Adam Ondra sale la seconda via più difficile della sua vita: Zvěřinec (9b +)

Ieri Adam Ondra ha effettuato la prima salita di Zvěřinec (9b+) nell'area di arrampicata del Carso Moravo nella Repubblica Ceca. Secondo le sue stesse dichiarazioni, dopo Silence (9c), è stata la via più difficile della sua vita - e questo significa qualcosa.

Adam Ondra aperto con Zvěřinec, un duro 9b+, non solo la via più difficile nel suo paese d'origine, la Repubblica Ceca. Il percorso è anche probabile che sia uno degli assoluti vie di arrampicata sportiva più difficili includere.

Will Bosi si assicura Adam Ondra ad aprile quando pianifica la dura via di arrampicata sportiva 9b+ Zvěřinec. Immagine: Petr Chodura
Will Bosi si assicura Adam Ondra ad aprile quando pianifica la dura via di arrampicata sportiva 9b+ Zvěřinec. Immagine: Pietro Chodura

"Zvěřinec (9b+) è sicuramente la seconda via più difficile della mia vita dopo Silence (9c)."

Adam Ondra

Zvěřinec (9b +): le basi sono state gettate più di dieci anni fa

Nel 2011, Adam Ondra ha scalato la via nell'area di arrampicata del Carso moravo, nota per la sua moltitudine di linee dure Perlorodka. A quel tempo ancora valutato 9a+, lo scalatore professionista ceco classifica la sua prima salita come più di un 9b in retrospettiva.

Rectangle_Knatsch in Magic Wood

Perché l'8b+ chiave della linea ha tutto, secondo Ondra: "La difficoltà sta nei lunghi movimenti che devono essere fatti sulle maniglie inclinate del bordo arrotondato dello strapiombo". La sua nuova prima salita Zvěřinec condivide il punto chiave con Perlorodka, ma ha un inizio diverso, che da solo arriva già al grado 9a+.

Salita in perfette condizioni

Adam Ondra aveva proiettato Zvěřinec (9b+) insieme a Will Bosi nella primavera di quest'anno. Nelle ultime due settimane ha ripetutamente lottato con le condizioni, afferma il professionista dell'arrampicata. Finché domenica non sono prevalse le condizioni perfette: 0 gradi Celsius, nuvoloso, assenza di vento, roccia assolutamente asciutta.

Le-mani-di-Adam-Ondra-dopo-la-prima-ascensione-di-Zvěřinec-9b+
Gli attrezzi di Adam Ondra, probabilmente il più forte scalatore del suo tempo. Immagine: Pietro Chodura

Perfettamente riscaldato sulla parete della sua casa, Adam Ondra è stato in grado di sfidare la temperatura dell'aria fredda e allo stesso tempo beneficiare del miglior attrito. Con Zvěřinec (9b +), Adam Ondra lascia ai posteri un'altra via di arrampicata sportiva di alto livello e dimostra ancora una volta quanto bene riesce a bilanciare l'equilibrio tra arrampicata professionale e paternità.

Questo potrebbe interessarti

Ti piace la nostra rivista di arrampicata? Al lancio di LACRUX, abbiamo deciso di non introdurre un paywall. Rimarrà tale perché vogliamo fornire a quante più persone affini le notizie sulla scena dell'arrampicata.

Per essere più indipendenti dalle entrate pubblicitarie in futuro e per offrirti contenuti ancora più numerosi e migliori, abbiamo bisogno del tuo supporto.

Pertanto: aiuta e supporta la nostra rivista con un piccolo contributo. Naturalmente beneficiate più volte. Come? Lo scoprirai qui.

+++
Crediti: © Adam Ondra | Fotografo: Pietro Chodura

Attuale

Stile alpino: Nuova via attraverso la parete ovest dell'Hungchi (7029m)

I due alpinisti Charles Dubouloz e Symon Welfriger hanno effettuato un'impressionante prima salita in stile alpino sui 7000m Hungchi.

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.

Jonathan Siegrist con una dura prima salita: Anemology (9b)

Jonathan Siegrist apre la via 9b: il forte americano effettua la prima salita di Anemology nelle colline dello Utah.

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter e rimani aggiornato.

Stile alpino: Nuova via attraverso la parete ovest dell'Hungchi (7029m)

I due alpinisti Charles Dubouloz e Symon Welfriger hanno effettuato un'impressionante prima salita in stile alpino sui 7000m Hungchi.

Alex Honnold polverizza il record di velocità in solitaria del Salathé Wall

Alex “No-Big-Deal” Honnold ha stabilito un nuovo record di velocità in solitaria su corda su El Capitan: la Salathé Wall in 11 ore e 18 minuti.

Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno artificiale

Doppia salita di 8000 metri con stile: il polacco Piotr Krzyzowski scala il Lhotse e l'Everest senza ossigeno in bottiglia in meno di 48 ore.
×Display 350x90_Knatsch in Magic Wood