Alex Txikon e il team nepalese scalano il Manaslu in inverno

L'alpinista basco Alex Txikon riesce insieme ai sei alpinisti nepalesi Tenjen Sherpa, Pasang Nurbu Sherpa, Mingtemba Sherpa, Chhepal Sherpa, Pemba Tasi Sherpa e Gyalu Sherpa in una storica salita invernale del Manaslu alto 8163 metri. Sono passati quasi 40 anni dal primo successo in vetta in inverno. Ad oggi, solo 22 alpinisti hanno raggiunto questa enorme impresa.

È la mattina del 6 gennaio 2023 quando al campo base arriva il radiomessaggio: Summit! Il basco Alex Txikon e i nepalesi Tenjen Sherpa, Pasang Nurbu Sherpa, Mingtemba Sherpa, Chhepal Sherpa, Pemba Tasi Sherpa e Gyalu Sherpa si ergono sulla cima dell'altezza di 8163 metri Manaslù. Per Alex Txikon si tratta della seconda salita invernale riuscita di un ottomila dopo il Nanga Parbat nel febbraio 2016.

Simone Moro non in vetta

Era anche membro della spedizione internazionale al Manaslu Simone Moro. L'italiano è uno specialista comprovato quando si tratta di alpinismo invernale. Insieme ad Alex Txikon aveva già provato a scalare l'ottava montagna più alta del mondo negli ultimi due inverni. Tuttavia, grandi quantità di neve hanno ostacolato i loro piani in entrambe le occasioni.

Non quest'anno. Nella settimana di Capodanno si è aperta una finestra di bel tempo con vento debole, che gli alpinisti hanno utilizzato per fare rapidi progressi sulla montagna. Tuttavia, il veterano italiano degli 8000 è tornato indietro in rotta verso il Campo 2 a causa di problemi digestivi.

Una grossa battuta d'arresto per il 55enne italiano, verrebbe da pensare. “Manaslu è anche questo”, dice Simone Moro, mostrando la sua vera grandezza. Non è abituato a essere triste oa rimpiangere una parte della sua vita che ha preso una piega diversa. "Sono contento di aver potuto condividere così tanti inverni con Alex e che sia arrivato in cima nel giorno perfetto che stavamo aspettando".

"Il destino non ha voluto che fossi lì, ha voluto che tutta la squadra portasse a termine il progetto. Anche il destino non ha deciso che avrei perso la motivazione. Un altro addio costruttivo alle montagne nepalesi".

Simone Moro

Cronaca delle ascensioni invernali del Manaslu

Annoscalatori
12. Gennaio 1983Maciej Berbeka e Ryszard Gajewski, Polonia
14. Dicembre 1985Yasuhira Saito e Noboru Yamada, Giappone
8. Dicembre 1995Alexander Baimakhanov, Anatoly Boukreev, Shafkhat Gataoulin, Oleg Malikov, Dmitri Sobolev, Vladimir Souviga, Yuri Moiseev e Dmitri Mouravev, Kazakistan
6. Dicembre 1998Young Seok Park, Corea del Sud
6. Dicembre 1998Kami Dorchi (Kami Dorje) Sherpa (Kerung, Solukhumbu) e Ang Dawa (Dawa) Tamang (Lapcha, Gorakhani, Solukhumbu), Nepal
6. Gennaio 2023Alex Txikon, Spagna, Tenjen Sherpa, Pasang Nurbu Sherpa, Mingtemba Sherpa, Chhepal Sherpa, Pemba Tasi Sherpa e Gyalu Sherpa, Nepal
Fonte: database himalayano

    Questo potrebbe interessarti

    Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

    Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

    Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

    +++

    Crediti: immagine di copertina Alex Txikon

    Attuale

    Professionista indignato: Stefan Glowacz critica gli alpinisti che si arrampicano per la prima volta dall'alto

    Aprire vie alpine dall'alto: non è possibile, dice Stefan Glowacz, ma possibile in casi eccezionali, dicono Dörte Pietron e Daniel Gebel.

    Katherine Choong sale La Fiesta de Los Metallos (8b, 200m)

    Pezzo di prova del Verdon ripetuto: Katherine Choong ripete la difficile via di più tiri La Fiesta de Los Metallos (8b, 200m).

    Sonnie Trotter vince la scommessa 9a contro Honnold e Caldwell

    Sonnie Trotter ripete la via 9a Spirit Quest e prevale su Honnold e Caldwell nella gara dei gentlemen.
    00:11:46

    La caccia silenziosa di Niky Ceria alle monarchie sarde

    Accompagna il tranquillo esploratore e specialista del boulder Niky Ceria mentre apre un nuovo bouldering di alto livello in Sardegna.

    Newsletter

    Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

    Professionista indignato: Stefan Glowacz critica gli alpinisti che si arrampicano per la prima volta dall'alto

    Aprire vie alpine dall'alto: non è possibile, dice Stefan Glowacz, ma possibile in casi eccezionali, dicono Dörte Pietron e Daniel Gebel.

    Katherine Choong sale La Fiesta de Los Metallos (8b, 200m)

    Pezzo di prova del Verdon ripetuto: Katherine Choong ripete la difficile via di più tiri La Fiesta de Los Metallos (8b, 200m).

    Sonnie Trotter vince la scommessa 9a contro Honnold e Caldwell

    Sonnie Trotter ripete la via 9a Spirit Quest e prevale su Honnold e Caldwell nella gara dei gentlemen.