Lista di spunta tosta: Connor Herson ripete le crepe più difficili di Squamish

È stato il primo viaggio di arrampicata internazionale dell'americano Connor Herson, ed è stato difficile: il 20enne high-flyer ha ripetuto alcuni dei grandissimi passaggi trad di Crack of Destiny (8c), Cobra Crack (8c) e Tainted Love (8b) Squamish e ha completato il suo viaggio con salite più dure.

Connor Herson ancora una volta ha suscitato scalpore nella scena dell'arrampicata: dopo aver liberato una delle big wall più famose con The Nose a 15 anni e completato una dura salita trad con Empath (2022a) nel 9, ha recentemente liberato Squamish. Nella mecca canadese dell'arrampicata, il ventenne si è ripetuto Crepa del destino (8c) Crepa Cobra (8c) o Tainted Love (8b) alcune delle pietre di paragone trad veramente grandi. Anche la via di arrampicata sportiva lo ha portato avanti durante il suo viaggio Ricerca dello spirito (9a), la via di più tiri Stélmexw (8a+) e Eurasian Eyes (8a).

Questo è ciò che dice Connor Herson sulla sua lista di spunta

Quando ho visto le foto di Didier Berthod della prima salita di Crack of Destiny (8c) ho capito che dovevo provare questa fessura. In termini di stile, difficoltà e qualità, è veramente Cobra Crack 2.0.

Connor Herson

A proposito, crescendo, la leggendaria via di Sonnie Trotter è sempre stata un mio sogno, quindi era in cima alla mia lista dei desideri durante questo viaggio. Sono felice di essere riuscito a scalarlo così velocemente e anche estremamente felice di non aver avuto bisogno del morsetto con un dito.

Visualizza annunci Rectangle_Trailrunning

Mentre aspettavo che la mia pelle si riprendesse dalle fessure, ho fatto un po' di arrampicata sportiva. Spirit Quest (9a), perforato da Tom Wright e prima salita di Mike Foley, mi ha davvero attirato. La qualità della linea è surreale. Ho anche salito la via Eurasian Eyes (8a). La linea è semplicemente troppo bella per essere tralasciata.

Tainted Love (8b) è stata la mia prima salita seria del viaggio. La linea trad salita per la prima volta da Hazel Findlay mi ha un po' intimidito con la sua scarsa copertura. Ma dopo averli provati in toprope, non potevo saltarli.

Dai cinque tiri di Stélmexw (8a+) sono riuscito a fare la seconda salita. Il mio piede è scivolato su uno dei tiri più bassi e sono riuscito a fare il flash per il resto della via.

Non ero sicuro di cosa aspettarmi dal mio primo viaggio di arrampicata internazionale. Il tempo trascorso a Squamish è stato assolutamente fantastico. C'era tutto: uno scenario meraviglioso, un'incredibile qualità della roccia e tutti i tipi di stili di arrampicata. Riuscire a percorrere queste linee in un mese è stato un tour de force".

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

Non perderti nulla: ricevi la nostra newsletter

* obbligatorio
Interessen

+++

Crediti: immagine di copertina Sonni Trotter

Attuale

Jernej Kruder conquista una via ibrida 9a con topout offwidth

Nonostante le condizioni esterne: Jernej Kruder ripete la via ibrida 9a La Bruja di Ignacio Mulero a La Pedriza.

Il trail running è l’allenamento perfetto per gli alpinisti?

Trail running come allenamento per alpinisti: oggi vedremo più da vicino se e come la corsa ha benefici per l'alpinismo.

Ricordi di David Lama nel 5° anniversario della sua morte

5° anniversario della morte di David Lama, Hansjörg Auer e Jess Rosskelley. In ricordo di tre fenomeni eccezionali dell'alpinismo moderno.

Enorme frana sul Piz Scerscen

Sul Piz Scerscen in Engadina domenica mattina presto si sono staccati oltre un milione di metri cubi di roccia e ghiaccio.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Jernej Kruder conquista una via ibrida 9a con topout offwidth

Nonostante le condizioni esterne: Jernej Kruder ripete la via ibrida 9a La Bruja di Ignacio Mulero a La Pedriza.

Il trail running è l’allenamento perfetto per gli alpinisti?

Trail running come allenamento per alpinisti: oggi vedremo più da vicino se e come la corsa ha benefici per l'alpinismo.

Ricordi di David Lama nel 5° anniversario della sua morte

5° anniversario della morte di David Lama, Hansjörg Auer e Jess Rosskelley. In ricordo di tre fenomeni eccezionali dell'alpinismo moderno.