  • Didier Berthod Crepa del destino
  • Didier Berthod Crack di Destiny 2

Il nome è programma

Molti significati potrebbero derivare dal nome della via Crack of Destiny, spiega Didier Berthod. "Uno di questi è sottolineare il mio rapporto con l'arrampicata in fessura." E questo è decisamente speciale con Berthod.

Nel 2005 ha iniziato a progettare il famigerato Cobra crack. Quando un infortunio al ginocchio ha interrotto prematuramente questo progetto dell'eccezionale scalatore vallesano, è scomparso dalle scene praticamente da un giorno all'altro e ha continuato a fare trading per i successivi 12 anni Imbracatura da arrampicata contro cappuccio.

Crack of Destiny: Più difficile di 8b+

Didier Berthod ha risposto in modo un po' evasivo alla domanda sulla valutazione della sua ultima fessura suggerendo 5.14 sulla scala americana - e quindi un range da 8b+ a 9a.

"Crack of Destiny mi sembra più difficile di un semplice 5.14a, ma non posso essere più specifico."

Didier Berthod

Il paragone di Berthod con la sua linea del destino, la Cobra Crack, permette una classificazione ancora più precisa: «Crack of Destiny mi sembra un po' più difficile di Tu-Sai-Chi, ma sono consapevole che è un po' sfacciato, dicendo questo perché non ho ancora oltrepassato il limite!"

Quello che è certo è che Didier Berthod ha dato vita a una nuova mega linea con Crack of Destiny, che non solo diventerà un nuovo pezzo di prova trad in Squamish, ma non eviterà nemmeno il confronto con le crack line più difficili del mondo - su il contrario.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

Non perderti nulla: ricevi la nostra newsletter

* obbligatorio
Interessen

+++

Crediti: immagine di copertina Didier Berthod

Attuale

Infortuni comuni nel trail running e come prevenirli

In questo articolo imparerai quali infortuni sono comuni durante il trail running e cosa puoi fare per risolverli.

Soccorso dal crepaccio a tutta velocità: come è andata di nuovo?

Come posso governare in una caduta di crepaccio? Oggi facciamo un ripasso su questo aspetto importante e spesso poco praticato della guida ad alta velocità.

Serie di qualificazioni olimpiche Budapest | Informazioni e live streaming

Dal 20 al 23 giugno a Budapest è tutta una questione di salsiccia. Il secondo evento delle Olympic Qualifier Series riguarda gli ultimi biglietti per Parigi.

Jernej Kruder ripete la classica trad Greenspit (8b/+)

L'iconica fessura di Didier Berthod ripetuta: Jernej Kruder assicura la salita di Greenspit nella Valle dell'Orco.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Infortuni comuni nel trail running e come prevenirli

In questo articolo imparerai quali infortuni sono comuni durante il trail running e cosa puoi fare per risolverli.

Soccorso dal crepaccio a tutta velocità: come è andata di nuovo?

Come posso governare in una caduta di crepaccio? Oggi facciamo un ripasso su questo aspetto importante e spesso poco praticato della guida ad alta velocità.

Serie di qualificazioni olimpiche Budapest | Informazioni e live streaming

Dal 20 al 23 giugno a Budapest è tutta una questione di salsiccia. Il secondo evento delle Olympic Qualifier Series riguarda gli ultimi biglietti per Parigi.