Marco Müller: "Oblivion (9a) è stata una lotta mentale" | video

Il climber svizzero Marco Müller si assicura la seconda salita della via 9a Oblivion a Gimmelwald. Alex Rohr ha salito per la prima volta questa linea nell'autunno 2022 dopo il suo viaggio di successo in Norvegia.

Gimmelwald nell'Oberland bernese è sinonimo di difficili vie di arrampicata sportiva. Aveva uno di questi Alex tube 2022 con il Combinazione di regole Alpenbitter e Renardo portato in vita: Oblio (9a). Marco Müller è stato in grado di segnare la linea di recente e quindi assicurarsi la seconda salita.

Video: Ecco come Marco Müller sale Oblivion (9a)

Sono super felice di essere riuscito a salire la via per Alex Rohr al secondo posto.

Marco Müller

L'oblio (9a) diventa un gioco mentale

Tuttavia, la prima ripetizione della linea non è stata una partita facile per lui, afferma Marco Müller. Al contrario: "Ho dovuto investire parecchio lavoro". Dopo essere caduto diverse volte alla fine del passaggio chiave in quattro mosse, è iniziato il gioco mentale.

"Il sollievo è stato ancora maggiore quando sono stato finalmente in grado di fare l'ultimo movimento chiave e scalare la via." Secondo Marco Müller, il punto chiave di Oblivion si trova nel traverso tra la via 8c+/9a Alpenbitter e la linea 8c/8c+ Regole di Renardo. E questa traversata ha tutto: ti aspettano talloni difficili, fori per le dita e complesse posizioni del corpo.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Quando abbiamo lanciato la rivista di arrampicata Lacrux, abbiamo deciso di non introdurre un paywall perché vogliamo fornire al maggior numero possibile di persone che la pensano allo stesso modo notizie dalla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

Non perderti nulla: ricevi la nostra newsletter

* obbligatorio
Interessen

+++

Crediti: immagine di copertina Marco Müller

Attuale

Soccorso dal crepaccio a tutta velocità: come è andata di nuovo?

Come posso governare in una caduta di crepaccio? Oggi facciamo un ripasso su questo aspetto importante e spesso poco praticato della guida ad alta velocità.

Serie di qualificazioni olimpiche Budapest | Informazioni e live streaming

Dal 20 al 23 giugno a Budapest è tutta una questione di salsiccia. Il secondo evento delle Olympic Qualifier Series riguarda gli ultimi biglietti per Parigi.

Jernej Kruder ripete la classica trad Greenspit (8b/+)

L'iconica fessura di Didier Berthod ripetuta: Jernej Kruder assicura la salita di Greenspit nella Valle dell'Orco.

Professionista indignato: Stefan Glowacz critica gli alpinisti che si arrampicano per la prima volta dall'alto

Aprire vie alpine dall'alto: non è possibile, dice Stefan Glowacz, ma possibile in casi eccezionali, dicono Dörte Pietron e Daniel Gebel.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Soccorso dal crepaccio a tutta velocità: come è andata di nuovo?

Come posso governare in una caduta di crepaccio? Oggi facciamo un ripasso su questo aspetto importante e spesso poco praticato della guida ad alta velocità.

Serie di qualificazioni olimpiche Budapest | Informazioni e live streaming

Dal 20 al 23 giugno a Budapest è tutta una questione di salsiccia. Il secondo evento delle Olympic Qualifier Series riguarda gli ultimi biglietti per Parigi.

Jernej Kruder ripete la classica trad Greenspit (8b/+)

L'iconica fessura di Didier Berthod ripetuta: Jernej Kruder assicura la salita di Greenspit nella Valle dell'Orco.