Chris Sharma (41) con la prima salita più difficile della sua vita: Sleeping Lion (9b+)

Quasi esattamente dieci anni dopo essere riuscito a salire la sua prima via di 9b+ con La Dura Dura, Chris Sharma colpisce ancora: a Siurana riesce la prima salita di Sleeping Lion (9b+). Con questa nuova Kingline, il 41enne americano mette la ciliegina sulla torta della sua lunga carriera di scalatore.

Anche dopo decenni nel settore dell'arrampicata, appartiene ancora alla classe mondiale: la superstar americana dell'arrampicata, spagnolo per scelta e proprietario di una palestra di arrampicata Chris Sharma ha dentro Siurana suo progetto Leone addormentato liberato. La via, valutata 9b+, è - se il grado sarà confermato - la più difficile prima salita di 41 anni e una delle vie di arrampicata sportiva più dure al mondo.

"Sleeping Lion era più un obiettivo personale, dimostrare a me stesso che potevo tornare a quel livello".

Chris Sharma

Sleeping Lion (9b+): Nuova linea di re da Siurana

La nuova via di Sharma Sleeping Lion è nel settore Il paziente, non lontano da altri classici di fascia alta come La Rambla o La Reina Mora. Il professionista americano dell'arrampicata ha iniziato a lavorare intensamente al suo progetto nell'autunno 2021 (vedi video sotto), ma non è riuscito a tagliare il deflettore fino a martedì 28 marzo 2023.

nordvpn_display

Sleeping Lion ha 54 mosse in totale ed è costituito da diverse sezioni sostenute con scarsi punti di riposo. Una sezione particolarmente intensa della Mega Line è lunga 35 mosse e deve essere completata senza sosta, secondo Sharma. Puoi raggiungere il magnesio solo in tre punti.

Ciliegina sulla carriera di arrampicata di Sharma

Se i futuri ripetitori confermassero il grado proposto di 9b+, Sleeping Lion sarebbe la prima salita più difficile dell'intera carriera di Chris Sharma. Ciò è tanto più impressionante dato che il 41enne è stato costantemente il più difficile per più di due decenni Itinerari , Masso prima salita e ha avuto un impatto significativo sullo sviluppo dell'arrampicata.

"Sleeping Lion è una delle migliori vie che abbia mai aperto."

Chris Sharma

Video: Chris Sharma progetta Sleeping Lion a Siurana

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

Non perderti nulla: ricevi la nostra newsletter

* obbligatorio
Interessen

+++

Crediti: immagine di copertina EpicTV Spagna

Attuale

Storico: Prima libera di Riders on the Storm (1200m, 7c+)

Siebe Vanhee, Sean Villanueve, Nico Favresse e Drew Smith effettuano la prima salita in libera di Riders on the Storm.

Grande linea invernale ripetuta sulla parete nord del Triglav | Il canale dei sogni

Nel mese di gennaio diverse cordate hanno potuto scalare una delle grandi vie invernali slovene, il Dream Couloir sulla parete nord del Triglav.

Il Wild Collective Mountain Sports Festival entra nel secondo turno

L'1 e il 2 marzo il Wild Collective Mountain Sports Festival a Herisau, nell'Appenzello, giunge alla sua seconda edizione.

L'arrampicatrice professionista allena il padre 60enne al suo primo 7a+

Toccante storia di famiglia: la professionista dell'arrampicata Emily Harrington accompagna suo padre sulla sua prima via di 60a+ all'età di 7 anni.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Storico: Prima libera di Riders on the Storm (1200m, 7c+)

Siebe Vanhee, Sean Villanueve, Nico Favresse e Drew Smith effettuano la prima salita in libera di Riders on the Storm.

Grande linea invernale ripetuta sulla parete nord del Triglav | Il canale dei sogni

Nel mese di gennaio diverse cordate hanno potuto scalare una delle grandi vie invernali slovene, il Dream Couloir sulla parete nord del Triglav.

Il Wild Collective Mountain Sports Festival entra nel secondo turno

L'1 e il 2 marzo il Wild Collective Mountain Sports Festival a Herisau, nell'Appenzello, giunge alla sua seconda edizione.