Giacche softshell: tutto ciò che riguarda l'abbigliamento a tutto tondo

Le giacche softshell combinano i vantaggi di una giacca impermeabile resistente alle intemperie con quelli di una giacca in pile permeabile all'aria. Sono realizzati con tessuti robusti ed elastici con un'impregnazione idrorepellente contro l'umidità e possono essere il perfetto tuttofare negli sport di montagna, se sei disposto a scendere a compromessi. Quello che devi sapere sulle giacche softshell.

Un contributo di Alexandra Schweikart - Bächli Bergsport

Una giacca perfetta è versatile, resistente alle intemperie, un prodotto per ogni sport. Ma esiste anche questo? Il termine "giacca softshell" è una collezione colorata di capispalla. Dalle costruzioni antivento a tre strati con una membrana ai tessuti estremamente sottili con un'alta percentuale di elastan, attraverso i quali il vento soffia ariosamente e liberamente. I designer di tessuti nel settore dell'outdoor possono accedere a un immenso pool di materiali diversi e utilizzarli in modo particolare per le giacche softshell.

Le giacche softshell sono realizzate con questo materiale

Come suggerisce il nome, per le giacche softshell vengono utilizzati materiali particolarmente morbidi. A tale scopo, un robusto tessuto esterno è combinato con un tessuto interno o fodera che assorbe l'umidità. Il tutto è mescolato con elastan, chiamato anche spandex. L'etichetta quindi dice, ad esempio, 88% poliestere, 12% elastan. Per fare un confronto: i costumi da bagno hanno un contenuto di elastan del 25 percento e più.

A causa del materiale adattabile, anche un taglio meno riuscito si adatta come un guanto.

L'elastan è costituito principalmente da poliuretano, che rende le giacche elastiche e allo stesso tempo resistenti agli strappi. Ciò avvantaggia anche la vestibilità. A causa del materiale adattabile, anche un taglio non così riuscito si adatta come un guanto. Alcune giacche softshell hanno una membrana laminata tra il tessuto esterno e la fodera interna, che rende le giacche antivento.

Materiale leggero, molto resistente all'abrasione, con una buona elasticità: la giacca softshell Gamma Lt Hoody di Arc'teryx.
Materiale leggero, molto resistente all'abrasione, con una buona elasticità: la giacca softshell Gamma LT Hoody di Arc'teryx.

Protezione dall'umidità grazie all'impregnazione

In montagna non tutte le cose belle vengono dall'alto: in media piove 15 giorni al mese sulle Alpi svizzere in estate! Le giacche softshell sono progettate come lo strato più esterno, quindi sono dotate di uno strato protettivo contro pioggia e umidità. La protezione a lungo termine dipende dalla qualità e dalla durata del rivestimento idrorepellente o "impregnazione". A tale scopo, i prodotti chimici vengono applicati all'esterno delle camicie in un bagno di immersione, in un sistema a spruzzo o in un sistema di deposizione di vapore. Il risultato desiderato è lo stesso: le gocce d'acqua rotolano dalla superficie. Questa proprietà idrorepellente funziona bene in caso di pioggia leggera o neve.

Tuttavia, nessuno dei tessuti softshell è completamente impermeabile. Questa è la differenza più importante per l'hardshell: la giacca impermeabile e resistente alle intemperie.

Tuttavia, nessuno dei tessuti softshell è completamente impermeabile. Questa è la differenza più importante per l'hardshell: la giacca impermeabile e resistente alle intemperie. La tenuta dell'impregnazione può essere vista solo dopo alcuni giorni di tour e dopo alcuni lavaggi. Importante da sapere: se l'impregnazione diminuisce in modo che le gocce d'acqua non rotolino più dal tessuto, la giacca può essere semplicemente reimpregnata.

Protezione dal vento tramite membrana o principio loden / feltro

Le giacche softshell sono spesso chiamate anche "giacche a vento": è qui che risiedono la loro grande forza. Ci sono due modi per conferire a una giacca proprietà antivento. La prima opzione è una membrana laminata tra il tessuto esterno e il rivestimento interno. Qui, ad esempio, viene utilizzato il noto "Windstopper" di WL Gore, che è stato recentemente elencato con il marchio "Gore Infinium".

Vengono utilizzate anche altre membrane, come Schöller (ad es. Membrana «c_change ™» di Ortovox). Ma poiché le membrane sempre (a volte di più, a volte di meno) riducono la permeabilità al vapore del materiale, un secondo metodo, più tradizionale, è ancora ampiamente utilizzato. Puoi anche rendere una giacca antivento intrecciando le fibre così strettamente che difficilmente l'aria può passare. Il classico principio del loden o del feltro è ovviamente utilizzato anche in un modo più moderno oggi, ma tecnicamente implementato in un modo nuovo, ad esempio tirando ulteriormente le fibre insieme all'elastan.

Le giacche con membrana sono chiaramente un passo avanti quando si tratta di protezione dal vento! Tuttavia, tessuti non completamente antivento consentono un certo grado di circolazione dell'aria, percepita come più piacevole durante l'attività sportiva per l'effetto rinfrescante.

Protezione dal freddo entro limiti

L'isolamento termico non è esattamente la disciplina principale di una giacca softshell: ci sono giacche isolanti con imbottitura in piuma o fibra sintetica. Come una giacca a tutto tondo (e in contrasto con le classiche giacche a vento), i softshell hanno ancora una certa funzione di riscaldamento; e più è così, più spesso è il suo materiale e meno aria fredda entra. In particolare, i softshell con rivestimento interno in pile waffle (ad esempio Polartec Power Grid) mantengono il calore sul corpo.

Felpa con cappuccio Softshell Penia_Schoeffel
Felpa con cappuccio softshell elasticizzato in 4 direzioni Penia di Schöffel.

Ambiti di applicazione versatili

Movimento, movimento, movimento! Il grande vantaggio delle giacche softshell è la loro elasticità: possono sopportare ogni contorsione durante lo sport senza il crepitio e il fruscio di una giacca rigida. E dove c'è movimento, c'è anche calore: il secondo grande vantaggio delle giacche softshell è la loro elevata permeabilità al vapore acqueo (in volgare "traspirabilità"), che supera di gran lunga quella degli hardshell impermeabili.

Quindi rimani asciutto più a lungo nonostante lo sforzo e il sudore. Un altro vantaggio è che i softshell sono molto facili da curare. I materiali esterni sono per lo più robusti e lisci, alcuni segni di usura dovuti al contatto con la roccia sono meno critici rispetto ai laminati hardshell sensibili. Se vai spesso con uno zaino (pesante), dovresti usare una giacca con spalle rinforzate.

Se sei spesso in movimento con uno zaino, dovresti optare per una giacca con spalle rinforzate.

Come un tuttofare antivento, un softshell viene generalmente utilizzato durante le escursioni, le scalate o gli scialpinisti (in salita). Le esigenze personali determinano l'attrezzatura individuale: alcune leggere sono dotate solo di una piccola tasca per chiavi e carta d'identità, altre giacche offrono diverse tasche, opzioni di regolazione e persino zip sotto le braccia per la ventilazione.

Conclusione: nessun vantaggio senza svantaggi

Nessun vantaggio senza svantaggi! I tessuti sottili spesso non sono antivento, ma consentono una buona ventilazione. Le robuste giacche a membrana sono antivento, ma rigide e meno elastiche. Le giacche softshell termoisolanti ottengono ottimi risultati con tempo freddo e umido, ma sono anche pesanti. La buona notizia: con o senza membrana, isolante o sottilissima: tutte le giacche lasciano uscire l'umidità in modo affidabile quando sudi.

Quindi, se puoi fare a meno della migliore protezione possibile dall'umidità e stai cercando un'alternativa "morbida" all'hardshell, che è molte volte più permeabile al vapore acqueo rispetto alle giacche hardshell, hai decisamente ragione con una giacca softshell.

Questo potrebbe interessarti

A proposito di sport di montagna Bächli

Bächli sport di montagna è il principale negozio specializzato in Svizzera per arrampicata, alpinismo, spedizioni, escursioni, sci alpinismo e ciaspolate. Nelle attuali sedi 13 in Svizzera, Bächli Bergsport offre ai suoi clienti una consulenza competente e un servizio di alta qualità. Pubblicato su LACRUX Bächli sport di montagna a intervalli regolari contributi entusiasmanti ai temi arrampicata, bouldering e alpinismo.

+++
Crediti: immagini fornite, testo di Alexandra Schweikart / Bächli Bergsport

Attuale

Coppa del Mondo IFSC Lead e Speed ​​Briançon | Informazioni e live streaming

L'ultima Coppa del Mondo prima delle Olimpiadi si svolgerà a Briançon dal 17 al 19 luglio 2024. Qui troverai tutte le informazioni importanti e i live streaming.

5 motivi per fare un pellegrinaggio alla mecca alpina di Chamonix l'anno prossimo

Scopri tutto sull'Arc'teryx Alpine Academy di Chamonix: un evento superlativo per gli appassionati di alpinismo provenienti da oltre 30 paesi.

Ai Mori e Colin Duffy vincono la Coppa del Mondo Lead a Chamonix

La Coppa del Mondo Lead di Chamonix 2024 è storia: il giapponese Ai Mori e l'americano Colin Duffy hanno vinto la medaglia d'oro.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

“Questa via è uno dei risultati più importanti della nostra carriera alpinistica.”

I fratelli Pou e Micher Quito aprono una dura via in stile alpino sulla parete sud-est del Copa (6190 m): Puro Floro (M7/95°/A2/1,000 m). Il forte trio...

Coppa del Mondo IFSC Lead e Speed ​​Briançon | Informazioni e live streaming

L'ultima Coppa del Mondo prima delle Olimpiadi si svolgerà a Briançon dal 17 al 19 luglio 2024. Qui troverai tutte le informazioni importanti e i live streaming.

5 motivi per fare un pellegrinaggio alla mecca alpina di Chamonix l'anno prossimo

Scopri tutto sull'Arc'teryx Alpine Academy di Chamonix: un evento superlativo per gli appassionati di alpinismo provenienti da oltre 30 paesi.