Cresciano: territorio o solo parcheggio chiuso?

La zona boulder svizzera di Cresciano deve fare i conti con problemi di accesso. Un tabellone all'inizio della Alpstrasse dà alla gente qualcosa di cui parlare.

Cresciano in Ticino è una delle aree boulder più apprezzate nel panorama alpinistico nazionale ed internazionale. Per anni è stato scritto nella guida di arrampicata che dovresti parcheggiare l'auto nel villaggio e camminare fino ai blocchi e ai percorsi. Ciò è dovuto a un divieto di circolazione sulla Alpstrasse. Anche se questo avviso è stato rispettato più spesso 15 anni fa, nel tempo sempre più - quasi tutti - si sono recati ai parcheggi della vecchia cava.

Questa inosservanza del divieto di circolazione è stata sempre tollerata dal Comune o dal Patriziato di Cresciano. Tuttavia, come abbiamo appreso in una conversazione con la popolazione locale, a dicembre 2020 ci sono stati reclami.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

I singoli residenti hanno chiamato la comunità e si sono lamentati delle grandi folle.

Penseresti che le giostre stesse siano state criticate. La causa del dispiacere, tuttavia, apparentemente erano le lamentele alla comunità per i raduni nei parcheggi superiori. A causa della pandemia della corona, c'è stato un lungo divieto di radunare più di 15 persone in Svizzera. I singoli residenti si sono lamentati di grandi folle.

Vietati la guida e il parcheggio su Alpstrasse

Di conseguenza, il Patriziato di Cresciano ha posto una targa che parlava della chiusura dell'area boulder. Questa tabella è stata successivamente sostituita con una nuova e più mite formulazione. Sulle attuali bacheche informative (al 07.01.2021 gennaio XNUMX) nel villaggio, viene chiesto di utilizzare i parcheggi per i boulderisti nel centro del paese.

Segnale di divieto di circolazione all'inizio della strada alpina a Cresciano. (Foto Robin Reusser)
Segnale di divieto di circolazione all'inizio della strada alpina a Cresciano. (Foto Robin Reusser)

C'era un divieto esplicito di circolazione e parcheggio per la Alpstrasse e per i parcheggi superiori.

È stato emesso un divieto esplicito di circolazione e parcheggio per la Alpstrasse e per i parcheggi superiori. Tuttavia, numerosi boulderisti guidano ancora verso i parcheggi superiori.

Il parcheggio ufficiale per i boulderisti nel villaggio è segnalato. (Foto Robin Reusser)
Il parcheggio ufficiale per i boulderisti nel villaggio è segnalato. (Foto Robin Reusser)

Le nuove regole della corona dal 18 gennaio 2021 esacerbano la situazione

Il governo svizzero ha inasprito le misure contro la pandemia del 18 gennaio 2021. A partire da questo lunedì, sono consentite solo riunioni di un massimo di cinque persone. Questa nuova normativa potrebbe peggiorare la situazione a Cresciano.

Cosa succederà?

La nostra redazione ha parlato con i rappresentanti della comunità e del Patriziato di Cresciano. Si richiede di rispettare il divieto di circolazione e di sosta e di utilizzare i parcheggi del villaggio. Alla domanda se una tassa di circolazione in combinazione con parcheggi ufficiali e servizi igienici sarebbe una soluzione, il rappresentante del Patriziato di Cresciano ha salutato: Non introdurremo alcun pedaggio né installeremo un bagno.

Si richiede di rispettare il divieto di circolazione e di sosta e di utilizzare i parcheggi del villaggio.

Questo potrebbe interessarti

Attuale

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.

Rara salita del Trad-Testpiece Into the Sun di Zangerl (8c+)

Prima Trad e poi Into the Sun (8c+): Andreas Hofherr ripete la via di Zangerl nella Murgtal.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Petra Klingler e Julien Clémence sono Campioni svizzeri di Boulder 2024

Petra Klingler vince il suo undicesimo titolo di campionessa svizzera di boulder. Julien Clémence ottiene la sua terza vittoria.
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood