Due anni dopo la sua caduta fatale, Molly Mitchell ritorna e scala Crank it (5.13+ R/X) Trad

Nell'ottobre 2020, mentre tentava di salire la via Crank it (5.13+ R/X) Trad, Molly Mitchell è caduta da un'altezza di XNUMX metri e si è fratturata due vertebre nella parte bassa della schiena. Un anno e mezzo dopo, torna sulla scena e affronta i suoi demoni.

"Il 16 maggio si è concluso il mio progetto biennale Trad, in cui non posso nemmeno iniziare ad esprimere la portata di ciò che significa per me", scrive Molly Mitchell dopo aver completato con successo il percorso azionalo (5.13+ R/X) nel Boulder Canyon in stile Trad. Il suffisso R/X, che nella scala americana sta per il fatto che una caduta può portare a lesioni gravi o addirittura alla morte, rivela quanto sia grave questa linea.

Dopo la sua fatale caduta nell'ottobre 2020, Molly Mitchell ha lottato per tornare alla vita passo dopo passo e nel tempo ha ricominciato a lavorare al suo progetto. A metà maggio è riuscita a tracciare una linea e a scalare la linea Trad.

Visualizza annunci Rectangle_Trailrunning
Molly Mitchell gira il canyon del masso
Molly Mitchell in Crank It (5.13+ R/X) nel Boulder Canyon. Immagine: Cedro Wright

"Il 16 maggio si è concluso il mio progetto biennale Trad e non riesco nemmeno a esprimere la portata di ciò che significa per me".

Molly Mitchell

Molly Mitchell dice di aver sopportato l'anno e mezzo più difficile della sua vita dopo averla spezzata la schiena. "Fisicamente sì, ma soprattutto mentalmente." Ecco perché per lei personalmente il viaggio e il traguardo più importante della sua vita è riuscire a scalarlo Crank dopo tutto quello che ha vissuto. "Ho combattuto così tanti demoni interiori per arrivare qui."

"Questo è il viaggio e il risultato assolutamente più personalmente significativi della mia vita".

Molly Mitchell

Molly Mitchell e la peggiore caduta della sua vita

L'americana ricorda ancora molto bene il giorno del suo incidente. «Giovedì 1 ottobre 2020 ho avuto la peggiore caduta della mia vita. Durante un tentativo di scavalcare sono caduto per una decina di metri, ho strappato quattro dispositivi di sicurezza mobili e sono caduto a terra». Per fortuna è atterrata sul crash pad.

"Durante un tentativo di scavalcare sono caduto per una decina di metri, ho strappato quattro dispositivi di sicurezza mobili e sono caduto a terra".

Molly Mitchell
Ospedale Molly Mitchell
Lucky in Disguise: Molly Mitchell soffre di una frattura da compressione non paralizzante nella parte bassa della schiena.

Dopo alcune ore di ansia, il medico ha fatto la diagnosi al pronto soccorso: due vertebre rotte nella parte bassa della schiena. Fortunatamente, si trattava di una frattura da compressione che non necessitava di un intervento chirurgico e non rappresentava un rischio di paralisi.

Video: Molly Mitchell sulla prima salita di Spoiled Moose 5.13 R

Trad ha scalato una cosa seria

avvialo Boulder Canyon era di Pat Adams forato e prima volta da Jerry Moffatt scalato. Rinunciando alla sicurezza dei ganci e impostando invece le proprie micce, Crank it (5.13+ R/X) rappresenta una seria sfida commerciale.

Molly Mitchell non è la prima arrampicatrice a ferirsi gravemente sulla linea. Il 2016 si è rotto Brad Gobright in una caduta di 7 metri dal punto chiave inferiore della schiena e della caviglia. Aveva se stesso Viceroy fatto un'estensione di Crank it.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++

Crediti: Foto di copertina: Cedro Wright

Attuale

Il veterano del Piolet d'Or progetta di registrare un record sull'Everest

Tentativo di record: il 59enne alpinista Valeriy Babanov intende diventare la persona più anziana a scalare l'Everest senza ossigeno artificiale.

Brione per principianti: I boulder più belli fino al 7A

Brione è anche facile: oggi vi mostriamo dove si possono trovare bellissimi boulder di moderata intensità in Valle Verzasca.

Video omaggio al Ticino: Ticino Gravity

Ticino Gravity racconta la storia del boulder in Ticino e accompagna Kim Marschner nella sua prima salita di Embrace Gravity (8B+).

Coppa del mondo IFSC Lead & Speed ​​Wujiang | Informazioni e live streaming

Livestream: segui in diretta la competizione dei migliori scalatori del mondo alla Coppa del mondo Lead & Speed ​​a Wujiang.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Il veterano del Piolet d'Or progetta di registrare un record sull'Everest

Tentativo di record: il 59enne alpinista Valeriy Babanov intende diventare la persona più anziana a scalare l'Everest senza ossigeno artificiale.

Brione per principianti: I boulder più belli fino al 7A

Brione è anche facile: oggi vi mostriamo dove si possono trovare bellissimi boulder di moderata intensità in Valle Verzasca.

Video omaggio al Ticino: Ticino Gravity

Ticino Gravity racconta la storia del boulder in Ticino e accompagna Kim Marschner nella sua prima salita di Embrace Gravity (8B+).