Ti senti libero e sicuro in questa tenda: Telos TR2 da Sea to Summit

Quando gli australiani annunciano una nuova tenda, si può essere curiosi. Una caratteristica del Telos TR2 da Sea to Summit è all'altezza del nome dell'azienda: la tenda può anche essere montata come ombra per fornire ombra - può essere utilizzata dalla spiaggia alla vetta. Ma uno dopo l'altro. In questo articolo diamo uno sguardo più da vicino alla tenda e testiamo per voi il Telos in montagna nei prossimi giorni (segue il secondo articolo).

Abbiamo preso la tenda e prima di tutto abbiamo fatto il test fittizio: come si monta la tenda senza alcuna conoscenza preliminare e senza studiare le istruzioni per l'uso? Abbiamo appena iniziato in una radura serale nella foresta. Cala il crepuscolo, senza faro non si vede più nulla e la Bise finisce. Vogliamo farlo il prima possibile. Le istruzioni per la costruzione sono idealmente stampate sulla borsa in cui è riposta la tenda, ma solo: guardiamo deliberatamente dall'altra parte, vogliamo farne a meno.

Costruzione resa facile

Funziona molto bene. Quando metti insieme le canne (tutte in un unico pezzo) non puoi sbagliare. Poi l'intuizione segue i segni di colore sui lembi e la tenda interna è pronta e funzionante in pochissimo tempo. Gli elementi di fissaggio a clip con cui è fissata la tenda interna sono altrettanto autoesplicativi dell'allineamento del guscio esterno (di nuovo i contrassegni colorati). Ma poi notiamo il nostro primo e unico errore: il telaio è capovolto, il che ci impedisce di appendere il guscio esterno al centro. Notiamo anche che la traversa non sta accumulando abbastanza tensione. Si gira velocemente nel verso giusto e ora la tenda è tesa con le sue belle spalle.

Test fittizio superato: il Telos può essere configurato in modo intuitivo.

Giusto in tempo per l'imbrunire, la tenda offre l'agognata protezione dal vento ormai fresco. La tenda ha superato egregiamente il test fittizio, anche se non ci definiremmo i principianti assoluti. Tuttavia: se hai già montato l'una o l'altra tenda, riceverai subito il Telos.

Tendalino spazioso su entrambi i lati

All'interno, all'inizio non è troppo spazioso per due persone. Ma riconosci subito il vantaggio: vieni indirizzato automaticamente a un ordine e a una strategia che sono comunque necessari. Tutto ciò che non ha bisogno di entrare nella tenda interna per un tranquillo relax rimane all'esterno. Le zone d'ingresso, spaziose su entrambi i lati, offrono spazio sufficiente per questo. Puoi comodamente toglierti le scarpe sporche mentre sei già seduto nella tenda interna. Tutto ciò di cui hai bisogno all'interno sono un materassino, un sacco a pelo, un cuscino e un libro per la favola della buonanotte.

Nessun ingorgo grazie alle ampie aperture su entrambi i lati.

Le generose aperture su entrambi i lati non sono solo un grande vantaggio per entrare e uscire. Ti danno anche la sensazione di essere veloce e vicino all'aria fresca, che suscita una sensazione di sicurezza e libertà allo stesso tempo. Praticamente da sdraiato, il telo può essere aperto, legato lateralmente e quindi ha una visione chiara dell'ambiente circostante su entrambi i lati. Un po' come un'auto con le doppie porte. In pochi e semplici passaggi, le paratie si richiudono e trasmettono la piacevole sensazione di totale isolamento dal mondo esterno.

Tutto si riduce alla circolazione dell'aria

Ma non in modo tale da doversi preoccupare di non avere abbastanza aria o di annegare nella condensa. STS promette una circolazione dell'aria fino al 70% più efficiente grazie all'architettura della tenda. Poiché l'involucro esterno non raggiunge il pavimento, l'aria fresca viene aspirata quando l'aria interna riscaldata sale (sfiato della linea di base). La circolazione può essere controllata comodamente sdraiati definendo l'apertura (apex vent) tramite una cerniera sul frontone.

L'interazione tra le grandi aperture, lo sfiato della linea di base e lo sfiato dell'apice si traduce in una circolazione dell'aria molto sofisticata che rimuove efficacemente l'umidità. Se ti piace ancora più arioso o ti trasferisci negli alloggi nelle calde notti estive, puoi legare il guscio esterno come desideri o semplicemente montare la tenda interna, ad esempio come protezione dalle zanzare.

Non appena la tenda sarà montata, potresti chiederti: dove mettere le borse, in quale tenda interna, tenda esterna e pali sono stati riposti? Prima di tutto, devi dire: tutte le singole parti vengono fornite in una borsa separata, che consente di distribuire la tenda su più zaini. Puoi anche unire comodamente i tre pacchetti individuali in uno.

Fedeli al massimo recupero, le borse non devono essere rimosse, possono essere convertite all'interno per riporre materiali e lampade. La cornice viene fornita con una pellicola di plastica lattiginosa che non dovresti mai buttare via come presunta confezione! La pellicola può essere appesa nella gibel insieme alla borsa, ora basta inserire la lampada frontale e la plafoniera è pronta.

La nostra conclusione

La Telos è una tenda molto versatile e leggera che è stata ben pensata in ogni dettaglio ed è ideale per due persone. L'interno può essere un po' accogliente, ma c'è abbastanza spazio per riporre le cose nella tenda da sole. L'architettura è intelligente, la tensione arriva sulla tela senza dover inserire molti pioli o slacciare corde.

Il montaggio è intuitivo e richiede pochi semplici passaggi. Grande importanza è data alla circolazione dell'aria, che dà la sensazione di essere vicini al cielo aperto. D'altra parte, il Telos non dovrebbe essere la prima scelta per notti troppo tempestose. La possibilità di costruire il guscio esterno in un rifugio sulla spiaggia con l'aiuto di bastoncini da trekking suggerisce che il Telos si dia il suo meglio durante un'escursione di piacere piuttosto piacevole. È pubblicizzata come una tenda per 3 stagioni.

Dettagli tecnici

  • Tenda 3 stagioni per 2 persone (c'è anche la TR3 per 3 persone)
  • La tenda esterna e quella interna possono essere montate singolarmente o in combinazione
  • Estremità del palo a forma di Y nella zona della testa e dei piedi per pareti verticali della tenda e volume massimo
  • Tenda esterna: Ultra-Sil-Nylon 15D rivestito in silicone/poliuretano, tenda interna: rete in nylon 15D, colonna d'acqua: 1 mm
  • Pavimento della tenda: nylon 20D, colonna d'acqua: 2 mm
  • Dimensioni: 134 x 109 x 215 cm
  • Altezza massima interna: 102 cm

Potresti essere interessato a:

Attuale

Scarpa da arrampicata di fascia alta per progetti difficili | Qubit impareggiabile

Con Qubit, Unparallel ha sviluppato una nuova scarpetta da arrampicata ad alte prestazioni...
00:12:03

Ritratto intimo dell'olimpionica giapponese Miho Nonaka

Uno sguardo dietro le quinte: accompagna l'icona dell'arrampicata giapponese Miho Nonaka nella sua intensa preparazione per le Olimpiadi del 2024.

I fratelli Pou e Micher Quito aprono una nuova via nelle Ande: Pisco Sour (640m, 85° M6)

Spinta continua di 20 ore: i fratelli Pou e Micher Quito aprono una nuova via in stile alpino nelle Ande: Pisco Sour (640m, 85°, M6).

Infortuni comuni nel trail running e come prevenirli

In questo articolo imparerai quali infortuni sono comuni durante il trail running e cosa puoi fare per risolverli.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Scarpa da arrampicata di fascia alta per progetti difficili | Qubit impareggiabile

Con Qubit, Unparallel ha sviluppato una nuova scarpa da arrampicata ad alte prestazioni che eccelle davvero su terreni ripidi e strapiombanti. Siamo con il nuovo...
00:12:03

Ritratto intimo dell'olimpionica giapponese Miho Nonaka

Uno sguardo dietro le quinte: accompagna l'icona dell'arrampicata giapponese Miho Nonaka nella sua intensa preparazione per le Olimpiadi del 2024.

I fratelli Pou e Micher Quito aprono una nuova via nelle Ande: Pisco Sour (640m, 85° M6)

Spinta continua di 20 ore: i fratelli Pou e Micher Quito aprono una nuova via in stile alpino nelle Ande: Pisco Sour (640m, 85°, M6).