Gabriele Moroni: Prima salita della Via David Lama Trofeo Dell'Adriatico

L'italiano Gabriele Moroni gestisce in libera la via di arrampicata sportiva del Trofeo Dell'Adriatico (9a+) aperta da David Lama una decina di anni fa.

La storia del percorso Trofeo Dell'Adriatico va molto indietro. Circa dieci anni fa quando Gabriele è a Chamonix per una competizione IFSC, segna David Lama. Lama riferisce che era entrato arco impostare un percorso per Moroni da provare. Ma il tempo vola, Moroni non trova l'occasione per mettersi sulla strada - fino al lockdown di Corona nel 2020.

"Ero super motivato a scalare e provare nuove vie, quindi è nata l'idea di provare la via di David Lama all'Hotel Olivo".

Gabriele Moroni

Dopo che Moroni ha investito alcune sessioni nella pulizia del percorso, è stato in grado di iniziare con la pianificazione vera e propria. Moroni ha dovuto affrontare molti sali e scendi e la via lo ha occupato per due stagioni di arrampicata. Gli alpinisti locali e fuori città sapevano che Moroni stava progettando la via, ma prima lo hanno lasciato andare.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

"Ho apprezzato il fatto che gli altri mi avessero lasciato andare per primo, ma volevo anche segnare punti sul percorso il più rapidamente possibile".

Gabriele Moroni

Secondo Gabriele Moroni la via che ha salito di recente per la prima volta red dot è una delle migliori linee difficili della zona di Arco.

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++
Crediti: immagine di copertina Matteo Pavana

Attuale

Potenza femminile ad Annot: Soline Kentzel sale la via trad Le Voyage (E10, 7a)

La giovane francese Soline Kentzel si è assicurata la quarta salita femminile della dura via trad Le Voyage (E10, 7a).

Martin Feistl ha avuto un incidente mortale

Sabato scorso il grande alpinista tedesco Martin Feistl è rimasto vittima di un incidente mortale sulla parete sud dello Scharnitzspitze.
00:24:44

Seb Bouin: “Dopo il passo chiave più importante sono caduto 11 volte”

Video: Accompagna lo scalatore professionista francese Seb Bouin nel suo percorso verso la quarta salita della Bibliographie a Ceüse.

Alex Honnold fa free solo anche su roccia bagnata

Alex Honnold torna nella Yosemite Valley con due free solo di 300 metri, di cui uno su roccia bagnata.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Potenza femminile ad Annot: Soline Kentzel sale la via trad Le Voyage (E10, 7a)

La giovane francese Soline Kentzel si è assicurata la quarta salita femminile della dura via trad Le Voyage (E10, 7a).

Martin Feistl ha avuto un incidente mortale

Sabato scorso il grande alpinista tedesco Martin Feistl è rimasto vittima di un incidente mortale sulla parete sud dello Scharnitzspitze.
00:24:44

Seb Bouin: “Dopo il passo chiave più importante sono caduto 11 volte”

Video: Accompagna lo scalatore professionista francese Seb Bouin nel suo percorso verso la quarta salita della Bibliographie a Ceüse.
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood